Greg Berlanti al lavoro su una serie TV di Green Lantern (e non solo)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Greg Berlanti al lavoro su una serie TV di Green Lantern (e non solo)

Greg Berlanti sta sviluppando un paio di progetti legati all'universo DC Comics per il servizio di streaming HBO Max.

Nei progetti di Berlanti c'è una serie ispirata al personaggio di Lanterna Verde (Green Lantern) e una dal titolo Strange Adventures

Advertisement

Strange Adventures è descritta come una serie sui supereroi, che ospiterà personaggi provenienti da tutto l'universo DC. Il drama, della durata di un'ora, narrerà storie che si intrecceranno sulle vite di esseri umani comuni e superuomini. I dettagli della serie su Green Lantern, al momento, sono tenuti nascosti.

A proposito di questi due nuovi progetti, Berlanti ha dichiarato:

Entrambe le proprietà originali DC che creeremo per HBO Max saranno diverse da qualsiasi cosa vista in televisione. Una serie antologica di racconti avvincenti ambientati in un mondo in cui esistono i superpoteri e, in quello che promette di essere il nostro più grande spettacolo DC mai realizzato, andremo nello spazio con una serie televisiva su Lanterna Verde, ma non posso rivelare altro su questo punto.

Strange Adventures sarà prodotto da Berlanti Productions in associazione con Warner Bros. Television. John Stephens sarà sceneggiatore e showrunner. Berlanti sarà produttore esecutivo insieme a Sarah Schechter, Stephens e Charlie Huston. Brigitte Hales avrà il ruolo, con Selwyn Seyfu Hinds di consulting producer.

La serie su Lanterna Verde sarà prodotta da Berlanti Productions in associazione con Warner Bros. Television.

All'origine di tutto: i fumetti

È presto per sapere se la serie Strange Adventures si baserà o meno sul fumetto omonimo DC degli anni '50. Ma è bene sapere che anche quella serie a fumetti era impostata come antologica.

Con il passare degli anni, arrivando ai 2000, la serie cominciò a ospitare i supereroi e le loro storie. Tra questi c'erano gli eroi della Justice Society of America (JSA), ovvero quello che viene ancora oggi considerato il primo gruppo di supereroi della storia risalente al 1940. Tra i membri della JSA ci sono Jay Garrick/Flash, Carter Hall/Hawkman e anche Alan Scott, ovvero il primo Lanterna Verde della storia.

Nella cover del fumetto qui sotto potete vedere il gruppo JSA e alla vostra destra proprio Lanterna Verde:

Advertisement
Advertisement
DC Comics
I supereroi della JSA nella cover del fumetto Strange Adventures
LA cover di un numero di JSA Strange Adventures

Potrebbe quindi essere proprio Scott il protagonista della serie Green Lantern?

Scott, per chi non lo sapesse, era stato designato come protettore di Gotham e fu di ispirazione per un giovanissimo Bruce Wayne (Batman). Il nome del primo Green Lantern potrebbe quindi portare a molte entusiasmanti connessioni nell'Universo DC.

DC Comics
Lanterna Verde affronta un criminale nella cover del fumetto
La copertina di All American Comics

La convivenza tra HBO Max e DC Universe

Un aspetto da notare (e che viene sottolineato dalla fonte) è che i due progetti sono realizzati direttamente per HBO Max, piuttosto che per il servizio di streaming DC Universe (DCU). Questo porrebbe le due nuove serie supereroistiche in un nuovo universo narrativo e non collegate a tutte quelle già presenti e previste per DC Universe.

Da quando WarnerMedia ha annunciato il lancio di HBO Max, ci sono state domande sul fatto che il servizio DCU continuasse o meno nella sua forma attuale.

Qui sotto potete vedere il video di presentazione di HBO Max:

Advertisement

Berlanti attualmente produce gli show DCU Titans e Doom Patrol così come l'imminente serie Stargirl. Tuttavia, è stato annunciato a luglio 2019 che Doom Patrol è stata rinnovata per una seconda stagione e che questa sarebbe stata disponibile per lo streaming sia su DCU che su HBO Max. Inizialmente, quindi, sembra che ci possa essere una condivisione di contenuti e che, forse, un giorno i due servizi possano unirsi.

Tra i progetti di Berlanti c'è anche la serie di HBO Max The Flight Attendant con Kaley Cuoco, e le docuserie LGBT+ Equal con Jim Parsonsl. Inoltre, Berlanti ha anche un contratto per realizzare ben quattro film sempre al servizio di HBO Max.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il copione di Blade è pessimo: Mahershala Ali giù di morale

Scopri costa sta succedendo con la sceneggiatura del film Marvel Studios Blade, che a quanto pare è pessima ed è da rifare.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Il copione di Blade è pessimo: Mahershala Ali giù di morale

A quanto pare potrebbe essere stato rivelato il vero motivo del "divorzio" tra il regista Bassam Tariq e Marvel Studios per il film Blade. Dalle dichiarazioni delle due parti - riportate nell'articolo Il reboot Marvel di Blade perde il regista - pare che siano stati i continui ritardi nella produzione di Blade a far "stancare " Tariq e quindi a farlo alzare dalla sedia da regista del film Marvel Studios. Ma adesso, grazie a un tweet dell'insider professionista Jeff Sneider, pare che la sceneggiatura di Blade sia davvero debole con le sue due sole scene d'azione e quindi completamente da rifare. Questo avrebbe reso l'attore protagonista, Mahershala Ali, frustrato:

Mi è stato detto che l'attuale sceneggiatura di BLADE è di circa 90 pagine e presenta esattamente DUE sequenze d'azione (poco brillanti). Mahershala dice di essere molto frustrato dal processo. Feige dice di essere troppo impegnato. Ma ehi, questo è solo quello che mi dicono le fonti. Non sparate al messaggero.

Sto cercando altri articoli per te...