Detective Pikachu: il leak del film in streaming è uno scherzo (con sorpresa) di Ryan Reynolds

Autore: Giacinta Carnevale ,
Copertina di Detective Pikachu: il leak del film in streaming è uno scherzo (con sorpresa) di Ryan Reynolds

È finalmente arrivato nelle sale italiane Detective Pikachu, il nuovo film live-action diretto da Rob Letterman e basato sul noto videogioco ambientato nell'universo dei Pokémon.

Nei giorni scorsi, però, sembrava che qualcuno avesse già rilasciato online la versione integrale della pellicola. A farlo notare era stato proprio Ryan Reynolds, che nel film originale ha doppiato il personaggio di Pikachu.

Advertisement

L'attore canadese infatti, ha condiviso sul proprio profilo Twitter il post di un misterioso utente chiamato Inspector Pikachu, contenente quella che sembra una copia pirata del film completo. In effetti il video si apre con il logo Warner Bros. seguito poi dall'inizio della pellicola in cui appare il personaggio interpretato da Justice Smith.

Il ragazzo cammina per le strade di Ryme City, ma ad un certo punto in sottofondo si sente una musica e all'improvviso appare Pikachu che comincia a ballare. E la sua danza scatenata dura per più di un'ora e mezza, ossia l'intera durata del film.

Alla fine si è rivelata solo una simpatica trovata pubblicitaria per promuovere la pellicola. Ryan Reynolds ha voluto così "prendersi gioco" dei fan condividendo questo falso leak di Pokémon: Detective Pikachu. 

Il film debutta oggi, giovedì 9 maggio, nei cinema italiani. La trama ruota intorno al giovane Tim Goodman, che si mette alla ricerca di suo padre, il noto investigatore Harry Goodman, misteriosamente scomparso. Ad aiutarlo ci sarà il detective Pikachu, un Pokémon di colore giallo; i due dovranno unire le forze per seguire tutti gli indizi che li porteranno in giro per le strade di Ryme City.

Advertisement

Nel cast, oltre a Ryan Reynolds, troviamo poi Justice Smith, Kathryn Newton, Ken Watanabe, Bill Nighy e Chris Geere.

A firmare la sceneggiatura è stato lo stesso regista Rob Letterman con Dan Hernandez, Benji Samit e Derek Connolly.

Advertisement

Ryan Reynolds aveva battute irriverenti per Detective Pikachu (ma sono state eliminate)

Ryan Reynolds ci ha ormai abituato al suo incredibile e dissacrante umorismo che avrebbe voluto inserire anche nel suo nuovo film, Detective Pikachu. L'attore, infatti, in una recente intervista a Kotaku, ha raccontato di aver registrato alcune battute irriverenti e più spinte per il suo Pokémon. 

Tuttavia, durante il montaggio, queste sono state eliminate in quanto la pellicola è stata classificata con il rating PG, così che potesse essere adatta soprattutto per i più piccoli che potranno andare al cinema insieme ai loro genitori. Queste le parole di Reynolds:

Il motion capture è un'esperienza unica in cui ti ritrovi in una stanza, completamente da solo, e devi pronunciare tipo un miliardo di versioni differenti della stessa battuta mentre sei davanti a un muro. Dopodiché dipende da qualcun altro capire quale scegliere e quale eliminare. Io ho pronunciato circa 85 varianti per ogni frase, alcune con un rating PG13 e altre più verso il Rated R, che sono state però tagliate.

Insomma, fosse stato per Ryan Reynolds, avremmo visto il detective Pikachu e gli altri Pokémon imprecare e pronunciare battute spinte degne del suo sfacciato e impertinente Deadpool.

E voi cosa ne pensate? Avreste preferito vedere un Pikachu più irriverente?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Black Phone potrebbe avere presto un sequel

Black Phone 2 si farà quasi di certo: l'idea c'è già e se gli incassi saranno buoni Scott Derrickson è pronto a girare.
Autore: Elisa Giudici ,
Black Phone potrebbe avere presto un sequel

Se Black Phone avrà un buon risultato in termini d'incassi, potremmo presto vedere un sequel con protagonista Ethan Hawke nei panni del Rapitore. 

A rivelarlo è ScreenRant, che riporta una dichiarazione del regista Scott Derrickson. Il talentoso Derrickson, autore con un passato nel genere horror, ha spiegato che ci sarebbe già un'idea sul tavolo. A dare il là a un possibile sequel sarebbe lo stesso Joe Hill, scrittore horror e autore della storia breve da cui è tratto il film.

Sto cercando altri articoli per te...