Disney vuole Rob Marshall alla regia de La Sirenetta

Autore: Cristina Migliaccio ,
Copertina di Disney vuole Rob Marshall alla regia de La Sirenetta

I live-action Disney, dopo castelli incantati e giungle selvagge, si spostano in fondo al mar con La Sirenetta, la cui regia potrebbe essere assegnata a Rob Marshall.

Come riporta Variety, sembrerebbe che Disney abbia proposto al regista di Into the Woods di prendere il timone del nuovo progetto live-action con protagonista la rossissima Ariel.

Advertisement

Sapevamo già da tempo che La Sirenetta avrebbe seguito il destino di altri film d'animazione di casa Disney. Dopo l'incredibile successo de La Bella e la Bestia di quest'anno - e con Mulan, Il Re Leone e Aladdin in cantiere - anche Ariel avrà il suo momento di gloria sul grande schermo e con molta probabilità potrà farlo sotto l'abile guida di Rob Marshall.

La sirenetta Ariel che contempla i petali di un fiore
Ariel, la Sirenetta Disney del 1989

Marshall: da Chicago a Disney

Il successo di Marshall risale al 2002, anno in cui diresse il film musical (sei volte premio Oscar) Chicago avvalendosi di un cast stellato (tra cui Renée Zellweger, Catherine Zeta-Jones e Richard Gere).

Dopo aver diretto Memorie di una Geisha (2005) con protagonista Zhang Ziyi, Marshall è approdato in casa Disney con Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare e ha rispolverato il musical dirigendo Into the Woods.

Advertisement

Tenendo fede al suo debutto cinematografico, Marshall è stato scelto da Disney per occuparsi anche di Mary Poppins Returns, l’atteso sequel con la magica tata interpretata da Emily Blunt che arriverà a dicembre 2018 nei cinema.

Emily Blunt nell'immagine promozionale di Mary Poppins Returns
Mary Poppins Returns

Tenendo presente i trascorsi cinematografici di Rob Marshall, sarebbe quasi scontato dire che la sua regia potrebbe essere l’ideale per un live-action come quello de La Sirenetta.

Tempo fa sono stati confermati come compositori della pellicola Lin-Manuel Miranda (noto per il suo lavoro musicale in Oceania), con cui Marshall ha collaborato proprio per Mary Poppins Returns, e lo storico Alan Menken, che ha realizzato le canzoni del film d’animazione del 1989 (per cui se state pensando di ringraziare qualcuno per canzoni come “In fondo al mar” sapete a chi rivolgervi).

Advertisement

Ispirato alla fiaba del celebre scrittore danese Hans Christian Andersen, il prossimo live-action de La Sirenetta (scritto da Jane Goldman) potrebbe dunque aver trovato il suo regista.

Non ci resta che aspettare la conferma e soprattutto chiederci chi rivestirà il ruolo della curiosa Ariel.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...