Game of Thrones 8x04: le parole di Jaime che hanno distrutto Gwendoline Christie

Autore: Stefania Sperandio ,
Copertina di Game of Thrones 8x04: le parole di Jaime che hanno distrutto Gwendoline Christie

Per lungo tempo, i fan di Game of Thrones hanno atteso di scoprire in che modo la mutua attrazione mostrata da Jaime Lannister e Brienne di Tarth avrebbe influenzato le loro vite.

Una risposta è finalmente arrivata durante l'ottava stagione, nel secondo e soprattutto nel quarto episodio — che hanno visto i due personaggi intrecciare in modo sempre più netto una relazione amorosa, a quanto pare priva però di lieto fine.

Advertisement

L'amore infelice di Ser Brienne

Resa cavaliere da Jaime, Brienne ha potuto coronare i suoi sentimenti facendo l'amore con lui, dopo che entrambi sono emersi vincitori dalla sanguinosa Battaglia di Grande Inverno contro i morti. Tuttavia, quando Jaime ha appreso che Cersei ha liquidato la flotta di Daenerys e ucciso il drago Rhaegal (per mano di Euron Greyjoy), lo Sterminatore di Re ha deciso di tornare immediatamente ad Approdo del Re.

HBO

Nikolaj Coster-Waldau e Gwendoline Christie in Game of Thrones 8x04
Brienne supplica Jaime di rimanere con lei a Grande Inverno

La sua repentina partenza ha letteralmente spezzato il cuore di Brienne, che lo ha implorato di rimanere con lei e che si è sentita invece rispondere da Jaime che lui è un essere per niente rispettabile, tale e quale a sua sorella gemella.

La sequenza si è chiusa mostrandoci una Brienne distrutta dalle lacrime, intrappolata in un pianto accorato che ha intristito i fan — e scatenato diverse polemiche, dato che molti lo hanno accusato di essere fuori personaggio.

Il pianto di Gwendoline Christie

Non sappiamo, in realtà, se Jaime stia andando ad Approdo del Re per riconciliarsi con sua sorella o per provare a ucciderla una volta per tutte (anche perché lei gli ha inviato il sicario Bronn proprio con quell'intento). Sappiamo, però, che Brienne ha avuto il cuore spezzato la prima volta in cui si è concessa all'amore e la sua scena di pianto è già diventata un simbolo di questa stagione.

HBO

Gwendoline Christie e Nikolaj Coster-Waldau nella scena d'amore di Brienne e Jaime
La felicità di Brienne e Jaime è durata poco

Proprio su questa è emerso un retroscena, raccontato dal regista David Nutter a Collider. Quest'ultimo ha svelato che a far piangere così tanto Gwendoline Christie, l'attrice che interpreta Brienne, è stata una frase pronunciata da Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister), che non è però finita in scena.

Il regista ha raccontato:

Advertisement

Quando stavamo girando il primo piano ravvicinato di Gwendoline, ho chiesto a Nikolaj di dirle, una volta finita la sua linea di dialogo — ecco, gli ho detto di dirle 'io non ti amo più'. Brienne è una persona così sensibile, esattamente come lo è Gwendoline. Questo è quello che [Jaime] le sta spiegando, effettivamente, anche se non lo ha detto così direttamente.

L'aggiunta di questa battuta così diretta, che poi non è finita nel montaggio, ha scatenato la reazione dell'attrice, spiega Nutter:

Quindi gli ho detto di dirle questa frase quando lui non era inquadrato. Quando lo ha fatto, lei ha perso completamente il controllo e la sua reazione è quella che abbiamo registrato, a quel punto.

Effettivamente, la stessa Christie aveva raccontato di essere estremamente legata a Brienne da un forte sentimento, al punto che l'idea che venisse abbandonata da Jaime l'aveva fatta stare male per il suo personaggio. Purtroppo per lei, visto come sono andate per ora le cose, il cuore di Brienne batte forte per Jaime e non per Tormund Giantsbane, che non vedeva l'ora di conquistarla e che era a tutti gli effetti innamorato.

HBO

Gwendoline Christie in Game of Thrones 8x02
La gioia di Brienne nell'episodio 2 di Game of Thrones 8, quando Ser Jaime Lannister le ha conferito il titolo di Ser Brienne di Tarth

Rimane da scoprire se in qualche modo Brienne e Jaime avranno ancora dei contatti, in vista dei due episodi finali di Game of Thrones 8: per ora, sappiamo che Brienne è a Grande Inverno, essendo la fidata spada di Lady Sansa Stark, Signora del Nord, mentre Jaime è in marcia per la capitale dei Sette Regni.

Il neo-cavaliere di Tarth deciderà di seguire l'amato per salvarlo da un possibile infausto destino? L'amore malato di Jaime per sua sorella lo costringerà a sacrificare la vita, considerando anche che sa che lei porta in grembo il loro nuovo bambino?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Jon Snow avrà la sua serie spin-off da Il Trono di Spade

HBO sta sviluppando anche una serie televisiva sequel live-action sulla vita di Jon Snow de Il trono di Spade. Ecco di cosa si tratta.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Jon Snow avrà la sua serie spin-off da Il Trono di Spade

Non sono bastate otto stagioni per raccontare la storia di Jon Snow, servirà un'altra serie tutta incentrata su di lui. A quanto pare HBO è convinta che il franchise del Il Trono di Spade possa ancora dare soddisfazioni dopo ben il finale, abbastanza criticato, dell'ottava stagione, che è andato in onda nel 2019.

La buona notizia per i fan è che l'attore britannico Kit Harington riprenderà il ruolo principale. Alla fine de Il Trono di Spade, Jon Snow ha scoperto che il suo vero nome è Aegon Targaryen ossia un potenziale erede al Trono di Spade. Oltre a ciò è stato esiliato da Westeros e si è recato nuovamente a nord della Barriera per vivere con i bruti e lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita.

Sto cercando altri articoli per te...