Deathstroke torna (con un nuovo look) in Zack Snyder's Justice League

Autore: Marcello Paolillo ,
Copertina di Deathstroke torna (con un nuovo look) in Zack Snyder's Justice League

Lo avevamo visto nella scena post-credit di Justice League, con la speranza che il suo personaggio potesse tornare prima o poi in azione: ora, Joe Manganiello ha finalmente confermato il suo ritorno nei panni di Deathstroke per alcune riprese aggiuntive della Zack Snyder's Justice League, prevista per il 2021 su HBO Max.

L'attore ha infatti pubblicato via Twitter un'immagine del nuovo look del villain nato tra le pagine dei fumetti DC Comics, sensibilmente diverso (e decisamente più intrigante e "punk") rispetto alla versione originale vista brevemente nel film uscito nelle sale nel 2017 e diretto in larga parte da Joss Whedon.

Advertisement

Buoni e cattivi possono mettere da parte le loro differenze per una causa importante...

La foto, accreditata allo stesso Zack Snyder, è anche parte di una speciale campagna promozionale per un evento di beneficenza, l’American Foundation for Suicide Prevention, una raccolta fondi a favore della prevenzione dei suicidi in memoria di Autumn Snyder (la figlia del regista morta in circostanze drammatiche il 20 marzo 2017).

La sequenza post-credit di Justice League vede Lex Luthor (Jesse Eisenberg) evadere dall’Arkham Asylum, lasciando nella sua cella un impostore. Il supervillain, a bordo di uno yacht, viene poi raggiunto da un uomo mascherato con due spade sulla schiena: si tratta di Deathstroke, il cui vero nome è Slade Joseph Wilson.

Luthor, soddisfatto di aver reclutato un assassino straordinario, propone a Deathstroke di mettere in piedi una vera e propria "Lega di supervillain" per affrontare la Justice League.

Poco sotto, la sequenza in questione (della durata di un minuto e mezzo circa):

Advertisement

Il Deathstroke di Joe Manganiello avrebbe potuto essere con molta probabilità anche il villain di The Batman, il progetto originale dedicato al Cavaliere Oscuro del DCEU scritto e diretto dallo stesso Ben Affleck (successivamente cancellato e "trasformato" nel cinecomic diretto da Matt Reeves, con Robert Pattinson nei panni del Crociato Incappucciato).

Snyder sta in ogni caso aggiungendo diverse scene aggiuntive per la sua nuova versione di JusticeLeague, sia con membri del cast originale come Henry Cavill (nei panni di Superma) o persino il Joker di Jared Leto (visto in Suicide Squad, film del 2016 diretto da David Ayer). 

Advertisement

Justice League Justice League Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. ... Apri scheda

La Snyder Cut di Justice League vede nel cast - esattamente come nella versione uscita nelle sale - Ben Affleck, Henry Cavill, Amy Adams, Gal Gadot, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher, Jeremy Irons, Diane Lane, Connie Nielsen, J. K. Simmons e Ciarán Hinds.

L'uscita del film (il quale sarà con molta probabilità diviso in 4 parti da un'ora ciascuna) è atteso per il 2021 su HBO Max.

Via: IGN

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Account Falsi per favorire la Justice League Snyder Cut: Warner indaga

Leggi cosa è successo con la promozione del film Justice League di Zack Snyder. Warner Bros. sta indagando sull'accaduto.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Account Falsi per favorire la Justice League Snyder Cut: Warner indaga

Secondo una indagine di Warner Bros. la campagna a favore della versione della Justice League di Zack Snyder, al cosiddetta Snyder Cut sarebbe stata falsata dall'uso di account falsi e bot automatizzati.

La campagna chiamata Release the Snyder Cut ha spinto Warner Bros. a spendere altri 40 milioni di dollari per la realizzazione della versione finale della Snyder Cut del film Justice League che, per chi non lo ricordasse, è stato completato da un altro regista, Joss Whedon, a causa dello spontaneo allontanamento dal set di Snyder per problemi familiari. La nuova versione del film ha cancellato il lavoro fatto da Whedon e ha raggiunto una durata di 4 ore.

Sto cercando altri articoli per te...