Deadpool, dai fumetti al cinema: i poteri del Mercenario Chiacchierone

Autore: Biagio Petronaci ,
Copertina di Deadpool, dai fumetti al cinema: i poteri del Mercenario Chiacchierone

Sguaiato, cinico ed estremamente ironico: Deadpool è un amatissimo antieroe nato nei fumetti Marvel Comics e recentemente approdato sul grande schermo. Il suo “irresistibile” – o insopportabile, a seconda dei punti di vista - carattere rende il Mercenario Chiacchierone un personaggio imperdibile e unico. Ma quali sono i poteri di Deadpool? È realmente immortale?

In questo articolo risponderò a queste due domande: scopriamo subito i dettagli sul personaggio ideato da Fabian Nicieza e Rob Liefeld, che sta per entrare anche nel Marvel Cinematic Universe.

Advertisement

Quali sono i poteri di Deadpool?

Sono probabilmente molti i lettori o spettatori che – dopo essersi imbattuti per la prima volta in quella tutina rossa – si sono chiesti quale siano i poteri di Deadpool. Prima di tutto, bisogna chiarire l’identità del personaggio.

Wade Wilson – il vero nome di Deadpool – inizialmente è un abile mercenario. L’uomo scopre di essere affetto da un cancro, che ha oramai raggiunto lo stadio terminale. Per tentare di guarire, decide di accettare un’offerta che gli viene fatta: entrare in un programma sperimentale – chiamato Arma X.

L'obiettivo di questo progetto di ricerca genetica è creare delle vere e proprie "armi viventi". Dopo essersi sottoposto a questa terapia moto rischiosa, Wade sopravvive e acquisisce alcune abilità, tra cui il “fattore rigenerante”, ma il suo aspetto viene orribilmente deturpato. Di conseguenza, Deadpool non è tecnicamente un mutante, pur presentando diversi poteri simili a quelli di questi ultimi.

20th Century Studios

Deadpool impugna due pistole

La principale caratteristica di questo personaggio è la capacità di ricostruire il proprio corpo e guarire dalle ferite, grazie al cosiddetto fattore rigenerante. Deadpool può dunque riparare i propri organi interni danneggiati, farsi ricrescere eventuali parti del corpo mozzate e riparare le fratture che interessano le ossa. 

Nel fumetto "Deadpool uccide l'Universo Marvel" (2012), di cui consiglio la lettura, il protagonista di questa vicenda viene letteralmente fatto a pezzi da Hulk, che decide successivamente di riposare. Al suo risveglio, Bruce Banner (la vera identità del Gigante Verde) si ritrova davanti a un Wade Wilson perfettamente ricomposto. Deadpool, poco prima di scatenare la sua furia, afferma:

Non dovresti farmi a pezzi e appisolarti subito dopo. Quando vengo fatto a pezzi divento intrattabile.

Prodotto Consigliato 0€ da Amazon 6.00€ da Panini Comics / Fumetto

Sia nei fumetti che nei film, Deadpool riesce dunque a guarire anche da ferite apparentemente letali, confermandosi un essere inarrestabile. Oltre a questa abilità, Wade Wilson ha una forza, agilità e velocità fuori dal comune. Inoltre grazie anche alla sua esperienza come mercenario, è un esperto di arti marziali ed è molto abile con qualunque tipo di arma.

Advertisement
Advertisement

Colpisce duramente i propri nemici, schiva i colpi con semplicità, è particolarmente intelligente e nessuno può leggere nella sua mente. Il protagonista del film diretto da Tim Miller invecchia molto lentamente, proprio a causa del fattore rigenerante.

Deadpool Deadpool Tratto dal fumetto sul più irriverente anti-eroe dell’universo Marvel, il film racconta la storia del mercenario Wade Wilson, ex agente operativo delle Special Forces, che, dopo essere stato sottoposto a ... Apri scheda

Un’altra abilità di Deadpool è la sua innata ironia, che lo aiuta costantemente a superare ogni ostacolo incontrato. Nei fumetti che lo vedono ricoprire il ruolo di protagonista, la quarta parete è inesistente e Deadpool è cosciente di essere un personaggio di fantasia. Questa sua consapevolezza lo aiuta durante i combattimenti.

Deadpool è immortale?

La sua peculiare abilità gli consente di rigenerare rapidamente tutte le cellule danneggiate, trasformandosi in un rivale particolarmente fastidioso per tutti i suoi nemici. In base a quanto riportato nei fumetti Marvel Comics, il personaggio sembrerebbe essere praticamente “immortale”.

Marvel Comics

Deadpool con alle spalle un'esplosizone enorme

È spesso il protagonista di storie ambientate in futuri alternativi, in cui molti eroi hanno tragicamente perso la vita. Anche Wolverine possiede il fattore rigenerante, che in futuro rallenterà accompagnandolo inevitabilmente verso la sua morte (come raccontato in #Logan – The Wolverine).

Advertisement

Nel caso di Deadpool, l’abilità non è innata, bensì “acquisita”. La sua rigenerazione sembrerebbe essere “senza limiti”.

Prodotto Consigliato 10.7€ da Amazon 10.75€ da 20th Century Fox / Blu-Ray

Deadpool è comunque legato alla Morte, o – meglio – alla personificazione della Morte che appare più volte nei fumetti Marvel. Questo personaggio – creato negli anni ’70 da Mike Friedrich e Jim Starlin – è riuscito a conquistare Thanos e Deadpool. Sì, il Titano Pazzo e il Mercenario Chiacchierone sono entrambi attratti – nei fumetti – dalla personificazione della Morte. Thanos, il celeberrimo nemico degli Avengers, per evitare che Deadpool possa incontrare la Morte, ha quindi deciso di maledirlo, facendolo diventare immortale (anche se la maledizione è poi stata sciolta).

La tesi dell’immortalità di Deadpool diventa comunque più debole in alcuni universi alternativi dei fumetti Marvel, in cui il personaggio sembra essere sparito o – più probabilmente – morto. Di conseguenza, sì, si può affermare che Wade Wilson sia immortale in alcune realtà.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Deadpool 3 si farà: qualcosa si muove nel reparto sceneggiatura

I fan di Wade Wilson possono tirare un sospiro di sollievo. A quanto pare, Deadpool 3 si farà. Il terzo capitolo avrà nuovi sceneggiatori, ma conterà ancora una volta (e non potrebbe essere diversamente) su Ryan Reynolds.
Autore: Silvia Artana ,
Deadpool 3 si farà: qualcosa si muove nel reparto sceneggiatura

Nessuno mette Baby Wade Wilson in un angolo. Dopo i rumor che davano poche speranze al ritorno del Mercenario Chiacchierone in seguito all'acquisizione di 20th Century Fox da parte di Disney, è arrivata una notizia che cambia tutto. O almeno, che sembra farlo. Come scrive Deadline, Deadpool 3 starebbe "acquistando slancio". In particolare, si starebbe muovendo qualcosa nel reparto sceneggiatura, con il sito che darebbe per fatto un accordo tra la Casa del Topo e due autrici "veterane" di #Bob's Burgers, Wendy Molyneux e Lizzie Molyneux-Loeglin, per scrivere il threequel.

In aggiunta a questo, Deadline conferma il ritorno di Ryan Reynolds nel ruolo di Wade Wilson. Anche se, francamente, sarebbe difficile (per non dire impossibile) immaginare il franchise senza l'attore canadese. 

Sto cercando altri articoli per te...