Ghost in the Shell: confronto tra l'anime e il live-action

Autore: Antonio Preziosi ,

Ghost in the Shell - fin dalla diffusione del primo trailer ufficiale - ha dimostrato una forte coerenza d'immagine e atmosfere con l'iconico film anime del 1995. A 22 anni di distanza dal lavoro di Mamoru Oshii, il regista Rupert Sanders ha accettato l'ardua sfida di portare sul grande schermo una rielaborazione in chiave live-action di uno tra i più importanti anime giapponesi conosciuti al mondo. 

Dreamworks e Universal nel 2008 hanno acquisito i diritti di Ghost in the Shell e mantenuto il silenzio stampa sul progetto per ben 8 anni. Molti fan - per il troppo tempo passato - avevano addirittura considerato l'idea che il film non avrebbe mai più visto la luce. 

Advertisement

Attualmente gli appassionati di Ghost in the Shell e la critica sono divisi non tanto per il comparto visivo del film, bensì per la superficialità - a detta dei più - di raccontare gli eventi legati all'anime e al manga. La sceneggiatura è stata considerata troppo condensata sulla figura del Maggiore (Scarlett Johansson) e delle sue origini e meno sui capisaldi dell'opera. 

Advertisement

I personaggi sono molto similari a quelli della storia originale e tra i vari - oltre il Maggiore - spicca Batou interpretato dal bravissimo Johan Philip Asbæk. Di Batou in particolare sono state raccontate in modo dettagliato le sue origini. 

Il video realizzato da EMM su YouTube ha messo a confronto le scene del film del 2017 con quelle dell'anime del 1995. Ovviamente Sanders ha cambiato diverse angolazioni e momenti in modo da dare il suo personale tocco registico senza far sembrare il film un copia-incolla del passato. 

A voi è piaciuto Ghost in the Shell? Cosa ne pensate?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Bryce Dallas Howard "Mi è stato chiesto di perdere peso per lavorare"

Scopri cosa ha risposto Bryce Dallas Howard quando le hanno chiesto di perdere peso per il film Jurassic World: Il dominio.
Autore: Agnese Rodari ,
Bryce Dallas Howard "Mi è stato chiesto di perdere peso per lavorare"

Pare che alla famosa attrice Bryce Dallas Howard, interprete di Claire nella saga di Jurassic World, siano state fatte richieste "bislacche" in fase di produzione del terzo capitolo, Jurassic World: Il dominio, ma che siano state rifiutate dal regista del film Colin Trevorrow.

Mi è stato chiesto di perdere peso per il film, ma Colin non era d’accordo. Per lui ci sono così tante donne diverse nel mondo e così tante donne diverse nel cast. Inoltre ho dovuto fare così tante acrobazie nelle scene action che non avrei potuto sostenere se fossi stata a dieta.

Sto cercando altri articoli per te...