Fullmetal Alchemist presenta Mustang e gli homunculi in un nuovo trailer

Autore: Stefania Venturetti ,

Nuovo trailer per Fullmetal Alchemist e nuovi problemi per i fratelli Elric.

Il sito ufficiale del live-action ha finalmente ampliato la nostra visione su questo nuovo adattamento del manga di Hiromu Arakawa. Dopo aver fatto la conoscenza di Ed (Ryōsuke Yamada) e di suoi fratello minore Al (il potere della CGI), è il turno di Roy Mustang passare sotto i riflettori.

Advertisement

L'alchimista di fuoco, sicuramente tra i più amati tra i fan della serie, nel film è interpretato da Dean Fujioka. A fine 2016, l'attore e musicista ha raggiunto nuova notorietà grazie a History Maker, sigla d'apertura dell'anime Yuri!!! On Ice, e ora sembra voler espandere ancora la sua fanbase. Ma non è lui l'unica novità di queste ore. Il terzo trailer mostra infatti in azione anche alcuni degli homunculus (o homunculi, a seconda delle traduzioni), gli antagonisti principali della storia, e diversi degli alleati degli Elric.

In concomitanza al terzo trailer, sono stati svelati anche alcuni character poster del film. Nel primo vediamo il team di Mustang, che insieme a Roy schiera Maes Huges (Ryuta sato), Riza Hawkeye (Misako Renbutsu) e lo shiba inu Black Hayate.

Advertisement

Il secondo poster è dedicato agli antagonisti Lust (Yasuko Matsuyuki), Envy (Kanata Hongou) e Gluttony (Shinki Uchiyama), mentre nel terzo ci sono i fratelli Elric insieme al geniale meccanico Winry Rockbell (Tsubasa Honda). Lei e la gigantesca armatura in cui l'anima del giovane Al è intrappolata sono oggetto anche di un quarto manifesto del film.

Ed e Al in un'immagine promozionale legata al film di FMA
Un'immagine promozionale dello Special Manga realizzato da Hiromu Arakwa

Il debutto del live-action di Fullmetal Alchemist è fissato per il 1 dicembre 2017 nei cinema giapponesi. Il film seguirà un duo di giovani alchimisti nella loro ricerca della pietra filosofale, strumento necessario a trasferire l'anima di Al in un nuovo corpo umano. L'adattamento, diretto da Fumihiko Sori, si è proposto di rimanere fedele gli eventi della storia originale pur apportando qualche modifica al manga della Arakawa: in particolare, è noto che l'età iniziale del maggiore degli Elric passerà dai 15 ai 20 anni.

In occasione dell'arrivo del film nelle sale, Hiromu Arakawa è tornata ad esplorare il mondo di Fullmetal Alchemist con uno speciale manga che verrà distribuito ai fan nei cinema nipponci. L'autrice si è detta soddisfatta del risultato finale ottenuto da Sori e dal suo team, e non è certo l'unica a credere nel progetto. Secondo alcune recenti dichiarazioni del regista, Warner Bros. Japan starebbe già pensando a un secondo film dedicato alle (dis)avventure degli Elric.

Intanto, voi che ne pensate dei trailer e delle anteprime viste fino ad ora?

Advertisement

Via: ANN - Crunchyroll

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

The Last of Us, l'episodio 3 della serie TV doveva durare 2 ore

Leggi per scoprire tutti i dettagli sulla reale durata del terzo episodio della serie televisiva The Last of Us dal titolo Long Long Time.
Autore: Francesca Musolino ,
The Last of Us, l'episodio 3 della serie TV doveva durare 2 ore

Il terzo episodio della serie TV The Last of Us dal titolo Long Long Time, a quanto pare (anche se per poco) è stato "long" di nome e di fatto. In fase di montaggio l'episodio 3 di The Last of Us è stato progettato per durare circa due ore. Ma la durata in seguito è stata invece ridotta per una questione di tempistiche. In particolare per ciò che riguarda la messa in onda della serie TV The Last of US sull'emittente statunitense HBO.

A rivelare questo dettaglio è stato Craig Mazin, uno dei co-produttori della serie TV di The Last of Us, in una intervista con Deadline.

Sto cercando altri articoli per te...