Guardiani della Galassia: uno spin-off su Nebula è possibile?

Autore: Giulia Greco ,
Copertina di Guardiani della Galassia: uno spin-off su Nebula è possibile?

L'abbiamo incontrata per la prima volta in Guardiani della Galassia e abbiamo pian piano avuto modo di vederla cambiare, maturare e migliorarsi in #Avengers: Endgame.

Il viaggio di Nebula nel Marvel Cinematic Universe non si è però di certo concluso e i prossimi progetti nei quali comparirà (#Thor: Love and Thunder e #Guardiani della Galassia Vol. 3) esploreranno ulteriormente aspetti, insicurezze e contraddizioni del personaggio.

Advertisement

Guardiani della Galassia Vol.3 Guardiani della Galassia Vol.3 Apri scheda

Il futuro di Nebula nel MCU

L'imminente uscita nei cinema britannici del film Gunpowder Milkshake ha permesso a Karen Gillan, l'attrice interprete di Nebula, di discutere del futuro dell'aliena cibernetica nel corso di diverse interviste.

Per me, ciò che è davvero interessante del personaggio è il fatto che sia sempre stata la sorella trascurata. Mi piace esplorare il suo rapporto col padre e la sorella, il fatto che sia sempre stata il capro espiatorio, gli abusi subiti.

Così Gillan ha spiegato a Digital Spy il suo approccio a Nebula. Ora che Thanos è morto e la Gamora della sua linea temporale non c'è più, Nebula avrà modo di riflettere ulteriormente sul suo passato.

Karen Gillan spera che il viaggio introspettivo di Nebula non si fermi con Guardiani della Galassia Vol. 3.

Non a caso, ai microfoni di The Hollywood Reporter, ha detto:

Amo tantissimo Nebula, ne sono ossessionata! Mi piace interpretare personaggi molto diversi da me, ma che, allo stesso tempo, mi permettono di sentirmi emotivamente coinvolta. Per questo mi piacerebbe continuare il viaggio del personaggio. Non so come sarà senza James Gunn o Dave Bautsta, ma mi piace davvero interpretarla, quindi non ho fretta di lasciarla andare.

Uno spin-off su Nebula è possibile?

Il commento di Gillan porta allora a chiederci: Nebula potrebbe avere una sua serie o un film spin-off? Dopotutto è quanto già accaduto con Wanda, Loki, Occhio di Falco e molti altri.

Si tratta di una domanda alla quale la stessa Karen Gillan ha recentemente risposto.

Advertisement

Nell'ultimo video pubblicato da Heat World UK Official, Gillan risponde al tweet di un utente che prega Marvel di realizzare uno spin-off su Nebula:

Advertisement

Penso che dovremmo fare uno spin-off in cui Nebula viaggia per la galassia e apprende importanti lezioni di vita.

In realtà, non è la prima volta che l'attrice scozzese fa riferimento a un'avventura in solitaria di Nebula e persino James Gunn sembra essere incuriosito dalla possibilità di un progetto simile.

Nel 2016 aveva condiviso un tweet in cui leggiamo:

Nebula dovrebbe avere un film tutto suo, ci ho pensato fin da subito.

Anche in questa occasione Gillan si era detta concorde.

Nel 2017, in occasione dell'uscita di Guardiani della Galassia Vol. 2, intervistata da Hey U Guys, Karen aveva ammesso che un film tutto dedicato alla sua Nebula “sarebbe un sogno”. Al tempo aveva anche aggiunto: “Non ne abbiamo mai parlato, però. Forse dovrei farlo!”

Advertisement

Sono trascorsi 4 anni da allora e il Marvel Cinematic Universe si è decisamente esteso. Molti nuovi personaggi hanno fatto il loro debutto nel franchise e molti altri, come i già citati Wanda o Loki, hanno avuto modo di brillare sul piccolo schermo, grazie alle serie televisive disponibili su Disney+.

Anche se non c'è nessun annuncio ufficiale riguardo a un film o una serie con protagonista Nebula, ciò non significa che un'opportunità del genere non possa essere sfruttata in un prossimo futuro.

Per il momento, però, di progetti legati ai Guardiani della Galassia ce ne se sono già in cantiere. A dicembre del 2022 arriverà #Guardians Of The Galaxy Holiday Special, un film TV che farà da ponte tra Thor 4 e Guardiani della Galassia Vol. 3. Non ha invece ancora una data #I Am Groot, una serie di cortometraggi con protagonista l'amato Flora colossus.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il villain di Guardiani della Galassia 3 è un sociopatico narcisista

Leggi cosa pensa l'attore dell'Alto Evoluzionario, personaggio chiave del film di prosasima uscita Guardiani della Galassia Vol. 3
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il villain di Guardiani della Galassia 3 è un sociopatico narcisista

In una recente intervista, Chukwudi Iwuji ha rilasciato interessanti dichiarazioni sul personaggio che interpreta, l'Alto Evoluzionario nel film Marvel Guardiani della Galassia Vol. 3.
L'attore nigeriano-britannico ha dichiarato a Collider che l'Alto Evoluzionario è un sociopatico e un narcisista. Si può supporre che il personaggio sarà il cattivo prinicipale di questo terzo capitolo della saga, viste le sue caratteristiche da psicopatico. A una domanda sull'Alto Evoluzionario e sul costume che indossa, Iwuji ha risposto:

Dargli del losco non è abbastanza. È narcisista, sociopatico, ma molto affascinante. Non avrei potuto pensare a un personaggio migliore con un insieme di abilità migliori per unirmi all'MCU . Perché ha qualcosa di molto shakespeariano, c'è qualcosa di molto oscuro a livello emotivo in lui, e in più è anche un tipo molto divertente. Il costume che hai menzionato, il giorno che ho messo il costume, perché lui è molto diverso da come appare nei fumetti, il costume era perfetto. Indossarlo ha qualcosa di speciale, mi fa piacere che tu l'abbia menzionato perché una gran parte della mia performance è stata quel costume.

Sto cercando altri articoli per te...