Halloween Kills: il teaser trailer annuncia la nuova data di uscita, nel 2021

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Halloween Kills: il teaser trailer annuncia la nuova data di uscita, nel 2021

La casa di distribuzione Universal Pictures ha pubblicato il teaser trailer di #Halloween Kills, annunciando contestualmente anche lo spostamento della sua data di uscita.

Questa era precedentemente prevista, nei cinema degli Stati Uniti, per il 16 ottobre 2020, mentre adesso è slittata a ottobre 2021, come mostrato dalla parte finale del filmato che si può vedere in testata a questo articolo.

Ovviamente, lo spostamento è dettato dalle condizioni ancora persistenti dell'emergenza sanitaria legata alla pandemia da Coronavirus negli Stati Uniti. Il fatto, invece, che il film venga rinviato di ben 12 mesi si deve quasi certamente al legame che la saga horror con Michael Myers ha con la festività di Halloween da cui prende il nome. Questa forte connessione se spezzata - con una release primaverile o estiva - potrebbe rovinare l'atmosfera del film stesso.

Il rinvio, ovviamente, ha fatto storcere il naso ai molti fan che non vedevano l'ora di rivedere Myers in azione dopo il film del 2018, che si ricorda essere un sequel diretto del film realizzato nel 1978 da John Carpenter (che qui figura come produttore esecutivo).

Proprio per il forte attaccamento dei fan al franchise, la produzione non si poteva limitare a "liquidare" gli spettatori con il la scritta posta alla fine del teaser trailer e quindi lo stesso Carpenter ha voluto aggiornare i follower con un chiaro messaggio su Twitter.

Come si può leggere dalla lettera scritta per i fan, firmata dal maestro Carpenter e dal regista David Gordon Green, la decisione non è stata presa con leggerezza ma per il bene del film e del grande lavoro fatto dalla troupe, dagli attori e da chiunque abbia lavorato ad Halloween Kills. La motivazione presentata riguarda, come previsto, il COVID-19 e la grande incertezza che si sta vivendo nel mondo, per il ritorno alla normalità. Il tempo in più a disposizione della produzione, servirà per eventualmente correggere e migliorare il film.

Infine, si può leggere nella lettera qui sotto, Universal Pictures presenterà il film in formato IMAX.

[twitter id="1280909635151556609"]

La lettera è stata anche condivisa dall'attrice protagonista della saga, Jamie Lee Curtis, che si è detta delusa quanto i fan per il rinvio:

Sono delusa quanto voi. Soprattutto perché il film che David ha creato dai personaggi di John e Debra è un capolavoro. Profondo e potente. Vi assicuro che l'attesa sarà ripagata.

[twitter id="1280915738224549889"]

Ovviamente, Curtis si riferisce al regista David Gordon Green e ai personaggi creati da John Carpenter e dalla sceneggiatrice e produttrice del film originale Debra Hill.

Il teaser trailer

Seppure duri solo 30 secondi, il teaser trailer di Halloween Kills propone alcuni spunti interessanti. Il primo riguarda la collocazione temporale del film, che si pone immediatamente a ridosso del finale del film del 2018, quando le donne Strode incastrano Myers nella loro baita, dandogli fuoco e tentando di ucciderlo.

Laurie, Karen e Allyson stanno scappando e vedono sopraggiungere i camion dei vigili del fuoco, che probabilmente cercheranno di spegnere l'incendio che sta bruciando Michael e che invece resteranno vittime della sua "fame assassina".

Il fatto che Myers sopravvivesse e non potesse essere ucciso dalle fiamme era risaputo tra i fan e quindi la scelta di mostrare ciò nel teaser trailer sembra corretta e non rivelatrice di eventuali dettagli importanti.

Halloween Kills Halloween Kills La notte di Halloween che ha segnato il ritorno di Michael Myers non è ancora finita. Alcuni minuti dopo che Laurie Strode, la figlia Karen e la nipote Allyson hanno ... Apri scheda

Per quanto riguarda il tema centrale del film, questo secondo film della nuova trilogia (nel 2022 uscirà #Halloween Ends) si concentrerà più sul disfacimento della comunità che circonda i protagonisti del film e che sarà investita da un'onda di terrore.

Oltre a ciò, il regista ha dichiarato - in una intervista al magazine Empire - che sul set ha imparato che Jamie Lee Curtis è capace di tutto, persino di alcune parti più action nelle quali si è gettata senza timore. Ciò ha permesso agli sceneggiatori di scrivere con più libertà la parte di Laurie.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti al nostro canale Telegram e rimani aggiornato!