I film di Natale Netflix sono legati tra loro: è il "Netflix's Holiday Movie Universe"

Autore: Simone Rausi ,
Netflix
3' 42''
Copertina di I film di Natale Netflix sono legati tra loro: è il "Netflix's Holiday Movie Universe"

Da settimane, ormai, la libreria di Netflix è più addobbata di una vetrina di Harrods. I titoli natalizi si sono moltiplicati e, nella lunga corsa al panettone del 25 dicembre, continuano a venirne fuori di nuovi. C’è la neve, ci sono le luci, ci sono baci sotto il vischio, i parenti imbarazzanti: l’idea è che le storyline di molti di questi titoli si somiglino un po’ tutte. È vero: esiste un immaginario della commedia natalizia americana, ma qui si parla di qualcosa di più: si parla di un vero e proprio “Netflix's Holiday Movie Universe”. Come ammesso dal colosso dello streaming, infatti, esistono dei collegamenti tra i principali film della piattaforma: Un principe per Natale, Il Calendario di Natale, Un cavaliere per Natale, Un’eredità per Natale, Nei panni di una principessa e Un safari per Natale. Ognuno di questi ha un Easter egg (un piccolo dettaglio nascosto) che lo ricollega a un’altra pellicola.

Lo stratagemma più utilizzato è quello di mostrare, dentro una scena del film, una TV che riproduce le immagini di un altro film natalizio Netflix: la TV diventa quindi una sorta di portale spazio tempo tra regni. Tra pochissimo entriamo nei dettagli dei vari “salti” tra pellicole ma, considerato che si tratta di connessioni degne del più complesso Christopher Nolan, vi invitiamo a tenere sempre presente questo sintetico e chiarificatore riassunto di Netflix.

Advertisement

Un cavaliere per Natale

Un cavaliere per Natale Un cavaliere per Natale Quando il cavaliere medievale Sir Cole (Josh Whitehouse) è trasportato nell’Ohio dei giorni nostri dall’incantesimo di una strega, fa amicizia con Brooke (Vanessa Hudgens), un’insegnante di scienze intelligente e gentile ... Apri scheda

In questo film (titolo originale The knight before Christmas) il personaggio di Sir Cole (Josh Whitehouse) guarda in TV un altro film di Netflix, Un safari per Natale (Holiday in the Wild).  Inoltre viene citato anche il luogo di Aldovia che è il regno governato dalla regina Amber e da re Richard nel franchise Un principe per Natale (Christmas Prince). Per la precisione è il personaggio di Claire (Emmanuelle Chriqui) che racconta di come i nonni abbiano raccolto delle ghiande per un ornamento natalizio proprio ad Aldovia.

Nei panni di una principessa

Nei panni di una principessa Nei panni di una principessa Quando una pasticciera di Chicago e una futura principessa scoprono di essere praticamente gemelle, studiano un piano per scambiarsi le vite a Natale. Apri scheda

Advertisement

In Nei panni di una Principessa (The Princess Switch) vediamo delle TV che trasmettono sia Un’eredità per Natale (The Christmas Inheritance) che Un principe per Natale (A Christmas Prince). Inoltre il luogo di Belgravia viene menzionato dal film Un principe per Natale.

 

Advertisement

Un principe per Natale

Un principe per Natale - Royal baby Un principe per Natale - Royal baby Ad Aldovia è Natale e nella famiglia reale sta per arrivare un bambino! Amber e Richard accolgono i regnanti di un paese lontano per rinnovare una tregua sacra. Ma il ... Apri scheda

Nel capitolo del 2019, The Royal Baby, viene menzionato il regno di Belgravia che scopriamo, da una mappa, trovarsi vicino a quello di Aldovia. Inoltre, il re e la regina di Aldovia vengono rapidamente inquadrati durante l’incoronazione della regina Margaret Delacourt nel film Nei panni di una principessa.


Il calendario di Natale

Il calendario di Natale Il calendario di Natale Una brava fotografa con un lavoro senza sbocchi riceve in eredità un antico calendario dell'Avvento che forse può prevedere il futuro... e guidarla verso l'amore. Apri scheda

Nel film Il calendario di Natale (The Holiday Calendar) il personaggio di Abby apre Netflix e sceglie di guardare Un’eredità per Natale invece di Un principe per Natale.

Se state per avere un calo di zuccheri per tutti questi salti fiabeschi, consigliamo una fetta di panettone. Intanto, a casa Netflix, la fanno semplice.

Advertisement

Cosa dicono a Netflix 

Tutto è iniziato con la richiesta dei produttori di mostrare un film all'interno di The Holiday Calendar del 2018. A svelarlo è Netflix, dal suo account Twitter, che svela le dichiarazioni della produttrice Amanda Phillips Atkins: “È stato naturale mostrare uno degli altri nostri film disponibili su Netflix". La Atkins ha prodotto anche tutti gli altri film di Natale di Netflix: “Quell’idea si è presto trasformata in una divertente opportunità per legare insieme i vari mondi con piccoli easter egg di film in film. Abbiamo pensato che sarebbe stata una grande opportunità per costruire un intero universo, non solo per Aldovia ma per l'intero mondo dei nostri film di Natale!" ha concluso Atkins.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Dallo schiaffo in diretta TV a Chris Rock al bando decennale dall'Academy: la ricostruzione di tutto lo scandalo che ha travolto Will Smith, continuamente aggiornato.
Autore: Elisa Giudici ,
Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Una macchia che non si cancellerà mai dalla reputazione dell'attore Will Smith: la schiaffo dato a Chris Rock in diretta televisiva durante la cerimonia di consegna degli Oscar 2022 è stato questo. Da qui fino ai necrologi lui dedicati, Smith dovrà gestire la pesantissima eredità di un gesto (e del conseguente comportamento tenuto nei giorni successivi) per molto, molto tempo.

Lo scoppio d'ira di Will Smith è costato caro a tanti altri e ha avuto l'effetto in un terremoto per l'Academy, Netflix, la comunità afroamericana e il mondo del cinema in generale. Le discussioni su quanto fatto da Smith hanno tenuto banco per giorni, le reazioni si sono susseguite a settimane di distanza, fino alla storica decisione ufficiale di bandire Will Smith dall'Academy per un decennio e non ufficiale di mettere in stop tutti i progetti a cui stava lavorando, a data da destinarsi.

Sto cercando altri articoli per te...