Gremlins 3: Zach Galligan parla del sequel e svela nuovi dettagli

Autore: Silvia Artana ,
Copertina di Gremlins 3: Zach Galligan parla del sequel e svela nuovi dettagli

Il progetto di Gremlins 3 è vivo e sta prendendo forma, parola di Zach Galligan

In un'intervista a Bleeding Cool, l'interprete di Billy Peltzer nei primi due film della saga ha raccontato le ultime novità sul sequel, regalando ai fan dei mostricciatoli inventati da Roald Dahl alcuni retroscena che fanno ben sperare per il revival del franchise. 

Advertisement

La rivelazione più allettante è quella per cui Chris Columbus sembrerebbe fortemente intenzionato a "rimettere in carreggiata" la storia, limitando il più possibile il peso del secondo (disastroso) capitolo negli avvenimenti narrati:

Chris Columbus non ha avuto niente a che fare con Gremlins 2, perché per sua stessa ammissione non ha visto le potenzialità per un franchise. Credo che in parte gli dispiaccia, ma 'cosa fatta capo ha'. Non penso che [per Gremlins 3, n.d.r.] abbia tenuto conto del secondo film e della direzione che hanno preso alcuni personaggi. Ha ripreso in mano le redini della trama. Tutto quello che sto dicendo, sono cose che ha dichiarato lui pubblicamente, quando ha affermato che non sarà né un remake, né un reboot, ma un sequel.

Warner Bros.
La locandina di Gremlins
La locandina del primo film della saga di Gremlins

Stando alle parole di Zach, i lavori sarebbero già in fase avanzata:

Chris Columbus si è dato un da fare matto per dare forma a un Gremlins 3 che si svolge ai giorni nostri. Ha fatto una ghiotta rivelazione, annunciando che ci saranno protagonisti vecchi e nuovi. Credo che sarà un sequel in stile Il Risveglio della Forza. Una cosa che sappiamo per certo, è che hanno a bordo uno sceneggiatore. [...] A quanto sembra, Carl Ellsworth sta lavorando allo script da un anno e mezzo.

Non solo. I produttori del sequel (che per inciso sono gli stessi dei primi 2 capitoli) avrebbero manifestato grande entusiasmo per il progetto:

Advertisement

Warner Bros. vuole Gremlins 3 più di qualunque cosa. Chris Columbus vuole farlo perché vorrebbe cancellare Gremlins 2, dal momento che non lo ha mai entusiasmato. Steven Spielberg vuole farlo perché è Steven Spielberg e perché non avrebbe motivo per non farlo. Una volta trovata la sceneggiatura giusta, può metterci il suo nome e fare un sacco di soldi. Non c'è niente di sbagliato.

Warner Bros.
Ciuffo Bianco in Gremlins
Il malvagio Ciuffo Bianco in Gremlins

Per quanto riguarda il proprio destino e quello di Billy, invece, al momento Zach non sa nulla. O almeno così dice:

[Warner Bros., Chris Columbus e Steven Spielberg, n.d.r.] vogliono fare a tutti i costi Gremlins 3. Se con me o senza di me, non ho idea. Diverse persone mi hanno detto: 'Sarebbe un po' difficile per loro fare un film senza te e Gizmo'. Ma non so.

Tuttavia, l'impressione è che si tratti delle solite frasi di circostanza e che l'adorabile Gremlin e il suo custode saranno della partita. Del resto, escluderli sarebbe un clamoroso autogol.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La trasformazione di Ana de Armas in Marilyn Monroe

Leggi per scoprire alcune interessanti curiosità sulla protagonista del film Blonde, ispirato alla vita di Marilyn Monroe.
Autore: Francesca Musolino ,
La trasformazione di Ana de Armas in Marilyn Monroe

Presentato in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia e approdato nel catalogo di Netflix il 28 settembre 2022, il film Blonde dedicato all'intramontabile stella del cinema Marilyn Monroe ha fatto molto discutere in positivo e in negativo. La pellicola infatti non è una fedele biografia dell'icona bionda senza tempo, ma è una rivisitazione alternata tra fantasia e realtà, in cui il regista Andrew Dominik ha voluto rappresentare una vita fatti di eccessi e lati oscuri dell'attrice. Scelta che parte del pubblico e della critica non ha particolarmente gradito, in quanto non tutto corrisponde al vero e alcuni temi risultano troppo crudi.

Ciò che ha invece trovato ampi consensi a prescindere da tutto, è stata senza dubbio la magistrale interpretazione dell'attrice Ana de Armas; che non solo è diventata la perfetta sosia fisica di Marilyn, ma ha saputo anche renderle omaggio in tutto e per tutto con la sua straordinaria performance. Per chi non ha ancora avuto modo di guardare il film, nel trailer di Blonde è possibile avere un primo assaggio su Ana nelle vesti di Marilyn Monroe. Un ruolo ben riuscito grazie al grande impegno che de Armas gli ha dedicato in modo certosino e instancabile. Di seguito spieghiamo come ci è riuscita:

Sto cercando altri articoli per te...