Emma Watson fa flop incassando solo 47 sterline con Colonia

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Così perfetta da risultare - per alcuni - quasi fastidiosa, Emma Watson ci ha abituati a performance cinematografiche impeccabili che in gran parte delle occasioni si sono rivelate anche decisamente remunerative, complice un grande seguito di pubblico.

Tuttavia, proprio in questi giorni, l'ex Hermione Granger di Harry Potter si trova a confronto con una delle bestie nere del cinema: lo spauracchio del botteghino.

Advertisement

Secondo quanto riportato dal The Guardian, Colonia - primo film per Emma come protagonista sotto la regia di Florian Gallenberger - non ha sortito l'effetto sperato. Nel corso del suo primo weekend nei cinema inglesi, infatti, l'incasso totale è ammontato a poco più di 47 sterline, circa 55 euro.

A onor del vero, va sottolineato il fatto che nel Regno Unito siano stati solo tre i cinema a proiettare il film. Tuttavia, è a dir poco eclatante il fatto che la media sia di uno spettatore per cinema nel corso di un intero fine settimana.

Advertisement

Colonia non ha riscosso grande successo neppure in Italia ed è stato un vero e proprio flop anche negli Stati Uniti, incassando dal mese di aprile solo 15.709 dollari, deludendo le aspettative.

Nel film - ambientato ai tempi del golpe cileno (1973) - Emma Watson interpreta una donna che cerca con ogni mezzo di salvare il marito, detenuto presso Colonia Dignidad, comunità fondata dall'ex nazista Paul Schäfer rivelatasi essere un vero e proprio campo di prigionia.

Girato tra il Lussemburgo, la Germania e Buenos Aires, Colonia ha comunque il merito di aver portato sul grande schermo una pagina poco conosciuta della storia contemporanea.

Non sappiamo come stia reagendo Emma Watson alla notizia del flop. Speriamo che la talentuosa attrice stia adottando la stessa nonchalance di quando, qualche giorno fa, il suo cellulare è suonato in diretta TV suscitando un certo imbarazzo!

Advertisement

Provaci ancora, Emma.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...