El Camino: Vince Gilligan parla delle scene tagliate dal film di Breaking Bad

Autore: Francesco Ursino ,

El Camino: Il film di Breaking Bad avrà anche concluso la storia di Jesse Pinkman, ma ciò non vuol dire che gli spunti di analisi legati ai suoi personaggi siano terminati. A parlarne è lo stesso regista Vince Gilligan, che in una lunga intervista rilasciata a Rolling Stone ha discusso diffusamente della pellicola.

Si scopre così l’esistenza di alcune scene tagliate, che il regista intende includere nella futura versione Blu-Ray del film.

Advertisement
Spoiler alert! Click to reveal Tra le altre, una delle sequenze escluse dalla versione finale riguarda uno dei momenti più drammatici della storia, quando Jesse si ritrova ad affrontare i membri della Kandy Welding. Una scena, che, tra l’altro, spinge Gilligan a compiere un parallelo tra il modo di agire di Walter White e Jesse Pinkman:

È il trucco più semplice del mondo. Agitare una mano in modo che il tizio cattivo non guardi quello che sta facendo l’altra mano. È un vecchio trucco di strada. Walter White avrebbe usato la termite per aprire le porte o qualcosa del genere, poi avrebbe mischiato tutti i vari gas del locale di saldatura e avrebbe fatto morire i suoi nemici di asfissia. Avrebbe agito in maniera scientifica. Jesse invece agisce per esorcizzare i suoi demoni. Vuole guardare in faccia chi ha costruito la gabbia in cui è stato incatenato per così tanti mesi. Inoltre, Walt non avrebbe lasciato superstiti. Probabilmente li avrebbe uccisi tutti. Ma Jesse affronta faccia a faccia il suo nemico e gli chiede $ 1.800. Credo alla parola data, se il tizio gli avesse dato i soldi, Jesse se ne sarebbe andato. Ma Jesse ha capito subito quale fosse l’atmosfera, e quindi ha scelto il piano B. È stato un azzardo, perché per poco non veniva colpito anche lui da una pallottola. E, a questo proposito, per quanto possa valere, nella versione originale della sceneggiatura, che abbiamo filmato, Jesse viene veramente colpito di striscio, perde i sensi e viene aiutato da Ed. Quando uscirà la versione Blu-Ray, si potrà vedere questa scena.

Un’altra sequenza tagliata riguarda Jane, protagonista di un flashback durante l’ultima parte di El Camino. Gilligan, a questo proposito, spiega:

Si trattava di una scena più lunga, la potrete vedere nella versione Blu-Ray.

Durante l’intervista, Gilligan è arrivato anche a parlare dell’importanza della storia di El Camino all’interno dell’epopea di Breaking Bad. Con un esercizio di onestà piuttosto evidente, il regista ha dichiarato che quella del film era una vicenda che non era necessario raccontare a tutti i costi:

Probabilmente questa non sarebbe una cosa da dire, ma la dirò comunque. Questo film, a voler essere onesti, non aveva bisogno di essere girato. Penso che la storia di Breaking Bad stia in piedi da sola. E di questo ne vado fiero. L’idea di girare il film all’inizio aveva poca importanza. Poi si è trasformata in questa sorta di progetto dal grande budget, un film evento di cui non potrei andare più fiero. Netflix e Sony sono ci hanno aiutato. Ma, detto questo, un appassionato di Breaking Bad deve per forza guardare questo film per avere una esperienza completa? No, non proprio. Ma spero che la gente consideri questa pellicola per quello che è: qualcosa che voleva essere un regalo ai fan, un regalo ad Aaron Paul, che secondo me merita di recitare il ruolo principale in molti altri progetti. È stato un film girato per il piacere di farlo, qualcosa che spero la gente apprezzi e dalla quale spero ne tragga una qualche soddisfazione.

Advertisement

El Camino: Il film di Breaking Bad è disponibile su Netflix. Per maggiori approfondimenti sulla trama, è possibile leggere gli speciali dedicati al finale del film e alla misteriosa lettera di Jesse.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Come vedere i Mondiali di Calcio 2022 gratis con RaiPlay

Si avvicina la data d'inizio dei Mondiali di Calcio 2022 in Qatar, saranno trasmessi gratuitamente sulla piattaforma streaming RaiPlay.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Come vedere i Mondiali di Calcio 2022 gratis con RaiPlay

Si avvicina la data d'inizio della Coppa del Mondo FIFA 2022. Per la prima volta nella storia i Mondiali di Calcio si giocano in autunno, più precisamente dal 20 novembre al 18 dicembre 2022.

Per gli appassionati il Mondiale di Calcio 2022 resta l'evento sportivo più atteso dell'anno.

Sto cercando altri articoli per te...