Google conferma per sbaglio l'esistenza del Pixel 3a: il lancio è vicino

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Google conferma per sbaglio l'esistenza del Pixel 3a: il lancio è vicino

L’ultima vera sorpresa nel mercato degli smartphone risale probabilmente al 2007, quando Steve Jobs presentò sul palco del MacWorld l’iPhone di prima generazione. Quello fu il punto di svolta per questa categoria di prodotti, ma da quel momento quasi ogni nuovo dispositivo, di qualsiasi brand, è stato svelato prima della presentazione ufficiale. Ma di chi è la colpa? A differenza di quanto si possa pensare, a distruggere l’effetto sorpresa non sono solo quelli oggi noti come leaker, ma anche le stesse aziende.

Da settimane si parla di versioni Lite dei Pixel 3 e Pixel 3 XL, smartphone che Google ha presentato a New York a ottobre 2018. I rumor di certo non mancano, ma a confermare l’esistenza di questi modelli ci ha pensato la stessa azienda di Mountain View, che sul suo sito ha involontariamente citato il Pixel 3a. Questo “errore” porta a due considerazioni: il dispositivo esiste, e il suo lancio (anche nella versione XL) non è lontano.

Advertisement

Google / 9to5Google
Nell'elenco degli smartphone di Google figurava anche il Pixel 3a
Il Pixel 3a compare per errore nell'elenco degli smartphone di Google

I nomi Pixel 3a e Pixel 3a XL sono apparsi anche nel codice di Android Q, prossima versione del sistema operativo sviluppato da Google attesa per settembre 2019.

Advertisement

XDA
Alcune stringhe di codice di Android Q citano il Pixel 3a XL
Pixel 3a XL citato nella beta di Android Q

Secondo le ultime indiscrezioni, la variante più “piccola” avrà un display da 5.6 pollici con risoluzione di 1080 x 2220 pixel mentre quella XL invece un display da 6 pollici con risoluzione di 1080 x 2160 pixel. Entrambe dovrebbero avere 4GB di memoria RAM, Snapdragon 670 di Qualcomm come processore, una fotocamera posteriore da 12 megpaxiel e una anteriore da 8 megapixel. Si vocifera inoltre del supporto alle e-SIM e alla funzione Active Edge per scorciatoie rapide.

Ma Google non è l’unica azienda vittima di un suo stesso leak. Guardando al recente passato, Huawei ha mostrato il P30 sul suo sito web prima dell’evento di presentazione, gli auricolari wireless Powerbeats Pro di Apple e Beats sono stati invece svelati anzitempo dal codice di iOS 12.2.

C'è ancora speranza per l'effetto sorpresa o bisogna arrendersi ai leak?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il nuovo trailer di Super Mario Bros. Il Film [GUARDA]

Ecco il teaser trailer dell'attesissimo film d'animazione Super Mario Bros. Il Film, che uscirà nel 2023 in data ancora imprecisata.
Autore: Agnese Rodari ,
Il nuovo trailer di Super Mario Bros. Il Film [GUARDA]

Nella notte del 6 ottobre 2022, sul canale YouTube Nintendo è stato trasmesso in diretta mondiale il teaser trailer del film d'animazione Super Mario Bros. Il Film, dove possiamo già sentire le voci di Chris Pratt per il protagonista Mario (per cui è stata aperta anche una polemica) e di Jack Black per Bowser, villain della storia. Ora il video è visibile a tutti su canale di Universal Pictures.

Sto cercando altri articoli per te...