Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 27''
Copertina di Ghostbusters Legacy: il sequel torna a New York, le novità

Nel giorno del Ghostbusters Day 2022 (8 giugno) Sony ha svelato alcune nuove informazioni sul sequel di Ghostbusters Afterlife (da noi chiamato Legacy).

La prima cosa da sapere è che attualmente il titolo provvisorio di lavorazione è Firehouse, in riferimento alla caserma dei vigili del fuoco nella quale si sono stabiliti per la prima volta gli Acchiappafantasmi. A questo proposito il regista Jason Reitman ha dichiarato con un tweet:

Advertisement

L'ultima volta che abbiamo visto la Ecto-1, stava tornando a Manhattan: la casa dei Ghostbusters. È lì che la nostra storia inizia. Il nome in codice è Firehouse.

Il focus della storia rimarrà quello della famiglia Spengler, quindi ci si aspetta i ritorni del cast di Ghostbusters Afterlife Mckenna Grace, Paul Rudd, Finn Wolfhard e Carrie Coon. Vista la scena dei titoli di coda di Ghostbusters Afterlife si potrebbe pensare che Winston Zeddemore offra ai ragazzi la possibilità di tornare in affari come Acchiappafantasmi, dandogli in gestione la caserma dei vigili del fuoco che fu dei Ghostbusters originali.

Advertisement

La location di New York offre più suggestioni per un franchise, che nell'immaginario dei fan è strettamente collegato all'universo Ghostbusters, basti pensare che proprio Winston alla fine del primo film urla "Ti amo New York!".

Ghostbusters Afterlie è costato "solo" 44 milioni di dollari e ne ha incassati quasi 200 in tutto il mondo, quindi è andato in attivo ma non ha conquistato le masse. Il sequel "Firehouse" se girato davvero a New York costerà molto di più: riuscirà a conquistare il box-office?

Firehouse sarà scritto e girato ancora da Jason Reitman. Non è stata ancora annunciata una data di uscita ma, visto che la sceneggiatura dovrebbe essere già pronta, il film potrebbe essere nei cinema entro la fine del 2023.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ghostbusters 5 confermato da Sony al CinemaCon

È Ufficiale: Ghostbusters 5 è in lavorazione!
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Ghostbusters 5 confermato da Sony al CinemaCon

In queste ore (è iniziato il 25 aprile e termina il 28 aprile 2022) si sta svolgendo il CinemaCon di Las Vegas ovvero un importante evento per il cinema, poiché le case di produzione ufficializzano la lavorazione di nuovi progetti e mostrano eventuali teaser trailer e poster promozionali.

Una delle notizie più attese dai fan di Ghostbusters è giunta puntuale come Gozer il distruttore! Sony Pictures ha confermato che il sequel di Ghostbusters Legacy (Afterlife in originale) è in lavorazione. Si tratta del quinto film del franchise dopo quelli del 1984 e del 1989, che si possono considerare originali per via della presenza al completo del cast formato da Bill Murray (attualmente nei guai per un comportamento non appropriato sul set del suo nuovo film), Dan Aykroyd, Harold Ramis e Ernie Hudson, e dopo il film al femminile di Paul Feig e ovviamente il recente Ghostbusters Legacy di Ivan Reitman.

Sto cercando altri articoli per te...