Da X-Men a Le Regole del Delitto Perfetto: tutto su Famke Janssen

Autore: Claudio Futmani ,

Prima della seconda stagione de #Le Regole del Delitto Perfetto, non pensavamo potesse esistere una donna in grado di mettere in discussione le convinzioni di #Annalise Keating. L'arrivo dell'Avvocato penalista Eve Rothlow nella serie, ha intaccato questa convinzione. Nonostante nei fatti Eve sembri una delle pedine principali da manovrare nella nuova scacchiera della Keating, nello stesso tempo ella riesce a toccare delle corde emotive di Annalise che nessuno degli altri personaggi femminili aveva mai scalfito prima.

In poche parole...Eve sa come prenderla.

Advertisement

D'altra parte, come resistere agli occhi color nocciola di Famke Janssen, originaria dei Paesi Bassi e con un passato da modella per marchi come Chanel e Victoria's Secret. Il suo nome si pronuncia Fahmkuh Jansin, ed è cresciuta ad Amsterdam prima di intraprendere la carriera di modella e attrice.

Il primo ruolo importante per Famke arriva ovviamente nel 1995 con 007 GoldenEye, dove interpreta l'antagonista di James Bond Xenia Onatopp, ruolo che le è valso una candidatura agli MTV Awards per il miglior combattimento.

Advertisement

Non sono mancate apparizioni in Serie TV di grande popolarità (Melrose Place, Nip/Tuck o Ally McBeal), ma inutile dire che la maggior parte di noi la ricorda per il ruolo di Jean Grey (la micidiale Fenice) nella saga cinematografica di X-Men.

Una curiosità su di lei? Il suo numero di scarpe è il 46. Avete capito bene: 46! Non di rado i suoi fan si divertono a chiamarla simpaticamente "Big Foot".

Ad ogni modo, noi non vediamo l'ora di scoprire gli ulteriori sviluppi della complessa relazione tra il suo personaggio e Annalise nella seconda stagione de "Le Regole" (Ogni mercoledì su FOX), con la speranza che Famke rimanga anche nella terza stagione il cui rinnovo è stato confermato pochi giorni fa dal Network.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Perché Marvel si è presa il disturbo di cambiare il titolo che appare nella sigla di Jessica Jones, appena caricato su Disney+?
Autore: Elisa Giudici ,
Jessica Jones e il mistero del titolo cambiato su Disney+

Problemi contrattuali o una mossa a lungo, lunghissimo raggio che non abbiamo ancora modo di comprendere? Non è dato sapere, però un fatto è certo: Disney ha alterato il titolo di Jessica Jones, la serie Marvel con protagonista Krysten Ritter. 

Ve l'avevamo anticipato: Disney+ ha aggiunto al suo catalogo tutte e sei le serie TV originariamente prodotte da Marvel Television, una costola dell'universo produttivo Marvel ora assorbita dai Marvel Studios. Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher sono in sestetto di serie originariamente prodotte da Marvel e lanciate da Netflix sulla sua piattaforma. Correva l'anno 2015 e la Casa del Topo ancora non aveva una sua piattaforma di streaming. 

Sto cercando altri articoli per te...