Grazie al Giappone, i Transformers adesso esistono davvero: il robot che si trasforma in auto

Autore: Guido Chierchia ,

È proprio il caso di dire che il Giappone è la nazione dove tutti i sogni diventano realtà!

Nella terra del Sol Levante è stato presentato il primo robot che è capace di trasformarsi in pochi secondi in una vera e propria auto funzionante, pronta per essere guidata da un “eroico” autista.

Advertisement

La costruzione di questo ingegnoso robot, chiamato J-deite Ride, si ispira ovviamente ai giocattoli Trasformers: i robot "senzienti" prodotti da Hasbro e Takara Tomy e che dagli anni ’80 ad oggi hanno dato vita a lunga saga tra fumetti, cartoon e una serie di film diretti da Michael Bay.

I primi video pubblicati su YouTube che mostrano il J-deite Ride in azione durante la cerimonia di inaugurazione, avvenuta il 25 aprile 2018, sono già diventati virali e ottenendo migliaia di visualizzazioni e condivisioni:

Advertisement

Il J-deite Ride è alto 4 metri e presenta due modalità: quella umanoide, cioè il robot è in grado di camminare: e quella veicolo, dove il robot si trasforma in un'automobile.

Questo robot è il frutto di un progetto partito nel 2014 grazie alla collaborazione dei suoi due creatori, Kenji Hishida e Wataru Yonishazi, con i brand Brave Robotics, Takara Tomy e Asratec.

Ma J-deite Ride ben presto avrà "compagnia". Infatti, Hishida e Yonishazi hanno già annunciato sul loro blog che sperano di costruire un nuovo robot alto più di 5 metri entro il 2020.

Advertisement

Dite che nel giro di qualche anno saremo "circondati" dai Trasformers?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...