Gwyneth Paltrow racconta come mette in imbarazzo la figlia Apple

Autore: Giulia Greco ,

A sedici anni è facile sentirsi in imbarazzo per colpa dei propri genitori, e lo è ancor di più quando la mamma e il padre in questione sono Gwyneth Paltrow e Chris Martin. Con genitori tanto famosi, la giovane Apple Martin si sente spesso fin troppo osservata e quasi mortificata dalla presenza ingombrante dei suoi.

A raccontarlo ci ha pensato proprio Gwyneth Paltrow durante un'ospitata allo show di Ellen DeGeneres. Intervistata in esclusiva da John Legend, la fondatrice di Goop ha rivelato: "Mia figlia pensa che io la metta in imbarazzo". Qualsiasi cosa l'attrice faccia in pubblico in presenza della figlia, Apple la riprende chiedendole di smetterla immediatamente.

Advertisement

"Se, per esempio, inizio a ballare, lei diventa tutta rossa!", ha confessato l'attrice premio Oscar.

A dirla tutta, Gwyneth non è la sola a mettere in imbarazzo la giovane Apple: anche Chris Martin ha le sue colpe. Era gennaio quando il cantante dei Coldplay ha raccontato di aver messo in imbarazzo la figlia mentre lei era a lavoro. Teatro della confessione è stato, ancora una volta, il salotto di Ellen DeGeneres.

Mia figlia lavora in un negozio di abbigliamento. È il suo primo lavoro, sta per compiere 16 anni e sono davvero orgoglioso di lei. Si sta facendo strada nel mondo. Così sono andato a farle una sorpresa, anzi, a vedere come se la cavava. E ho pensato: 'Meglio comprare qualcosa'. Così ho preso una maglietta dallo scaffale e mi sono messa in fila. Lei era alla cassa e quando mi ha visto ha mimato le parola: 'Papà, vattene'.

Il cantante è stato costretto a mettersi in fila verso un'altra cassa, ha pagato la maglietta e ha dato alla cassiera un dolce caramellato che aveva portato con sé per la figlia.

Ho detto all'altra ragazza: 'Potresti darlo a mia figlia?' E mentre uscivo dal negozio, lei mi ha detto: 'Ti voglio bene, papà'.

Sempre a proposito di sua figlia, Gwyneth ha raccontato che Apple è ora in possesso del foglio rosa e presto prenderà la patente.

L'attrice ha detto che è proprio Apple a guidare quando deve andare a scuola e sta diventando davvero brava alla guida. Le cose, però, non sono andate ben fin da subito, perché durante le prime lezioni di guida con la mamma, Apple si è dovuta sorbire una bella strigliata per essere passata col rosso.

Advertisement

È stata la prima volta in cui ho sentito di aver fallito come madre. C'era un semaforo rosso e le ho urlato contro, poi lei ha iniziato a piangere. È stato terribile, mi sono sentita malissimo.

L'esperienza è servita a non ripetere gli stessi errori e ora Gwyneth cerca di restare calma e di optare per un diverso approccio. La Paltrow ha anche notato che Apple sta iniziando ad assorbire come una spugna le abitudini di Gwyneth alla guida:

Advertisement

La cosa divertente dei figli è scoprire come riescano ad assumere determinati atteggiamenti dei genitori. Ora lei, come me, inizia a urlare contro la gente mentre è al volante.

Inoltre, l'interprete di Pepper Potts in Avengers: Endgame ha parlato del rapporto che la lega al marito Brad Falchuk e ha discusso sul nome da dare alla coppia: Faltrow o Palchuk? Lei preferisce la prima opzione.

Infine, l'attrice ha raccontato di come si sia sorpresa a tornare in TV con The Politician, la serie Netflix prodotta da Ryan Murphy, Ian Brennan e Brad Falchuk.

Paltrow ha accettato di prendere parte allo show proprio grazie al marito, che per lei ha scritto la parte di Georgina Hobart.

Che ne pensate delle dichiarazioni dell'attrice?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Leggi per scoprire tutto quello che c'è sapere su 1899, la nuova serie TV targata Netflix, creata dagli stessi autori di Dark.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Era il dicembre 2017 quando Netflix sbalordiva i suoi abbonati con l'intricata Dark, una serie thriller fantascientifica partorita dalle menti geniali di Jantje Friese e Baran bo Odar. Dopo il successo di Dark, nel 2018 i due autori hanno siglato un accordo globale con Netflix per produrre contenuti in esclusiva per la piattaforma streaming (come riportato da The Hollywood Reporter) e così hanno messo in cantiere 1899, che porta in scena un nuovo mistero, questa volta legato alla storia di alcuni migranti; che mentre viaggiano per inseguire il sogno americano, finiscono invece per ritrovarsi dentro a un incubo.

Ecco tutto quello che sappiamo sulla serie TV 1899. Questo articolo è in continuo aggiornamento.

Sto cercando altri articoli per te...