He's All That e Kiss Me: 6 differenze tra i due film

Autore: Giulia Greco ,
Netflix
5' 38''
Copertina di He's All That e Kiss Me: 6 differenze tra i due film

He's all that è arrivato su Netflix! Si tratta di un film per adolescenti che riadatta in chiave moderna un classico del 1999, Kiss Me (il cui titolo originale è She's All That).

Esattamente come accadeva nella pellicola originale, in He's All That due persone appartenenti a mondi diversi finiscono con l'innamorarsi.

Advertisement

Il film con Addison Rae e Tanner Buchanan è simile al classico sotto moltissimi punti di vista. La storia di base è la stessa e i rimandi a Kiss Me non passano certo inosservati. Eppure ci sono alcuni dettagli che fanno la differenza. Scopriamoli tutti!

Miramax
Freddie Prinze Jr. e Rachael Leigh Cook nel poster promozionale di Kiss Me
Il poster promozionale di Kiss Me

L'inversione dei ruoli

He's All That e Kiss Me ruotano attorno allo stesso tema, quello della popolarità.

In entrambi, infatti, una persona molto popolare accetta, per scommessa, di trasformare l'outcast della scuola e aiutarlo a venir eletto il re o la regina del ballo.

La differenza sostanziale tra i due film è l'inversione dei ruoli, un elemento che salta all'occhio immediatamente, perché per notarlo basta semplicemente fare attenzione ai titoli dei due film (He's All That e She's All That).

Kiss Me, basato sul Pigmalione di George Bernard Shaw, aveva per protagonista Zack (Freddie Prinze Jr.), un ragazzo che di punto in bianco viene lasciato dalla fidanzata Taylor (Jodi Lyn O'Keefe).

Zack fa allora una scommessa con i suoi amici: vuole dimostrare di essere in grado di trasformare una qualunque tra le compagne di scuole nella futura reginetta del ballo. È così che si avvicina a Laney (Rachael Leigh Cook).

Nel nuovissimo He's All That è una ragazza a ricoprire il ruolo che prima spettava a Zach. La nuova versione della storia ha per protagonista la bella Padgett, un'influencer che scommette di poter trasformare Cameron in uno studente incredibilmente popolare, così tanto da poter essere incoronato re del ballo.

Advertisement

He's All That He's All That Nuova versione del classico per adolescenti del 1999 "Kiss Me". La storia moderna racconta di una giovane influencer che accetta di trasformare lo "sfigato" della scuola nel Re del ballo ... Apri scheda

Le esibizioni sul palco

I fan di Kiss Me ricordano l'imbarazzante performance di Zach al Jester Theatre. Per far cadere Laney ai suoi piedi, Zach assiste a una sua esibizione a teatro, ma il colpo di scena è dietro l'angolo. Laney fa sì che sia Zach a salire sul palco per esibirsi. Colto alla sprovvista, Zach usa una palla da footbag come metafora delle pressioni che pesano sulle sue spalle a scuola. Laney non può fare a meno di prenderlo in giro per la sua terribile esibizione.

In He's All That, Cameron partecipa a una festa dietro insistenza di Padgett, ma la ragazza finisce col mettersi in ridicolo. Mentre intona Teenage Dream di Katy Perry, Padgett si distrae e solo l'intervento di Cameron riesce a salvare la situazione, trasformando l'esibizione in un duetto che diventa virale su TikTok.

Il cambio di look

Quando Zach riceve l'invito per partecipare a una festa privata, chiede a Laney di accompagnarlo. Tra i due inizia a esserci più confidenza, ma Laney è ancora titubante e in un primo momento rifiuta.

Zach non si dà per vinto e si presenta a casa di Laney quella sera stessa. Anche se la ragazza dice di essere occupata e lamenta di non avere il look adatto per un party, Zach non ci casca. È a questo punto che interviene prontamente Mackenzie, la sorella del protagonista interpretata da Anna Paquin. Laney lascia che Mackenzie si occupi del suo look. Così, dopo averla truccata e averle acconciato i capelli a dovere, Mackenzie presenta “la nuova, non falsificata, ma differente” Laney Boggs.

Advertisement

Miramax/Netflix
Il momento del makeover in He's All That
È tempo di makeover in He's All That

Assistiamo a un cambio di look, grande classico di tutti (o quasi) i film per adolescenti degli anni 90 e 2000 (Breakfast Club e Pretty Princess ne sono solo due esempi), anche in He's All That.

