Dreadful Bond è il primo videogioco di Dario Argento: il trailer

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Dreadful Bond è il primo videogioco di Dario Argento: il trailer

L'universo videoludico è stato più volte capace di sedurre nomi assolutamente brillanti legati ad altri medium dell'entertainment. Soprattutto negli ultimi anni, sono tantissimi gli attori, i registi o i musicisti che hanno scelto di prendere attivamente parte alla realizzazione di svariate opere poligonali.

Pensiamo a Guillermo del Toro, coinvolto da Hideo Kojima nel suo Death Stranding, o ai recenti rumor che vorrebbero Lady Gaga in qualche modo "scritturata" per l'esperienza ruolistica di Cyberpunk 2077, dagli stessi autori di The Witcher. O ancora al maestro del brivido Dario Argento, che, dopo aver doppiato un personaggio nell'acclamato Dead Space, è ora pronto a sedurre i gamer con Dreadful Bond.

Advertisement

Si tratta di un videogame horror realizzato dalla software house italiana Clod Studio, che assieme al regista ha oggi inaugurato la campagna di crowdfunding su Kickstarter del progetto. Il ricavato della raccolta fondi servirà per terminare i lavori su PC e per iniziare lo sviluppo del titolo anche per PlayStation 4.

La collaborazione è nata proprio grazie alla vicinanza del genere di cui fa parte Dreadful Bond ai film scritti, girati e prodotti da Dario Argento, che si lancia ora in un medium per lui quasi del tutto nuovo: il videogioco, appunto. Il genio dell'orrore all'italiana ha accostato il proprio nome anche al cortometraggio che accompagna il lancio della campagna Kickstarter - visibile poco più in alto in questo stesso articolo -, partecipando in prima persona all'ideazione del soggetto e affiancando i narrative designer nel lavoro di scrittura dello scenario di Dreadful Bond.

L'obiettivo di Clod Studio è quindi cristallino: far emergere l'inconfondibile impronta del regista di Suspiria e Profondo Rosso anche nel videogame, influenzando l'intero percorso di sviluppo.

Advertisement

Dopo decenni di successi, il mastro del brivido non vuole fermarsi, continuando così a stupire il mercato dell'intrattenimento: 

Dreadful Bond è un progetto che si avvicina molto alle mie tematiche, ai miei film, ai miei sogni, ha qualcosa di profondo e che mi ha colpito subito. Mi sono lasciato trasportare da Clod Studio in questo nuovo viaggio.

Clod Studio/Dario Argento
Parte la campagna Kickstarter di Dario Argento's Dreadful Bond

Dreadful Bond ci porterà allora a esplorare la dimora della famiglia Wharton, un maniero abbandonato i cui segreti dovranno essere sviscerati proprio da noi impavidi giocatori, sfruttando una visuale in prima persona.

A differenza di altre produzioni simili, il titolo di Clod Studio non avrà un'interfaccia grafica, ma solo sonora: ogni azione possibile, infatti, sarà accompagnata da un feedback audio che permetterà agli utenti di scoprire dettagli sempre più importanti su quello che è accaduto nello scenario nel quale si trovano. Raccogliendo indizi e risolvendo enigmi, avremo la possibilità di ricordare gli atroci atti commessi nella magione e scoprire l'identità del protagonista di cui stiamo vestendo i panni. Realizzato con Unreal Engine 4, Dreadful Bond avrà dalla sua un'attenta costruzione degli ambienti (realizzati con la tecnica della fotogrammetria e figli di una profonda analisi del territorio italiano) che fanno da palcoscenico a una vicenda pregna di esoterismo e alchimia.

Advertisement

Clod Studio/Dario Argento
Il survival horror Dreadful Bond in uscita su PC e PS4

La campagna su Kickstarter, lanciata oggi 25 marzo 2019, punta a raccogliere 60 mila euro nell'arco di trenta giorni. Tra i pledge a disposizione di tutti i donatori c'è anche la possibilità di ricevere una esclusiva copia boxata, prodotta in un'edizione limitata da cento pezzi e numerata, di Dreadful Bond autografata da Dario Argento e la storia a fumetti che racconterà le origini della vicenda narrata nel gioco, anche in questo caso autografata dal regista di fama internazionale.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La cattiva è la più affascinante ne L'accademia del bene e del male [VIDEO]

Guarda la nuova clip de L'Accademia del bene e del male, il nuovo film fantasy Netflix dove i personaggi delle fiabe imparano a essere eroi... o cattivi!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
La cattiva è la più affascinante ne L'accademia del bene e del male [VIDEO]

L'evento Netflix TUDUM 2022 ha presentato numerosi video esclusivi di film originali; tra questi L'Accademia del bene del male, incentrato su una scuola per eroi e cattivi delle favole. Questa nuova pellicola è basata sulla saga di libri fantasy omonima scritta da Soman Chainani e uscirà sulla piattaforma Netflix il 19 ottobre 2022. Vi abbiamo mostrato in precedenza il trailer de L'accademia del bene e del male; di seguito invece la nuova clip ufficiale, in lingua inglese con i sottotitoli in italiano:

In questo video si vede un rituale dove gli studenti vengono punti dai professori sul dito, in due file che li dividono chiaramente in buoni e cattivi. Quando il dito viene punto si illumina, e i maestri spiegano che ciò accade perché i ragazzi attingono alle loro emozioni per utilizzare la magia. Fa il suo ingresso nel salone della scuola una ragazza bionda vestita in stile dark, che con fare spavaldo si avvicina all'insegnante e chiede che i suoi poteri vengano attivati porgendo il dito.

La trama de L'Accademia del bene e del male

Il libro L'Accademia del Bene e del Male di Chainani si basa sull'esistenza di una forza che rapisce i bambini del villaggio di Gavaldon e li porta all'Accademia, che li addestra a diventare i protagonisti delle fiabe sia come principi, fate ed eroi, sia nel ruolo di streghe e nemici. Le protagoniste sono due amiche, Sophie e Agatha: la prima ama il colore rosa e sogna di sposare il Principe Azzurro, mentre la seconda è cupa e scontrosa. Quando le due sono rapite e giungono all'Accademia, sono molto stupite di scoprire che la romantica Sophie è stata assegnata all'Accademia del bene mentre la tetra Agatha a quella del male. Col passare del tempo Sophie cerca un modo per scambiarsi di posto con Agatha, mentre quest'ultima desidera solo tornare a casa insieme alla sua amica.

Sto cercando altri articoli per te...