Game of Thrones: la marcia degli Estranei per le strade di Lille [VIDEO]

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Game of Thrones: la marcia degli Estranei per le strade di Lille [VIDEO]

Altro che primavera, in Francia è arrivato l'Inverno. Quello con la "I" maiuscola di Game of Thrones

In occasione del Festival Internazionale Series Mania (dedicato al mondo delle serie TV), sabato 23 marzo, gli Estranei hanno invaso (letteralmente) le strade di Lille. Ma per raggiungere la cittadina francese non hanno usato i loro (spaventosi) cavalli non morti, bensì... il TGV!

Advertisement

Come scrivono il sito La Voix du Nord e Golem13, i White Walkers hanno "conquistato" le strade del centro storico dopo un viaggio di poco più di un'ora sul treno ad alta velocità da Parigi (cosa per cui Jon e compagnia ringraziano per l'assenza di ferrovie a Westeros...).

La presenza degli inusuali e inquietanti passeggeri è stata accolta con un mix di curiosità e preoccupazione dagli altri viaggiatori, che si sono divisi tra chi ha impugnato il cellulare per documentare l'incredibile incontro e chi (palesemente) avrebbe voluto darsela gambe:

Di certo, nessuno ha provato a fermare gli Estranei, che sono scesi (!) alla stazione di Lille Flandres, dove ad aspettarli c'era il Night King (che a quanto pare ha preferito arrivare a cavallo):

Advertisement

Advertisement

La "gelida" invasione è stata orchestrata da Series Mania per promuovere un evento speciale dedicato a Game of Thrones.

In attesa della première, prevista il 14 aprile, il festival ha organizzato per la sera (e la notte) di giovedì 28 marzo una maratona GoT, con la proiezione di 7 episodi chiave della serie (1x09 La confessione, 2x09 L'assedio, 3x09 Le nozze rosse, 4x02 Il Leone e la Rosa, 5x08 Aspra dimora, 6x10 I venti dell'inverno, 7x06 Oltre la barriera). 

Manco a dirlo, l'iniziativa ha riscosso un enorme successo, anche grazie al trucco e ai costumi incredibilmente realistici dei cosplayer.

Advertisement

Dopo avere invaso Lille, il Night King e gli Estranei attraverseranno le Alpi e marceranno sull'Italia?

I fan sono molto combattuti se sperarlo o temerlo...

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Boyega lamenta di non essere stato difeso come Moses Ingram da Lucasfilm

Leggi cosa ha dichiarato l'attore di Star Wars John Boyega sul recente approccio di Lucasfilm in merito agli insulti razzisti
Autore: Giulia Angonese ,
Boyega lamenta di non essere stato difeso come Moses Ingram da Lucasfilm

John Boyega, attore di Star Wars, è recentemente tornato sul problema degli insulti razzisti ricevuti dal fandom della celebre saga. Ma facciamo prima un breve riassunto per avere chiara la situazione. 

A fine maggio, quando sono stati rilasciati da Disney Plus i primi episodi di Obi-Wan Kenobi, Moses Ingram, protagonista della serie nel ruolo dell’Inquisitrice Reva Sevander, è stata vittima, sui social, di centinaia di insulti razzisti e minacce di morte. Lucasfilm e l’intero mondo di Star Wars hanno immediatamente dato supporto all’attrice: l’account twitter del franchise ha condiviso un video dove Ewan McGregor, interprete del maestro Jedi, si dice nauseato dalla situazione e condanna, con toni aspri, il razzismo nei confronti della collega. 

Sto cercando altri articoli per te...