Ghost in the Shell: un nuovo anime è in arrivo

Autore: Andrea Mancini ,
Copertina di Ghost in the Shell: un nuovo anime è in arrivo

Mentre il film in live-action è ancora nelle sale, arriva una notizia che interesserà i fan storici di Ghost in the Shell.

La pellicola con Scarlett Johansson sta ricevendo critiche non troppo positive e viene accusata di non rispettare la storia originale di Ghost in the Shell nata nei manga di Masamune Shirow.

Advertisement

Anche per soddisfare i lettori dei fumetti di Ghost in the Shell, la casa di produzione giapponese Kodansha ha rivelato che sta lavorando a un nuovo anime sulla saga.

Non si sa ancora se il nuovo progetto d'animazione sarà una serie TV o un film, ma quello che è certo è che alla regia ci sarà il giapponese Kenji Kamiyama.

Advertisement

L'autore in passato ha già diretto degli anime tratti dallo stesso manga, come Ghost in the Shell: Stand Alone Complex e S.A.C. 2nd GIG.

Ovviamente è troppo presto per immaginare una trama su questo nuovo prodotto tratto da Ghost in the Shell, ma è probabile che Kodansha voglia mantenersi il più possibile vicino alla trama originale.

Intanto il film in live-action alterna buoni risultati al botteghino con qualche critica negativa di troppo.

Kenji Kamiyama lavorerà all'anime con un altro autore giapponese, Shinji Aramaki, per ridare lustro alla saga di Ghost in the Shell, sperando che questa volta i fan della saga siano più soddisfatti.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Leggi per scoprire come mai i fan di House of the Dragon si sono tanto arrabbiati dopo la messa in onda del settimo episodio.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon al buio, HBO risponde ai fan furiosi

Sembra che stia diventando quasi un vizio di House of the Dragon quello di riportare nella serie non solo i tributi e i riferimenti a Il Trono di Spade, ma anche gli stessi errori. Nel terzo episodio dello spin-off infatti c'era già stata una svista che aveva fatto divertire i fan, perché ricordava proprio lo stesso scenario di quando ne Il Trono di Spade era comparso un bicchiere di Starbucks.

Questa volta invece da ridere c'è ben poco ed è dovuta intervenire la stessa HBO, per calmare le ire dei fan  furiosi per quanto è accaduto nel settimo episodio di House of the Dragon. Durante alcune scene ambientate nella tarda notte, il buio era talmente oscuro da non permettere quasi la visione di ciò che stava accadendo sullo schermo. La stessa situazione che era capitata nell'episodio La Lunga Notte de Il Trono di Spade durante la battaglia contro gli Estranei.

Sto cercando altri articoli per te...