Garrett Hedlund è in trattative per The Alienist di Cary Fukunaga

Autore: Elisa Giudici ,

La star di Tron: Legacy e Pan Garrett Hedlund sarebbe in pole position per ottenere il ruolo di protagonista nel nuovo progetto del regista Cary Fukunaga. Secondo quanto riportato da The Wrap, non ci sarebbe ancora un contratto firmato ma il 31enne attore statunitense avrebbe sbaragliato la concorrenza in fase di casting. 

The Alienist

Concorrenza che non sarà di certo mancata all'attore, dato il successo della prima stagione di True Detective, che aveva alla regia proprio Fukunaga. Un posto da protagonista in una serie TV diretta dal regista di Beasts Of No Nation è molto ambito, perché garantisce l'attenzione di pubblico e media. 

Advertisement

Il talentuoso regista 38enne figura anche tra i produttori della serie commissionata da TNT. Il canale sarebbe alla ricerca di prodotti più complessi e adulti, per variegare un'offerta che fino ad oggi ha puntato principalmente sui procedurali. Per questo motivo ha stanziato un budget da 5 milioni di dollari a episodio per una serie TV in otto parti

Random House
Cary Fukunaga sarà il regista della serie TV di The Alienist
La copertina del romanzo The Alienist

Advertisement

The Alienist porterà in televisione il romanzo di Caleb Carr. Lo sceneggiatore Hossein Amini è già impegnato nell'adattamento della storia, che ruota attorno alla caccia a un serial killer nella New York di fine Ottocento. A inseguirlo sarà una squadra composta da un dottore, un giornalista e l'allora commissario di polizia Theodore Roosevelt.

Garrett Hedlund

Il ruolo da protagonista in The Alienist sarebbe dunque la ciliegina sulla torta per l'attore statunitense, che nell'ultimo anno ha visto un'incredibile accelerazione della propria carriera. Dopo i ruoli in grandi produzioni come Pan e Unbroken si è fatto notare in film indie come Mojave e Lullaby.

Prenderà inoltre parte all'ambiziosa serie HBO Mosaic di Steven Soderbergh, senza contare che figura tra il cast del nuovo, ambizioso progetto del regista Ang Lee, Billy Lynn's Long Halftime Walk. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

She-Hulk 2 si farà? Ecco cosa sappiamo

Scopri se una seconda stagione della serie live action su She-Hulk è effettivamente in trattativa nei piani alti di Marvel Studios.
Autore: Marco Manvati ,
She-Hulk 2 si farà? Ecco cosa sappiamo

She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie Marvel che avrà come protagonista la cugina dell'Avenger Hulk, approderà sulla piattaforma Disney+ il prossimo 18 agosto e si protrarrà fino a ottobre, ma potrebbero già esserci degli indizi riguardo una possibile seconda stagione.

Al momento l'unica serie live action della Casa delle Idee confermata per una seconda stagione è quella di Loki, ma una recente intervista per The Direct della regista della serie dedicata a Jennifer Walters Kat Coiro indicherebbe che anche la supereroina verde potrebbe ricevere il via libera per una seconda stagione.

Essendo She-Hulk (alias di Jennifer Walters) un'avvocata, questa avrà durante la serie il compito di rappresentare diversi superumani, che avranno a che fare con la legge per le problematiche che creeranno anche per via dei loro nuovi poteri. Gli episodi saranno quindi molto incentrati sul lato umano di questi supereroi (o super cattivi), i quali molti di loro avranno probabilmente a che fare con dei poteri per la prima volta e quindi ne dovranno imparare il valore e la responsabilità che portano.

È quindi un concept molto interessante, che potrebbe venire reiterato in una possibile seconda stagione. L'ultima parola su queste questioni l'ha sempre Kevin Feige, ma Pamela Gores di The Direct ha domandato a Kat Coiro cosa potrebbe approfondire sul personaggio di Jennifer\She-Hulk in una possibile seconda stagione.

Voglio dire, quello che è davvero emozionante per me è che hai le premesse di uno studio legale dedicato ai superumani che potrebbe portare a infinite possibilità. Puoi letteralmente far passare per quella porta qualsiasi personaggio esistente o che mai esisterà nel MCU, e non suonerebbe come un semplice cameo. Apparirebbe completamente organico. Quindi credo che solamente il cielo è il limite in termini di quello che si potrebbe fare in futuro.

Ricordiamo inoltre che in She-Hulk: Attorney at Law farà anche il suo ritorno l'attore Charlie Cox nei panni di Daredevil, di cui non si sa ancora quale ruolo avrà nelle vicende di Jennifer né come potrebbe venire approfondito rispetto alla serie Netflix. Le premesse per una seconda stagione dunque ci sarebbero, a mancare però è il via libera di Feige, che potrebbe arrivare anche in modo repentino se la serie dovesse rivelarsi un successo.

Nel frattempo, mentre attendiamo la prima puntata (che ricordiamo andrà in onda il 18 agosto), potete ammirare Jennifer Walters\She-Hulk in azione grazie a una recente clip pubblicata da Marvel Studios.

Sto cercando altri articoli per te...