Disney+ inizia la ricerca del nuovo Percy Jackson: 3 cose che vorremmo dalla serie

Autore: Giulia Greco ,
Disney+
2' 6''
Copertina di Disney+ inizia la ricerca del nuovo Percy Jackson: 3 cose che vorremmo dalla serie

Una serie televisiva basata sull'universo di Percy Jackson verrà sviluppata da Disney+.

Dopo il primo annuncio ufficiale risalente al maggio 2020, Rick Riordan, autore della saga di romanzi, ha fatto sapere che il progetto sta finalmente iniziando a prendere forma.

Advertisement

Attraverso il suo sito web ufficiale, lo scrittore statunitense ha annunciato che “è iniziata la fase di casting per la serie” e Disney sta cercando l'attore perfetto per dar volto al giovane protagonista dello show.

L'interprete in questione, a qualsiasi etnia appartenga, dovrà avere intorno al 12 anni, proprio come la sua controparte cartacea.

Il nostro obiettivo è quello di rimanere fedeli alla storia originale e raccontare la vita du Percy dai 12 ai 16 anni.

Così Riordan ha rassicurato i fan della saga che da tempo desideravano un adattamento che fosse quanto più simile possibile alla saga degli dei dell'Olimpo.

Advertisement

Percy Jackson and the Olympians Percy Jackson and the Olympians Apri scheda

Ma cos'altro possiamo aspettarci dalla serie televisiva in arrivo?

Più attenzione alla mitologia

I film con protagonista Logan Lerman, Il ladro di fulmini e Il mare dei mostri, non hanno svolto un lavoro troppo accurato nella rappresentazione del mondo e della mitologia della saga cartacea. La ragione è facilmente comprensibile: è difficile riuscire a comprimere un universo tanto ricco nell'arco di due ore di girato. La serie di Disney+ non dovrebbe andare incontro a questo tipo di problematiche perché avrà molto più tempo per esplorare ogni aspetto del mondo creato da Rick Riordan.

Lo sviluppo delle relazioni tra personaggi 

La serie avrà modo di approfondire le relazioni tra i personaggi come i film non hanno saputo fare. Le due pellicole di 20th Century Fox hanno accelerato la nascita di un sentimento d'amore tra Annabeth e Percy, probabilmente anche a causa dell'età dei protagonisti, già adolescenti in Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini. La serie in arrivo avrà modo di cambiare le cose e gestire al meglio la relazione tra i due così come quelle tra altri personaggi.

Advertisement

Un finale soddisfacente

In soli due film non è stato certo semplice per Chris Columbus e Thor Freudenthal regalare ai fan un finale degno di questo nome (senza considerare che Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il mare dei mostri ha mescolato insieme elementi presenti in diversi volumi della saga creando non poca confusione!). La serie, sotto al supervisione di Riordan, saprà fare di Kronos il villain che i lettori e i telespettatori meritano, concludendo al meglio l'epica storia di Percy e compagni.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Prima di House of the Dragon, tutto sull'ascesa dei Targaryen

Un video prequel ripercorre la storia di Aegon Targaryen I il Conquistatore, il sovrano che per primo riunì i Sette Regni di Game of Thrones.
Autore: Redazione NoSpoiler ,
Prima di House of the Dragon, tutto sull'ascesa dei Targaryen

Bisogna riconoscerlo. L'ostacolo più grande da superare quando si inizia a guardare Game of Thrones o il nuovo prequel seriale House of the Dragon, è rappresentato dall'intricato affresco politico dei Sette Regni. Solo dopo aver imparato a conoscere le varie casate, i loro territori e i rispettivi costumi ci si comincia ad appassionare alle vicende dei vari protagonisti.

La storia di House of the Dragon è ambientata quasi due secoli prima de Il Trono di Spade e si concentra sulla temuta Casa Targaryen. Per questo è importante fare un passo indietro e capire cosa c'è stato prima ovvero come Casa Targaryen è arrivata a comandare tutta Westeros.

Sto cercando altri articoli per te...