Godzilla: confermato l'arrivo di una serie TV live-action, prime informazioni sulla storia

Autore: Silvio Mazzitelli ,
Copertina di Godzilla: confermato l'arrivo di una serie TV live-action, prime informazioni sulla storia

Dopo Godzilla Vs. Kong, arrivato nei cinema e su HBO Max lo scorso anno, non ci sono più state indicazioni chiare su cosa sarebbe successo sul MonsterVerse di Legendary. L’universo narrativo dedicato ai mostri titanici infatti non si è affatto esaurito, e di recente è arrivata la notizia che una nuova serie TV live-action arriverà ben presto con protagonista proprio il re dei mostri. A quanto pare, una serie ancora senza un nome, sta venendo realizzata per Apple TV+. Sono passati solo pochi giorni dall’annuncio dell’esistenza di questa nuova serie TV, per il momento conosciuta solo con il nome in codice Hourglass, che già arriva la conferma che entrerà molto presto in produzione. Ecco i primi dettagli conosciuti al momento sulla serie TV.

Tutte le informazioni sulla serie TV dedicata a Godzilla

Legendary/Warner Bros
Godzilla Apple

Sebbene non ci siano ancora notizie su nuovi film dedicati al MonsterVerse di Legendary, sappiamo che Netflix sta preparando una serie animata dedicata a Skull Island con protagonista Kong. Negli ultimi giorni Godzilla ha risposto con una serie live-action per Apple TV+ che verrà coprodotta da Legendary e i creatori dell’universo narrativo dedicati ai mostri Chris Black e Matt Fraction insieme a Safehouse Pictures. Insieme a loro ci saranno anche Hiro Matsuoka e Takemasa Arita come produttori esecutivi per conto di Toho, azienda giapponese che detiene i diritti originali di Godzilla.

Advertisement

Al momento la serie TV è conosciuta con il nome in codice Hourglass, ma non ha ancora un titolo definitivo. Il nome Hourglass è legato al simbolo della Monarch, l’organizzazione legata alla comparsa dei titanici mostri nel nostro mondo. La storia, secondo le prime informazioni, sarà ambientata dopo la battaglia di Godzilla contro i M.U.T.O. a San Francisco dopo il primo film dedicato al mostro radioattivo del 2014. Protagonista sarà una famiglia che dovrà affrontare un viaggio in un mondo dove ormai bisogna fare i conti con l’esistenza dei titani. Questa famiglia a quanto pare avrà delle connessioni profonde proprio con la Monarch, e a quanto pare saranno presenti nuovi mostri in questo show.

Secondo alcuni dettagli rilasciati la produzione inizierà questo maggio, e sono già state svelate alcune location dove verranno girate alcune scene, tra queste ci saranno Vancouver, Tokyo e le Hawaii. Sembra che nei piani della serie TV ci sarà anche una presenza piuttosto importante del re dei mostri Godzilla, nell’attesa che arrivino nuove informazioni sul futuro cinematografico del MonsterVerse.

Via: Comicbook

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Chi vince lo scontro di Godzilla vs Kong? Il finale del film

Il MonsterVerse inaugurato nel 2014 è arrivato al suo quarto capitolo e finalmente vede scontrarsi direttamente i due maggiori titani che popolano la Terra. Chi vince il confronto di Godzilla vs. Kong?
Autore: Alessio Zuccari ,
Chi vince lo scontro di Godzilla vs Kong? Il finale del film

Correva l'anno 2014 quando Gareth Edwards (#Rogue One) metteva la firma alla regia di #Godzilla, primo capitolo di un nuovo corso denominato MonsterVerse che puntava a creare un universo cinematografico completamente dedicato ai due titani più amati della storia del cinema. Nel 2017 arriva #Kong: Skull Island, diretto da Jordan Vogt-Roberts e incentrato sulla figura del grande scimmione, seguito un paio d'anni dopo dalla seconda pellicola dedicata a Godzilla, #King of the Monsters (Michael Dougherty).

E a distanza di praticamente sette anni arriva il crossover che tutti i fan di questo nuovo universo stavano aspettando, Godzilla vs. Kong. Sfortunatamente l'uscita del film è relegata a una distribuzione solo casalinga che nega l'eccitazione della sala a un'opera concepita per essere fruita nel pieno della sua magnificenza visiva sul grande schermo, dove il magistrale utilizzo dell'effettistica digitale sarebbe stato in grado di sprigionarsi in tutto il suo splendore.

Sto cercando altri articoli per te...