Fresh Off the Boat diventa un fumetto per il Free Comic Book Day

Autore: Redazione NoSpoiler ,

La storia degli Huang torna alle origini!

Dopo aver iniziato il proprio viaggio col libro autobiografico Fresh Off the Boat: A Memoir e poi adattata da ABC in una serie TV, ora Eddie e la sua famiglia sono pronti a tornare nel mondo della carta stampata. Saranno infatti protagonisti di un fumetto dei Boom! Studios creato in occasione del Free Comic Book Day 2017.

Advertisement

Per chi non fosse familiare con l'evento ogni anno, il primo sabato di maggio, l'industria fumettistica distribuisce una lunga lista di fumetti gratuiti, ideati per promuovere nuovi personaggi, storie ed artisti emergenti e non.

Il prossimo 6 maggio, anche gli Huang faranno la loro parte con una storia scritta da Gene Luen Yang, autore dei fumetti di Avatar: The Last Airbender pubblicati da Dark Horse Comics, che ha già esplorato i temi dell'immigrazione negli Stati Uniti.

Advertisement
La copertina del fumetto Fresh Off the Boat

Il fumetto di #Fresh Off the Boat è nato da una collaborazione con 20th Century Fox Television e farà parte di uno dei nuovi episodi della serie, attualmente alla sua terza stagione. Non sono stati rivelati dettagli sulla trama, né è stato svelato il nome dell'artista che lavorerà al progetto.

Abbiamo però una prima versione della copertina del fumetto, dal titolo Fresh off the Boat: 2017 Free Comic Book Day Special, che trovate poco più sopra.

Chi fosse interessato alla lista completa dei titoli disponibili per il FCBD 2017 (che comprende anche storie su #Buffy, Star Trek e Doctor Who), può trovarla sul sito ufficiale dell'evento.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

She-Hulk, la regista accusa i fan di maschilismo

Scopri cosa ha dichiarato Kat Coiro, regista di She-Hulk: Attorney at Law, rispondendo ai fan sull'immagine della supereroina dalla pelle verde.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
She-Hulk, la regista accusa i fan di maschilismo

Il primo trailer di She-Hulk: Attorney at Law ha suscitato varie polemiche sulla resa degli effetti visivi, in particolare per il risultato complessivo dell'immagine della protagonista, Jennifer Walters aka She-Hulk. Molti fan non hanno apprezzato l'anatomia della supereroina (interpretata da Tatiana Maslany, nota per il suo ruolo in Orphan Black), e Marvel Studios è corsa ai ripari lavorando sulla CGI, come vi avevamo spiegato nel nostro articolo Marvel cambia la CGI di She-Hulk ma l'ha davvero migliorata?

La regista della nuova serie Marvel, Kat Coiro, è tornata sulla questione e ha espresso in modo forte il suo parere. Secondo lei gli effetti visivi e la CGI non c'entrano con le proteste dei fan, che sono invece frutto della convinzione di possedere i corpi delle donne, tipica di una società maschilista.
Coiro ha una lunga esperienza nel mondo delle serie TV, avendo diretto episodi per serie molto famose come Modern Family, C'è sempre il sole a Philadelphia, Shameless e Brooklyn Nine-Nine. Per la serie TV dedicata alla gigantessa smeraldo, ha curato la regia di ben 6 episodi sui 9 totali. Durante la conferenza stampa per She-Hulk: Attorney at Law, Kat Coiro ha dichiarato:

Sto cercando altri articoli per te...