Harry Potter: Alan Rickman era frustrato da alcuni dettagli dei film

Autore: Luigi Toto ,
Copertina di Harry Potter: Alan Rickman era frustrato da alcuni dettagli dei film

Severus Piton è uno dei personaggi chiave della saga di Harry Potter. Sia nei romanzi che nei film, Piton gioca un ruolo fondamentale nella trama ed ha una delle caratterizzazioni più complesse dell'universo creato da J.K. Rowling. 

Proprio per questo il suo interprete, Alan Rickman, scomparso nel 2016 a causa di un cancro al pancreas, era molto legato a Severus e all'idea di rappresentarlo nel modo giusto. La stessa Rowling aveva collaborato con Rickman nello sviluppare il personaggio per il grande schermo, rivelandogli dettagli sui romanzi finali della saga che all'epoca ancora non erano usciti. 

Advertisement

Warner Bros.
Severus Piton in un'immagine promozionale
Severus Piton insieme a Lily Potter in un flashback dalla saga di Harry Potter

Alcuni documenti personali di Rickman sono stati messi in vendita in occasione della fiera ABA Rare Book di Londra. Nella collezione ci sono anche delle cartoline e delle lettere che fanno riferimento ad Harry Potter e ad una forte frustrazione riguardo alcuni dettagli dei film. In particolare, una cartolina di David Hayman, un produttore che ha ingaggiato Rickman per i film, recita:

Advertisement

Grazie per aver reso Harry Potter e La Camera dei Segreti un successo. So che a volte ti senti frustrato, ma sappi che sei una parte integrante dei film e sei brillante.

L'insoddisfazione di Rickman traspare anche in una nota del 2008. Mentre lavorava ad "Harry Potter e il Principe Mezzosangue", un capitolo essenziale per il suo personaggio, l'attore scrisse che David Yates (il regista del film) preferiva fare presa sul pubblico adolescenziale anziché concentrarsi sul percorso di Piton.

L'intera collezione di documenti, che ha un valore di circa 950mila sterline, include lettere da Bill Clinton, Tony Blair, Kate Winslet e J.K. Rowling, che ha ringraziato l'attore per aver reso giustizia al personaggio più complesso della saga. L'archivio contiene anche alcune note dell'attore e le sceneggiature di numerosi film e opere teatrali.

Cosa ne pensate delle parole di Alan Rickman riguardo la saga di Harry Potter?

Fonte: The Telegraph

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

Leggi per ricordare in che modo si era conclusa la seconda parte della stagione undici di The Walking Dead, che ritorna su Disney+ per il gran finale.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead 11, dove eravamo rimasti [RIASSUNTO]

La serie TV di The Walking Dead è giunta alla sua conclusione con la stagione undici, di cui sono già state trasmesse le prime due parti. Dal 3 ottobre 2022 su Disney+ sarà disponibile anche la terza e ultima parte con cui terminerà sia la stagione in corso che la serie. Visto che ci sono state due pause nel mezzo e diversi mesi di distanza tra un blocco di episodi e l'altro, può essere utile fare mente locale sugli eventi principali dei primi sedici episodi già trasmessi e su dove si era momentaneamente conclusa la trama.

Premessa

  • La decima stagione di The Walking Dead è incentrata sulla guerra contro i Sussurratori: negli episodi finali fa il suo ritorno Maggie, che viene avvisata del pericolo che incombe sul gruppo, tramite una lettera scritta da Carol dopo il terribile evento delle picche. Tutte le comunità unite, con l'aiuto anche di Negan e di Maggie con il suo nuovo gruppo, alla fine vincono la battaglia. 
  • Su un altro frangente il trio composto da Eugene, Yumiko ed Ezekiel è in viaggio per raggiungere Stephanie, la misteriosa donna che Eugene ha conosciuto via radio e di cui si è invaghito. Lungo la strada incontrano Principessa, un'eccentrica ragazza che da molto tempo vive da sola e fa quindi di tutto per farsi accettare dal trio e unirsi al loro viaggio. Una volta giunti tutti insieme sul luogo dell'appuntamento, si ritrovano accerchiati da alcuni soldati in armatura che dopo averli catturati, li conducono da chi di dovere per essere sottoposti a degli interrogatori.
  • Dopo che Michonne parte alla ricerca di Rick, in quanto trova delle sue tracce nei pressi dell'isola in cui vive un uomo di nome Virgil, quest'ultimo decide di tornare ad Oceanside, il luogo del loro primo incontro. Durante il tragitto si imbatte in Connie, sopravvissuta all'esplosione nella grotta di Alpha, alla quale presta soccorso.

Stagione undici: dove eravamo rimasti

Sto cercando altri articoli per te...