Deadpool 2: Josh Brolin trolla Ryan Reynolds e Rob Liefeld svela come sarà Cable

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Deadpool 2: Josh Brolin trolla Ryan Reynolds e Rob Liefeld svela come sarà Cable

Con l'arrivo di Cable in Deadpool 2, Wade Wilson ha trovato pane per i suoi denti. E altrettanto può dirsi per Ryan Reynolds con Josh Brolin.

Ryan è un "campione" nell'uso dissacrante dei social e in post dall'ironia scorretta e sopra le righe, ma stavolta è toccato a lui essere trollato e a farlo è stato proprio Josh.

Advertisement

L'attore scelto per interpretare il potente guerriero mutante ha pubblicato su Instagram una foto che lo ritrae durante una (impegnativa) seduta di trucco e l'ha commentata con un hashtag che la dice lunga su come vede il rapporto con l'alter ego del Mercenario Chiacchierone:

Ryan Reynolds è la mia p******.

Per il momento l'interessato non ha replicato alcunché, ma mai dire mai.

Il cortocircuito tra finzione e realtà è la principale caratteristica dell'universo di Deadpool e un "botta e risposta" tra Ryan Reynolds aka Wade Wilson e Josh Brolin aka Nathan Summers è proprio quello che i fan si aspettano.

Anche perché con un simile presupposto c'è da credere che sarebbe dannatamente divertente!

Deadpool 2: Rob Liefeld svela in anteprima il volto di Cable

La notizia che sarà Josh Brolin a interpretare Cable in Deadpool 2 è stata accolta con entusiasmo dai fan e ora la curiosità è tutta per come sarà rappresentato il compagno di avventure del Mercenario Chacchierone nel film.

Un primo assaggio non ufficiale l'ha fornito l'artista australiano Kode A., noto con il nome d'arte di Bosslogic, che ha provato a immaginare l'aspetto del mutante figlio di Ciclope in una bellissima tavola realizzata per Comic Book:

Bosslogic/Comic Book

Josh Brolin aka Cable secondo Bosslogic
Josh Brolin nei panni di Cable nella tavola disegnata da Bosslogic per Comic Book

Advertisement

La somiglianza con l'attore candidato all'Oscar per Milk è evidente e l'immagine è da brividi, ma quella che ha fatto fare un salto sulla sedia agli appassionati delle storie Marvel è arrivata qualche ora fa e a realizzarla è stato Rob Liefeld, ovvero il "papà" di Deadpool e Cable.

Advertisement

Il fumettista ed editore californiano ha inventato i personaggi di Wade Wilson e Nathan Summers sulle pagine di The New Mutants (diventati in seguito X-Force) e ha voluto celebrare l'esordio cinematografico del secondo condividendo su Instagram un disegno in cui il volto del potente guerriero mutante ha i tratti di quello di Josh Brolin.

La tavola è semplicissima ed è poco più che uno schizzo a matita, ma in poco tempo ha raggiunto oltre 2mila e 500 like e ha collezionato una lunga serie di commenti entusiastici.

Ma Rob non si è fermato lì. L'artista ha apprezzato il lavoro fatto dal collega Bosslogic per Comic Book e l'ha invitato a realizzare per lui un banner pubblicitario di Deadpool 2 in cui oltre a Wade Wilson e Nathan Summers si vedono anche Vanessa Carlysle (Morena Baccarin) e Domino (Zazie Beetz):

Advertisement

Kevin Feige di Marvel parla del doppio impegno di Josh Brolin come Thanos e Cable

La scelta di 20th Century Fox di affidare a Josh Brolin il ruolo di Cable - ovvero di un personaggio dei fumetti Marvel - ha dato il via a diverse speculazioni, dal momento che l'attore interpreta Thanos nel Marvel Cinematic Universe.

Tuttavia, la decisione non è mai sembrata una provocazione e in breve anche il popolo del web ha convenuto che non rappresentasse un problema.

Ad ogni modo, a chiudere una volta per tutte la vicenda ci ha pensato Kevin Feige.

Come riporta Cinemablend, parlando con la stampa il presidente dei Marvel Studios ha dichiarato:

Nei nostri contratti non ci sono vincoli circa altri eventuali ruoli che gli attori possono accettare. Indiana Jones e Han Solo sono la stessa persona e non è mai stato un problema. E credo che Thanos e Cable siano 2 personaggi molto diversi.

Ora tocca a Josh Brolin dimostrare di essere all'altezza delle aspettative dei 2 studi e dei fan.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...