Dwayne Johnson racconta la sua battaglia contro la depressione

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Dwayne Johnson racconta la sua battaglia contro la depressione

In questi giorni, Dwayne Johnson sta affrontando sul grande schermo le mostruose creature mutanti di Rampage - Furia animale. Ma in passato ha combattuto una battaglia contro un nemico ancora più spaventoso. In una intervista a The Express, l'attore ha rivelato di avere sofferto di depressione e ha raccontato che la malattia lo aveva annichilito:

Sono arrivato a un punto in cui non volevo fare nulla o andare da nessuna parte. Piangevo di continuo.

"The Rock" ha ricordato di avere toccato il fondo quando ha dovuto rinunciare a diventare un calciatore professionista. La star di Jumanji - Benvenuti nella giungla aveva firmato un contratto con la Canadian Football League, ma dopo un anno si è ritrovato senza ingaggio a causa degli infortuni. Di lì a poco, la ragazza con la quale stava all'epoca lo ha lasciato e lui è letteralmente sprofondato:

Advertisement

Quello è stato in assoluto il momento peggiore della mia vita.

La depressione aveva già fatto irruzione con violenza nella vita di Dwayne Johnson. Quando l'attore aveva 15 anni, la madre ha tentato il suicidio davanti a lui, pochi mesi dopo che avevano ricevuto lo sfratto.

L'ex stella del wrestling aveva raccontato l'episodio su Instagram a febbraio 2018, a corredo di una foto che mostrava il suo personaggio in Ballers stappare una birra sulla tomba del fratello morto suicida. L'occasione della finzione televisiva aveva spinto The Rock a una toccante riflessione:

[La scena, n.d.r.] mi ha fatto pensare a quanti di noi sono stati colpiti dal suicidio di un amico o di un familiare. La lotta e il dolore sono reali. Chi più e chi meno, tutti ci siamo trovati in quel punto. Mia madre ha provato a farla finita quando avevo 15 anni. È scesa dall'auto sull'Interstatale 65, a Nashville, e si è messa a camminare nel traffico. Tir e macchine sbandavano per non travolgerla. L'ho afferrata e tirata indietro, sul ciglio della strada. La cosa pazzesca è che lei non si ricorda nulla di quel tentativo di suicidio. Probabilmente, è meglio così.

Girare la sequenza non è stato facile per Dwayne, ma l'attore ha riconosciuto che è stato importante per portare l'attenzione su una problematica grave e tristemente reale:

[Quel ciak, n.d.r.] mi ha ricordato che dobbiamo sempre fare del nostro meglio per prestare davvero attenzione alle persone che soffrono. Ascoltatele, parlateci e ricordate loro che non sono sole. Quando avevo 15 anni, mia mamma e io siamo stati fortunati. Ma non è sempre così.

Parlando con The Express, The Rock ha raccontato che lui e sua madre sono guariti e ha rinnovato ancora una volta l'invito a stare vicini - realmente - a coloro che combattono la loro silenziosa, logorante battaglia contro la depressione.

Advertisement

L'intervista di Dwayne Johnson ha lasciato il segno e ha generato un dibattito di grande importanza sociale. E la star ha risposto su Twitter a tutti coloro che hanno preso parte alla discussione con un messaggio di speranza:

Tutti ci troviamo ad attraversare il fango o la m**** e la depressione non fa discriminazioni. Mi ci è voluto molto tempo per capirlo, ma la chiave è non avere paura ad aprirsi. Soprattutto noi ragazzi abbiamo la tendenza a tenerci tutto dentro. Non siete soli.

Advertisement

Anche questa volta, The Rock ha sconfitto il mostro.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Marvel presenta un nuovo sorprendente Spider-Man

Scopri quale nuovo Spider-Man sarà presto introdotto nei fumetti Marvel Comics e più precisamente nella saga Spider-Verse.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Marvel presenta un nuovo sorprendente Spider-Man

Marvel Comics ha presentato il progetto orchestrato dallo sceneggiatore Dan Slot atto a completare la storia dello Spider-Verse. Nel farlo è stato mostrato un nuovo Spider-Man che, come si sa, costituisce materia di interesse per tutti i fan dei fumetti ma anche per tutti i fan del mondo televisivo e cinematografico dell'amichevole ragno di quartiere. Questo perché Marvel non è avida nel portare su schermo i suoi nuovo "personaggi ragneschi", soprattutto per quanto riguarda il comparto animazione. Il prossimo film animato Spider-Man: Across the Spider-Verse e il suo sequel Spider-Man: Beyond the Spider-Verse introdurranno sul grande schermo alcuni personaggi mai visti prima al cinema, basti pensare che tra personaggi protagonisti e non protagonisti ci saranno circa 240 figure animate!

Ma passiamo al nuovo Spider-Man di casa Marvel che si chiama Spider-Rex, e sì: è un dinosauro con i poteri di ragno!

Sto cercando altri articoli per te...