Genius: la prima serie antologica di National Geographic Channel

Autore: Stefano Balbo ,

National Geographic Channel ha in serbo una grandissima sorpresa per voi: è in arrivo la sua prima serie antologica che si chiamerà "Genius".

La serie, scritta da Noah Pink e prodotta da 21 Television Studios, Imagine Television, OddLot Entertainment e EUE/Sokolow, si pone l'obiettivo di raccontare al grande pubblico la vita delle più grandi menti dell'umanità.

Advertisement

In effetti, dopo i primi esperimenti di grande successo, come Killing Kennedy e Killing Jesus, è diventato evidente che il mondo delle produzione seriali è ormai una priorità per un canale come National Geographic Channel. Ed è lo stesso CEO Courteney Monroe a confermalo:

Genius è perfetto per la nostra idea di creare contenuti esclusivi, distintivi e di intrattenimento che possano inserirsi nel brand di National Geographic.

La prima stagione, che inizierà le riprese questa estate nella città di Praga, ripercorrerà la vita di Albert Einstein, da impiegato ribelle a scopritore dei misteri dell’atomo e dell’universo, in un viaggio attraverso la sua vita, dall’attivismo politico alla sfera più intima della vita familiare.

Advertisement
Il fisico Albert Einstein
Albert Einstein

Ma le grandi notizie non si esauriscono qui. National Geographic Channel, infatti, si avvarrà dell'aiuto e del supporto di Ron Howard, regista di fama mondiale che, oltre ad essere tra i produttori esecutivi della serie, si occuperà della regia del primo episodio.

Dopo Braktrough e MARS, la serie che racconta il viaggio per colonizzare Marte, sono contento di poter lavorare nuovamente con National Geographic Channel. Spero che questa storia, così come le altre che racconterà Genius, possa essere d’ispirazione per I prossimi Einstein.

Il biopic-drama sulla figura del celebre fisico di fama mondiale prende spunto dalla biografia di Walter Isaacson Einstein: la sua vita, il suo universo (titolo originale Einstein: His Life and Universe).

La serie, che vedrà la luce nella primavera del 2017, porterà alla luce alcuni reperti inediti della vita di Albert Einstein, come alcune lettere mai rese pubbliche prima d'ora, che aiuteranno a raccontare la figura dell'uomo e dell'inventore che con le sue teorie e i suoi studi continua a rivoluzionare le nostre vite.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...