Guardiani della Galassia Vol. 3, James Gunn sul ritorno di Thanos e sulla morte di uno dei Guardiani

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Disney+
3' 4''
Copertina di Guardiani della Galassia Vol. 3, James Gunn sul ritorno di Thanos e sulla morte di uno dei Guardiani

Dopo aver rivelato ai fan che Rocket Raccoon sarà un personaggio fondamentale in #Guardiani della Galassia Vol. 3, James Gunn torna sui social per rispondere a qualche domanda dei suoi follower.

Il regista e sceneggiatore dei primi due film dei Guardiani della Galassia è anche alla guida di un cinecomic targato DC, ovvero The Suicide Squad. Per questo motivo, i fan aspetteranno un po' di più del previsto per rivedere Star-Lord & Co. sul grande schermo.

Advertisement

Nel frattempo, però, c'è la possibilità di pregustare quello che accadrà nel terzo capitolo della saga spaziale Marvel, leggendo le parole di James Gunn sui social network.

La morte di un personaggio

Durante un party online su Instagram, a Gunn è stato chiesto se qualcuno morirà in Guardiani della Galassia Vol. 3 e il regista ha risposto con un secco "Sì"!

Qui sotto lo l'immagine dalla storia di Instagram salvata dal sito ComicBook.com:

James Gunn/Instagram

La risposta affermativa di James Gunn (Yes) alla domanda di un utente Instagram (Qualcuno morirà in GOTG 3?))
Screenshot della risposta di James Gunn

È bene sottolineare che questa affermazione da parte del regista non indichi necessariamente che a morire sarà uno dei protagonisti, dato che la domanda è stata posta in maniera generale.

Qualora dovesse capitare quello già successo nel secondo capitolo, ovvero la morte di un personaggio importante (Yondu Udonta), il triste destino potrebbe colpire proprio Rocket che, secondo le parole del regista, avrà una grande influenza sul film.

Guardiani della Galassia Vol. 2 Guardiani della Galassia Vol. 2 Mentre sono alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill, i Guardiani della Galassia dovranno combattere per mantenere unita la propria squadra. Il gruppo di ... Apri scheda

Rocket è uno dei personaggi più amati dal pubblico e la sua relazione di forte amicizia con Groot potrebbe essere uno dei motori emotivi trainanti del terzo film. 

Advertisement

Si ricorda che il terzo capitolo dovrebbe essere l'ultimo sui Guardiani della Galassia e che quindi il gruppo dovrebbe essere destinato a sciogliersi. La morte di uno dei suoi più importanti membri, potrebbe proprio avere un ruolo fondamentale nella separazione dei Guardiani.

Il ritorno di Thanos

Durante il Q&A su Instagram, uno dei fan ha chiesto al regista se gli piacerebbe assistere a un ritorno di Thanos nel Marvel Cinematic Universe.

Advertisement

La risposta di James Gunn è stata:

No. Ci sono moltissime altre storie da raccontare.

Quindi sembra da escludere il ritorno di Thanos in Guardiani della Galassia Vol. 3, dopo la morte in #Avengers: Endgame.

Nel film dei fratelli Russo, i Vendicatori hanno ucciso il Thanos del loro presente e poi - grazie al sacrificio di Tony Stark - anche quello proveniente dal passato. Ma, come ha dimostrato la storia del film stesso, esistono molte altre versioni di Thanos del passato che tecnicamente possono essere ancora in vita in altre linee temporali, così come è successo sia a Gamora che a Nebula, presenti entrambe nell'attuale MCU.

Avengers - Endgame Avengers - Endgame In seguito alle azioni di Thanos nel precedente Avengers: Infinity War la popolazione dell'intero universo è stata dimezzata e tra i caduti c'è stato anche Nick Fury. Ma prima di ... Apri scheda

Advertisement

In Guardiani della Galassia Vol. 3, la presenza di Thanos non sarebbe stata del tutto inopportuna, dato che il Titano Pazzo avrebbe potuto essere alla ricerca di sua figlia Gamora.

Il ruolo di Kraglin

Come molti ricorderanno, Kraglin è un membro dei Ravagers fedele a Yondu. Alla fine di Guardiani della Galassia Vol. 2, durante una delle scene poste durante i titoli di coda, si vede Kraglin allenarsi a fischiettare per controllare la freccia che fu di Yondu.

Qui sotto si può vedere tale scena:

Secondo la risposta di James Gunn a un utente di Instagram, Kraglin avrà un ruolo importante nel terzo film e questo, potrebbe essere dovuto al fatto che il personaggio, dotato dell'abilità che fu di Yondu - potrebbe unirsi ai Guardiani e diventare un membro del gruppo.

Qui sotto lo l'immagine dalla storia di Instagram salvata dal sito ComicBook.com:

James Gunn/Instagram

La risposta affermativa di James Gunn alla domanda se Kraglin avrà una parte importante in GOTG 3
Lo screenshot di Instagram sulla risposta di James Gunn che riguarda Kraglin

Guardiani della Galassia Vol. 3 non ha ancora una data di uscita. Il film ha una sceneggiatura già scritta ma le riprese non sono state ancora fissate, dato che James Gunn deve prima completare il lavoro di post-produzione sul film The Suicide Squad, in uscita negli Stati Uniti il 6 agosto 2021.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Guardiani della Galassia 3, Nebula anticipa: "sarà un finale dolce amaro"

Leggi le dichiarazioni di Karen Gillan (Nebula) a proposito della fine di Guardiani della Galassia Vol. 3, l'ultimo film con Star-Lord & Co.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Guardiani della Galassia 3, Nebula anticipa: "sarà un finale dolce amaro"

James Gunn l'ha sempre detto che il terzo capitolo dei Guardiani della Galassia sarebbe stato il finale della sua trilogia cinematografica legata a questi personaggi. Quindi con tutta probabilità dopo il presunto addio di Thor (anticipato da un nostalgico video di Chris Hemsworth) toccherà anche ai Guardiani della Galassia dire addio al Marvel Cinematic Universe. Il gruppo capitanato da Star-Lord (almeno è così che Peter Quill la pensa) è protagonista anche di Thor: Love and Thuder, poiché la nuova avventura del Dio del Tuono riprende proprio da dove era terminato Avengers: Endgame ovvero dal momento in cui il figlio di Odino lascia la Terra per avventurarsi nello spazio con i Guardiani della Galassia.

Sul red carpet di Thor: Love and Thuder, dal 6 luglio al cinema, era presente quindi anche Karen Gillan, che nel Marvel Cinematic Universe riveste il ruolo di Nebula, la figlia di Thanos. Alcune sue parole sono state riportate dal sito ufficiale Marvel.com Gillan. L'attrice ha parlato della sua avventura nello spazio aka Guardiani della Galassia Vol. 3 e l'ha definita come un'esperienza meravigliosa insieme a gente magnifica:

Sto cercando altri articoli per te...