Mistero Ghostbusters: Legacy, nel film ci sarebbe un cameo (non confermato) di una star di Hollywood

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Mistero Ghostbusters: Legacy, nel film ci sarebbe un cameo (non confermato) di una star di Hollywood

Ghostbusters: Legacy è una grande operazione nostalgia, dedicata a quanti hanno amato i primi lungometraggio con protagonisti gli Acchiappafantasmi. Per questo motivo citazioni e omaggi al film del 1984 si sprecano, con tanto di ritorni nel cast davvero blasonati, pronti a passare il testimone ai giovani (e già lanciatissimi) eredi e protagonisti di Legacy. 

Il finale del film in questo senso è particolarmente commovente e anche le due scene aggiuntive posizionate a metà e fine dei titoli di coda sono pensate come una sorta di regalo aggiuntivo e molto speciale per i fan (per sapere cosa succede nel dettaglio, potete leggere la descrizione completa). Tuttavia i fan più attenti non si sono lasciati scappare una sorta di cameo aggiuntivo, una comparsata non ufficiale nel film di una star molto nota al grande pubblico, in un ruolo altrettanto leggendario. Comparsata ufficialmente smentita dai titoli di coda, ma che sin dalle prime ore dell'uscita era al centro di congetture e dibattiti da parte del pubblico di appassionati. 

Advertisement

Ghostbusters - Legacy Ghostbusters - Legacy La storia ruota intorno a due normali ragazzi che conducono una vita ordinaria come tutti i loro coetanei. Nella loro scuola insegna un sismologo, giunto nella cittadina per esaminare i ... Apri scheda

A qualche giorno dall'uscita in sala di conferme ufficiali non ce ne sono ancora, ma ci sono tante mezze affermazioni e coincidenze che sembrano rafforzare quest'ipotesi. Per saperne di più, proseguite la lettura (ma occhio agli spoiler!). Se invece volete qualche parere sul film potete leggere la recensione dedicata. 

Olivia Wilde in Ghostbusters: Legacy

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
In Legacy la cattiva del film è ancora una volta lei, la temibile Gozer, tornata dal regno delle anime per tentare di scatenare l'Apocalisse nel mondo. Un ritorno in parte già annunciato da alcuni trailer, che ha deliziato i fan. In questa versione 2021, Gozer è una divinità sumera genderless - ovvero non riconducibile al 100% né al genere maschile né al genere femminile - che il fondatore di Summerville ha tentato di evocare per decenni, ostacolato dal piano di Egon per evitare il suo risveglio. Quando Gozer riesce a tornare sulla Terra, in molti hanno notato la sua fortissima rassomiglianza con l'attrice e regista Olivia Wilde. Diventata famosa grazie al ruolo di Tredici nella serie televisiva Dottor House - Medical Division, Olivia Wilde è nota per molti ruoli da protagonista in blockbuster e cinema d'azione, come in Tron: Legacy (2010) e Rush (2013). Qualche anno fa ha intrapreso la carriera di regista, debuttando con un film molto amato dalla critica intitolato La rivincita della sfigate. Negli ultimi mesi è stata al centro dell'attenzione dei tabloids per la sua presunta storia con Harry Styles, anche lui protagonista di un ingresso a sorpresa nel mondo MCU. 

Chi interpreta Gozer: Emma Portner o Olivia Wilde?

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
I titoli di coda però sembrano smentire quest'ipotesi: l'attrice che interpreta Gozer infatti sarebbe Emma Portner, una ballerina e coreografa canadese, scelta forse per il fisico e le movenze "divine". Tuttavia alcuni siti da tempo riportano Olivia Wilde come interprete di Gozer: si tratta solo di una somiglianza oppure c'è di più?
Sony
Gozer e i suoi guardiani
Nella sua prima apparizione cinematografica, Gozer era interpretata da Slavitza Jovan
Mistero quasi svelato: secondo alcune testate e rumors non confermati, le due interpreti si sarebbero "divise" il ruolo. Emma Portner si sarebbe occupata delle scene in cui il personaggio è ricreato attraverso la tecnica della motion capture. Attraverso alcuni software questo procedimento consente di ricreare i movimenti "catturati" di un interprete e trasformarli in una versione digitale del personaggio. Quando Gozer è uno spirito senza corpo, è un personaggio generato a computer e modellato sulla coreografa. Quando invece riesce a riacquistare i suoi poteri e prende forma solida, sarebbe intepretata da Olivia Wilde. Un indizio di un possibile coinvolgimento di Wilde nella lavorazione di Legacy - per una parte così breve e nascosta dal make-up che forse si è ritenuto opportuno non dichiarare ufficialmente - potrebbe essere contenuto in Perfect, il suo terzo progetto da regista. Il film, basato sulla storia della ginnasta statunitense Kerri Strug, vede come protagonista proprio McKenna Grace, ovvero la Phoebe di Blockbuster! La conoscenza reciproca tra le due potrebbe essere nata sul set di Legacy, oppure l'apparizione di Wilde in Legacy potrebbe essere avvenuta su un passaparola positivo in merito. In attesa di conferme ufficiali, non resta che speculare il merito alla presenza di Wilde (e a un suo possibile ritorno in probabili sequel).

Chi interpreta Gozer in Ghostbusters: Legacy?

Secondo i titoli di coda è la coreografa canadese Emma Portner a intepretare Gozer, ma molti fan hanno notato una forte rassomiglianza tra il personaggio in forma fisica e l'attrice Olivia Wilde.

Sembra proprio che l'attrice e regista abbia fatto un cameo non citato ufficialmente. Non ci sono conferme in merito.

Advertisement

Olivia Wilde appare in Ghostbusters: Legacy?

Ufficialmente no: non è citata nei titoli di coda né accreditata in alcun ruolo.

Non ufficialmente però ci sono forti indizi del fatto che abbia interpretato Gozer in forma fisica nel film, alternandosi all'attrice ufficialmente accreditata Emma Portner.

Per saperne di più puoi leggere l'approfondimento dedicato.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Scopri tutte le novità riguardo il nuovo annuncio del sequel di Ghostbusters Afterlife / Legacy fatto al Ghostbusters Day.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Nel giorno del Ghostbusters Day 2022 (8 giugno) Sony ha svelato alcune nuove informazioni sul sequel di Ghostbusters Afterlife (da noi chiamato Legacy).

La prima cosa da sapere è che attualmente il titolo provvisorio di lavorazione è Firehouse, in riferimento alla caserma dei vigili del fuoco nella quale si sono stabiliti per la prima volta gli Acchiappafantasmi. A questo proposito il regista Jason Reitman ha dichiarato con un tweet:

Sto cercando altri articoli per te...