Guzmán di Elite diventa Zorro per Prime Video

Autore: Elisa Giudici ,
News
2' 3''
Copertina di Guzmán di Elite diventa Zorro per Prime Video

L'attore spagnolo Miguel Bernardeau, diventato una star internazionale nel ruolo di Guzmán di Elite, vestirà i panni di Zorro nella serie remake prodotta da Prime Video. A dare l'annuncio è Variety, che riporta la notizia di un ordine di una prima stagione di 10 episodi per quella che sarà una rilettura moderna del personaggio creato nel 1919 dallo scrittore americano Johnston McCulley.

Zorro, arriva una versione moderna targata Prime Video

A far presagire un probabile grande successo sono i nomi dietro l'operazione, che riuniscono i fautori di molte serie hit spagnole dell'ultimo decennio. A curare la regia della serie sarà Javier Quintas, già dietro i successi di Sky Rojo, La casa di carta e Money Heist.

Advertisement

Tra i produttori della serie, per ora intitolata semplicemente Zorro, c'è un nome da decenni legato al personaggio: quello di John Gertz, che gestisce la Zorro Production e ha già prodotto molti prodotti legati all'iconico personaggio maschera come il film La maschera di Zorro (1998) che lanciò la carriera di Antonio Banderas a Hollywood e il sequel del 2005 The Legend of Zorro. 


Netflix

Elite - Guzman

Advertisement

Il 25enne spagnolo Miguel Bernardeau è destinato a diventare l'erede di Antonio Banderas a Hollywood? Staremo a vedere se la sua versione di Diego de La Vega farà breccia nei cuori delle giovani generazioni. La serie dovrebbe raccontare gli anni giovanili dell'eroe mascherato, da sempre un simbolo di libertà e ribellione degli oppressi contro gli oppressori. 

In questa nuova versione avrà molta importanza anche il contesto multietnico in cui è ambientata la storia, che tenterà di scardinare gli stereotipi di genere associati a mascolinità e femminilità.

Ci sarà anche il primo amore di gioventù di Diego, la bella e volitiva Lolita Marquez, interpretata dall'attrice messicana Renata Notni. Volto poco noto in Italia, Notni a soli 27 anni vanta già centinaia di presente in alcune soap messicane. 

Si sta già girando sui set della serie, alle isole Canarie.

Purtroppo però per ora Prime Video conta di lanciare la serie solo negli Stati Uniti, in Spagna e in America Latina, mercati di riferimento per la lingua spagnola. Netflix però ha insegnato che anche il pubblico non ispanico può appassionarsi alle produzioni spagnole. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 3

L'idea di Quentin Tarantino: Django e Zorro insieme

Leggi le parole di Antonio Banderas riguardo un progetto cinematografico di Quentin Tarantino che però non si è mai concretizzato.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
L'idea di Quentin Tarantino: Django e Zorro insieme

Antonio Banderas ha rivelato di aver parlato con Quentin Tarantino a proposito di una idea del regista atta a unire il personaggio di Django di Jamie Foxx e il personaggio di Zorro di Banderas. I due sarebbero stati protagonisti di un fumetto e di un film live-action.

In una intervista a USA Today, in occasione della promozione del suo ultimo film Finale a sorpresa - Official Competition (uscito il 21 aprile 2022 al cinema) Banderas ha ricordato di una chiacchierata fatta insieme a Quentin Tarantino. Il regista di Pulp Fiction ha chiesto a Banderas se fosse interessato a fare un film crossover del suo Zorro con Django di Jamie Foxx:

Sto cercando altri articoli per te...