Doctor Strange 2: Sam Raimi sta cercando di mettere insieme i pezzi di un film complesso

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Doctor Strange 2: Sam Raimi sta cercando di mettere insieme i pezzi di un film complesso

Doctor Strange nel Multiverso della follia è il prossimo titolo Marvel Studios a uscire nei cinema. La data fissata da The Walt Disney Company è quella del 4 maggio 2022, mancano quindi solo 3 mesi all'uscita ma il film non è ancora pronto. In questo articolo cercherò di ripercorrere la lavorazione del film di Sam Raimi e di capire cosa sta succedendo a una pellicola che potrebbe avere un grande significato per tutta la Fase 4 del MCU.

Per capire cosa sta succedendo è bene riprendere le parole del regista Sam Raimi pubblicate da Variety il 25 gennaio 2022. Il giornalista Clayton Davis ha chiesto a Raimi se le riprese dei reshoot fossero terminate e il regista ha risposto così:

Advertisement

Vorrei conoscere la risposta a questa domanda. Penso che abbiamo finito, stiamo montando tutto. Stiamo proprio per fare delle prove con il montaggio del film e capiremo se ci sarà altro da girare. Se c'è qualcosa di poco chiaro nel film o qualche altro miglioramento che posso fare nel poco tempo rimasto, lo farò. Cercheremo di fare il più possibile per fare un grande film.

Di solito dopo la fine delle riprese, i maghi degli effetti speciali impiegano circa 6 mesi per mettere a punto la loro parte artistica ma questa volta hanno a disposizione, più o meno, la metà del tempo. Sicuramente, come si è già visto nel teaser trailer ufficiale, molto del lavoro è già stato svolto, quindi si spera che, lavorando a pieno ritmo, il film sia pronto per il 4 maggio 2022.

Perché Marvel Studios sembra essere così in ritardo?

Le riprese principali di Doctor Strange nel Multiverso della follia sono iniziate a novembre 2020, come aveva anticipato lo stesso Benedict Cumberbatch, e si sono interrotte nella prima settimana di gennaio 2021 a causa di un nuovo lockdown nel Regno Unito. Le riprese sono ricominciate a metà marzo 2021 fino a fine aprile dello stesso anno.

Advertisement

Doctor Strange nel Multiverso della Follia Doctor Strange nel Multiverso della Follia Stephen Strange fa terribili incubi, in cui un suo alter ego fugge con una ragazzina in uno scenario surreale. Cerca di raggiungere un arcano libro bianco, ma un demone vuole ... Apri scheda

Il lavoro fuori dal set è continuato fino a quando non è uscito Spider-Man: No Way Home, il cui successo avrebbe, a mio avviso, "rivoluzionato" un po' tutto!
Sul red carpet del film dell'Uomo Ragno, il 13 dicembre 2021, la produttrice Marvel Studios Victoria Alonso ha detto che Doctor Strange non era ancora pronto. Infatti già a novembre erano state annunciate ben 6 settimane di riprese aggiuntive. È bene specificare che Marvel Studios programma sempre le date per le riprese aggiuntive, ma per Doctor Strange 2 si è proprio parlato di "signiicativi reshoot" e non di qualche semplice "aggiustamento".

Poi, nelle settimane successive all'uscita di Spider-Man: No Way Home, grazie al successo planetario del film con Tom Holland sono apparsi in rete diversi rumor su alcuni cameo eccellenti all'interno del film di Doctor Strange.

Probabilmente, secondo Marvel Studios un numero maggiore di cameo eccellenti all'interno della pellicola di Raimi potrebbe portare a un maggiore fermento/attesa dei fan. Per le apparizioni di personaggi Marvel, tra gli altri, si è parlato dello Spider-Man di Tobey Maguire e anche di una apparizione di Tom Cruise nei panni di Iron Man.
Quindi è plausibile che il lavoro organizzativo di portare diversi attori sul set abbia portato via tempo alle riprese.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Doctor Strange 2: Ecco di chi è la statua nella sala degli Illiminati

Scopri l'easter egg nascosto in Doctor Strange nel Multiverso della Follia inserito da Sam Raimi per commemorare il personaggio di Xena.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Doctor Strange 2: Ecco di chi è la statua nella sala degli Illiminati

In Doctor Strange nel Multiverso della Follia appaiono per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe gli Illuminati, un gruppo di super-esseri che deve prendere difficili decisioni per la salvaguardia dell'universo. Ebbene, questo gruppo formato da Reed Richards dei Fantastici 4, da una variante di Captain Marvel aka Maria Rambeau, Captain Carter aka Peggy Carter, Black Bolt degli Inumani, Barone Mordo, Charles Xavier aka il Professor X non è stato abbastanza forte da sconfiggere Scarlet Witch! Piuttosto, sono quasi tutti morti nel provare a fermarla. L'unico a salvarsi è stato il Barone Mordo, poiché questo non era direttamente in conflitto con Wanda Maximoff.

Gli Illuminati vengono affrontati e sconfitti da Scarlet Witch "a casa loro", all'interno di una struttura nella quale sono presenti diverse statue. Una in particolare è più grande e diversa da tutte le altre. Questa statua è quella che schiaccia e uccide Captain Marvel, da ciò che è stato rivelato recentemente, la statua raffigura la guerriera Xena.

Sto cercando altri articoli per te...