Ghostbusters 2020: confermati il ritorno del cast originale e il tributo ad Harold Ramis

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Ghostbusters 2020: confermati il ritorno del cast originale e il tributo ad Harold Ramis

Dopo le voci del possibile ritorno di Bill Murray nei panni di Peter Venkman in un nuovo film di Ghostbusters, arriva finalmente la conferma dal co-creatore del franchise Dan Aykroyd

Aykroyd, ospite del programma podcast The Greg Hill Show, ha confermato che Bill Murray farà parte del cast del nuovo film e tornerà nel suo ruolo di Acchiappafantasmi, il dottor Peter Venkman. 

Advertisement

Inoltre Aykroyd, che interpreterà ancora una volta l'Acchiappafantasmi Ray Stantz, ha dichiarato:

Jason Reitman ha scritto una bellissima, sentita sceneggiatura che prende il vero DNA dei primi due film e lo trasferisce direttamente nel terzo, alla nuova generazione. Consegna l'eredità a una nuova generazione di stelle, attori e personaggi.

Le notizie su un ritorno di Bill Murray si sono susseguite in questi mesi senza mai una conferma ufficiale: prima l'attore si era dichiarato disponibile a un ritorno, poi è arrivata la notizia che Murray aveva letto la sceneggiatura e poi ancora è stato visto in un ristorante sui luoghi delle riprese insieme al resto del cast del film. Quest'ultima notizia ha fatto ben sperare i fan e oggi, dopo la conferma di Aykroyd, si può pensare che in quei giorni l'attore di Lost in Translation abbia girato le sue scene.

Le riprese del film si sono concluse dopo 68 giorni nel mese di ottobre, come suggerisce il post su Instagram del regista Jason Reitman, che si mostra insieme agli altri membri del cast Finn Wolfhard, Carrie Coon, Mckenna Grace, Logan Kim e al padre, il produttore Ivan.

Il ricordo di Harold Ramis / Egon Spengler

Nel Ghostbusters del 2020 tornerà quindi il cast originale ma questo sarà orfano di Harold Ramis, che nei primi due film interpretava lo scienziato nerd Egon Spengler.

Per chi non lo sapesse, Ramis è stato anche sceneggiatore dei primi due Ghostbusters e di film come Animal House, Ricomincio da capo e Terapia e pallottole. Questi ultimi due film li ha anche diretti.

Advertisement

Columbia Pictures
Harold Ramis in una scena di Ghostbusters II mentre indossa uno zaino protonico
Harold Ramis in Ghostbusters II

Durante il podcast, Aykroyd ha preannunciato che il nuovo film avrà un tributo per Ramis, morto il 24 febbraio 2014, ricordando anche - per chi non lo avesse notato - che nel film di Paul Feig del 2016 con le ragazze protagoniste (interpretate da Kristen Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones e Melissa McCarthy), Ramis era rappresentato con un busto, che si vede di sfuggita in una delle prime scene del film.

Advertisement

Sembra quasi certo che la famiglia protagonista del nuovo film sarà imparentata con il personaggio di Spengler. 

Il nuovo Ghostbusters sarà nelle sale americane nel luglio del 2020 e del cast dei primi due film ritroveremo certamente Dan Aykroyd, Bill Murray, Ernie Hudson (Winston Zeddemore), Sigourney Weaver (Dana Barret) e Annie Potts (Janine Melnitz). 

I nuovi protagonisti del franchise saranno Paul Rudd, Mckenna Grace, Carrie Coon, Finn Wolfhard, Bokeem Woodbine, Marlon Kazadi, Celeste O'Connor, Sydney Mae Diaz, Oliver Cooper e Logan Kim.

Siete pronti a credere in loro?

Il titolo del film

Adesso, la curiosità ruota attorno al titolo del film che non è stato ancora comunicato. Secondo fonti vicine al sito BadTaste, il titolo sarebbe Ghostbusters: Afterlife e dovrebbe essere comunicato ufficialmente entro poche settimane, probabilmente con un nuovo teaser trailer.

Qualora questo titolo fosse confermato, si potrebbe pensare che parte dei membri del vecchio cast possano essere nel film in forma spettrale. Inoltre, una delle idee di Jason Reitman potrebbe essere quella di scoprire cosa succede dopo la morte (afterlife in inglese): quesito legittimo per chi si occupa di acchiappare fantasmi!

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Scopri tutte le novità riguardo il nuovo annuncio del sequel di Ghostbusters Afterlife / Legacy fatto al Ghostbusters Day.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Nel giorno del Ghostbusters Day 2022 (8 giugno) Sony ha svelato alcune nuove informazioni sul sequel di Ghostbusters Afterlife (da noi chiamato Legacy).

La prima cosa da sapere è che attualmente il titolo provvisorio di lavorazione è Firehouse, in riferimento alla caserma dei vigili del fuoco nella quale si sono stabiliti per la prima volta gli Acchiappafantasmi. A questo proposito il regista Jason Reitman ha dichiarato con un tweet:

Sto cercando altri articoli per te...