In questo caso, però, le circostanze sono diverse.

Advertisement

Padgett viene invitata a partecipare a una festa a tema Grande Gasby. Cameron fa shopping insieme a lei per comprare un abito adatto al party. Il look però non è completo senza un necessario taglio di capelli.

La differenza fondamentale tra i due momenti sta nelle insicurezze di Laney che, al contrario di Cameron, non si sente abbastanza carina per prendere parte a una festa esclusiva.

La lite con l'ex

Durante la festa, in Kiss Me, Taylor e Laney discutono animatamente. Le due ragazze non arrivano mai alle mani, ma volano insulti e Taylor versa del vino sul vestito di seta di Laney.

Similmente, in He's All That, Cameron litiga con l'ex ragazzo di Padgett, Jordan (Peyton Meyer). La differenza è che in questo caso i due ragazzi non si limitano a parlare.

Quando Jordan corteggia Brin (Isabella Crovetti), sorella minore di Cameron, quest'ultimo non ci vede più dalla rabbia, prende Jordan a pugni e la scena, filmata, diventa virale.

Il ballo scolastico

Fin dall'inizio di Kiss Me sappiamo che la scommessa di Zach ruota attorno al ballo della scuola.

Allo stesso modo, nel remake, Padgett trasforma Cameron in un ragazzo super attraente, popolare e ammirato da tutti in vista del ballo.

Quando la data dell'evento si avvicina, però, Laney e Cameron scoprono la verità. “Sono una maledetta scommessa?” chiedono entrambi.

È a questo punto che Dean (Paul Walker) chiede a Laney di fargli da accompagnatrice nel film originale e la ragazza sorprendentemente accetta. Intanto Zach va al ballo da solo.

Kiss Me Kiss Me La coppia perfetta del liceo, lei reginetta di bellezza, lui campione della squadra di calcio scolastica, scoppia. Per scommessa, il ragazzo afferma di poter trasformare una studentessa bruttina in regina ... Apri scheda

Nel remake, Brin fa invece un accorato discorso al fratello, dicendogli che deve andare al ballo e far pace con Padgett.

Nonostante questa piccola differenza, la conclusione è la medesima: gli studenti danzano tutti insieme dei passi coreografati, dando inizio a una sorta di competizione à la Grease.

E vissero per sempre felici e contenti

Il ballo si conclude con l'incoronazione del re e della reginetta. Mentre Padgett e Zach fanno i loro toccanti discorsi sul palco, Cameron e Laney si allontanano.

In Kiss Me, Zach raggiunge Laney dopo che lei ha rifiutato le avances di Dean. I due mettono da parte le divergenze e riescono a superare i problemi che li hanno allontanati. Zach e Laney si scambiano un bacio a bordo piscina.

In He's All That, Padgett trova il suo cavaliere dall'armatura scintillante fuori della scuola. La sta attendendo in sella a un cavallo. In questo caso la coppia riesce a ritrovare la serenità mentre Brin osserva la scena.

I due film si concludono poi in maniera molto diversa l'uno dall'altro. Se in Kiss Me c'era la cerimonia di diploma della classe del 1999, He's All That finisce con Cameron e Padgett in viaggio insieme.

He's All That è il sequel di Kiss Me?

He's All That è il remake di Kiss Me, non il suo sequel. Il nuovo film è molto simile nella trama e rende omaggio all'originale in diversi modi: sentiamo la canzone Kiss Me del gruppo Sixpence None the Richer alla fine del remake e persino due attori del cast originale sono parte di He's All That. Rachael Leigh Cook e Matthew Lillard, protagonisti della pellicola del 1999, interpretano rispettivamente la madre di Padgett e il preside della scuola nel remake del 2021.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Scopri cosa è successo al personaggio di Tim Roth, il villain Emil Blonsky aka Abominio, dopo la fine dei fatti narrati ne L'incredibile Hulk del 2008.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
La storia di Emil Blonsky aka Abominio dopo L'Incredibile Hulk

Così come Iron Man L'Incredibile Hulk è uscito nei cinema nell'ormai lontano 2008 e fa parte di quel magico anno in cui è iniziato il Marvel Cinematic Universe (MCU).

Il film diretto da Louis Leterrier fa parte della Fase 1 di questo universo cinematografico e ha introdotto personaggi come Bruce Banner/Huk e il Generale Ross che si sono visti anche in film successivi dell'MCU.

Sto cercando altri articoli per te...