I Funko Pop! di Baywatch ci fanno affogare nella nostalgia degli anni '90

Autore: Stefania Venturetti ,

La nostalgia per gli anni '80 e '90 è tornata a farsi sentire, e non solo al cinema. Il 2017 sarà un nuovo anno zero per Baywatch: Mitch Buchannon e i suoi bagnini torneranno a correre a rallentatore nei nostri cinema grazie a un remake molto atteso (e molto temuto!) dai fan della serie TV.

Advertisement

Ma se il nuovo Mitch cinematografico avrà le fattezze di The Rock, che ne sarà dell'iconico David Hasselhoff? Oltre a prendere parte al remake, l'attore continuerà a prestare il suo corpo al franchise grazie a una nuova collezione Funko. Da febbraio 2017 saranno infatti disponibili due Pop! Vinyl di Baywatch, i primi dedicati alla serie TV.

Advertisement

Ad affiancare Mitch ci sarà - potevamo dubitarne? - CJ Parker, così come interpretata da Pamela Anderson nella serie originale. Arriverà anche qualcun altro a tener loro compagnia? Per ora tutto tace sul fronte Funko, ma se la collezione di Baywatch avrà successo (e siamo sicuri che l'avrà!) è possibile che qualcun altro raggiunga Mitch e CJ nella nuova linea di apprezzati modellini.

Voi che personaggio vorreste aggiungere alla vostra collezione?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confuso dal finale di Decision to Leave? Leggi la spiegazione del caso poliziesco e di quanto succede nella scena finale in questo approfondimento.
Autore: Elisa Giudici ,
Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confusi dal finale di Decision to Leave? È comprensibile. Il film di Park Chan-wook infatti porta lo spettatore nei meandri di un’investigazione poliziesca complessa, con tanto di salto temporale a metà film. Non solo: c’è un’ulteriore evoluzione rispetto alla prima investigazione, senza dimenticare un finale tutto da decifrare.

C’è molto da scoprire insomma in un film bellissimo ma che richiede molta attenzione allo spettatore, come anticipato nella recensione di Decision to Leave.

Sto cercando altri articoli per te...