Il giovane X-Man Lucas Till è il nuovo MacGyver

Autore: Stefania Venturetti ,

Il reboot di MacGyver ha trovato il suo giovane protagonista. Sarà il 25enne Lucas Till a prestare il volto al personaggio nella serie TV in sviluppo presso CBS.

L'attore è noto al pubblico per il ruolo del mutante Havok nel franchise X-Men di 20th Century Fox. Come riporta Variety, Till ha appena finito le riprese dell'ultimo capitolo della saga, X-Men: Apocalisse e, in teoria, dovrebbe essere già pronto a girare l'episodio pilota.

Advertisement

Come sappiamo, la serie seguirà le avventure del giovane Angus MacGyver, che verrà reclutato da un'organizzazione clandestina per salvare vite grazie alle sue straordinarie doti.
La serie si scosterà da quella originale, che aveva come protagonista Richard Dean Anderson, re-immaginando alcuni personaggi ed eventi chiave.

Advertisement

Accanto a Till, troveremo anche George Eads (il Nick Stokes di CSI) e Joshua Boone. A loro andranno i ruoli di Lincoln, un impiegato governativo ed eccentrico amante delle cospirazioni, e di Gunner, il miglior amico di MacGyver dai tempi del liceo. Al momento, non sono stati resi noti altri membri del cast.

Resta da capire in che epoca sarà ambientata la nuova serie: se, cioè, il nuovo MacGyver agirà ai giorni nostri o negli anni '70. La maggior parte delle voci di corridoio sembra indicare la prima ipotesi, anche se le dichiarazioni ufficiali sembrano indicare che la nuova serie sarà sia un prequel che un reboot.

L'episodio pilota è stato scritto da Paul Downs Colaizzo e Brett Mahoney e, secondo Deadline, sarà diretto da David Von Ancken e non James Wan, com'era stato annunciato in precedenza. Wan servirà da produttore esecutivo, ruolo che divide, tra gli altri, anche con Henry Winkler e il creatore originale di MacGyver, Lee David Zlotoff.

[POLL]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il copione di Blade è pessimo: Mahershala Ali giù di morale

Scopri costa sta succedendo con la sceneggiatura del film Marvel Studios Blade, che a quanto pare è pessima ed è da rifare.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Il copione di Blade è pessimo: Mahershala Ali giù di morale

A quanto pare potrebbe essere stato rivelato il vero motivo del "divorzio" tra il regista Bassam Tariq e Marvel Studios per il film Blade. Dalle dichiarazioni delle due parti - riportate nell'articolo Il reboot Marvel di Blade perde il regista - pare che siano stati i continui ritardi nella produzione di Blade a far "stancare " Tariq e quindi a farlo alzare dalla sedia da regista del film Marvel Studios. Ma adesso, grazie a un tweet dell'insider professionista Jeff Sneider, pare che la sceneggiatura di Blade sia davvero debole con le sue due sole scene d'azione e quindi completamente da rifare. Questo avrebbe reso l'attore protagonista, Mahershala Ali, frustrato:

Mi è stato detto che l'attuale sceneggiatura di BLADE è di circa 90 pagine e presenta esattamente DUE sequenze d'azione (poco brillanti). Mahershala dice di essere molto frustrato dal processo. Feige dice di essere troppo impegnato. Ma ehi, questo è solo quello che mi dicono le fonti. Non sparate al messaggero.

Sto cercando altri articoli per te...