Fast & Furious: Spy Racers, il trailer della serie animata spin-off dei film

Autore: Rina Zamarra ,
Netflix
1' 45''

È stato pubblicato il trailer di Fast & Furious: Spy Racers ed è subito evidente che la versione animata di Fast & Furious mescoli azione, adrenalina e divertimento in salsa giovanile.

La serie, infatti, è destinata a un pubblico di giovanissimi ed ha come protagonisti dei giovanissimi. Il personaggio principale è il cugino di Dom: Tony Toretto, doppiato nella versione originale da  Tyler Posey (attore della serie #Teen Wolf​).

Advertisement

Tony ha una vera e propria passione per la velocità e finisce per diventare una spia sotto copertura. Lui e i suoi amici vengono ingaggiati da un’agenzia governativa per infiltrarsi in un campionato di gare automobilistiche. L’agenzia sospetta che le corse siano solo una facciata dietro cui si nasconde una pericolosa organizzazione, denominata SH1FT3R.

Iniziano così le avventure di  #Fast & Furious: Spy Racers, un progetto che espande ulteriormente il franchise e vede come produttori Universal e DreamWorks Animation, insieme a Vin Diesel. 

In un’intervista, Tyler Posey ha descritto così il personaggio di Tony: 

Advertisement

Il personaggio cresce molto nel corso della stagione. All’inizio è dolce e ha grandi sogni, ma è innamorato della velocità e vuole solo vincere… Non è come se volesse sempre battere qualcuno. C’è una linea sottile tra quando è arrogante e quando non lo è. 

L’attore ha anche aggiunto che la serie è caratterizzata da diversi momenti divertenti, molto più frequenti rispetto a quelli presenti nei film: 

È così divertente… I film sai sono abbastanza adulti, pieni di azione… Questa serie prende tutto, ma ci aggiunge un cucchiaio di zucchero.

Oltre a Tyler Posey, nel cast ci sono Camille Ramsey (American Vandal) nel ruolo della giovane pilota Layla Gray, Luke Youngblood (Harry Potter) nel ruolo del 13enne prodigio della tecnologia Frostee Benson, Charlet Chung (Overwatch) nel ruolo della maestra di arti marziali Echo, Jorge Diaz (Lost in Oz) nel ruolo di Cisco Renaldo, il cuore della banda, e Manish Dayal (The Resident) nel ruolo di Shashi Dhar, leader del SH1FT3R. 

Nel cast compare anche la figlia di Vin Diesel: Similce Diesel nel ruolo di Sissy, sorella di Frostee Benson. 

Advertisement

La serie arriverà su Netflix a partire dal 26 dicembre 2019. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Dallo schiaffo in diretta TV a Chris Rock al bando decennale dall'Academy: la ricostruzione di tutto lo scandalo che ha travolto Will Smith, continuamente aggiornato.
Autore: Elisa Giudici ,
Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Una macchia che non si cancellerà mai dalla reputazione dell'attore Will Smith: la schiaffo dato a Chris Rock in diretta televisiva durante la cerimonia di consegna degli Oscar 2022 è stato questo. Da qui fino ai necrologi lui dedicati, Smith dovrà gestire la pesantissima eredità di un gesto (e del conseguente comportamento tenuto nei giorni successivi) per molto, molto tempo.

Lo scoppio d'ira di Will Smith è costato caro a tanti altri e ha avuto l'effetto in un terremoto per l'Academy, Netflix, la comunità afroamericana e il mondo del cinema in generale. Le discussioni su quanto fatto da Smith hanno tenuto banco per giorni, le reazioni si sono susseguite a settimane di distanza, fino alla storica decisione ufficiale di bandire Will Smith dall'Academy per un decennio e non ufficiale di mettere in stop tutti i progetti a cui stava lavorando, a data da destinarsi.

Sto cercando altri articoli per te...