Hellraiser: i primi dettagli sulla serie TV con Pinhead

Autore: Alessandro Zoppo ,
News
2' 3''

I Cenobiti di Hellraiser sono pronti a popolare ancora una volta i vostri incubi. Ad un anno di distanza dal discusso Hellraiser: Judgment (ennesima produzione low budget della Dimension che ha tentato di riportare in vita la saga di Clive Barker), Deadline rivela che i produttori Roy Lee (It, The Ring) e Dan Farah (Ready Player One, The Shannara Chronicles) trasformeranno il franchise di Pinhead in una serie TV.

Lee e Farah hanno unito le forze con Lawrence Kuppin, David Salzman ed Eric Gardner, i tre produttori che detengono i diritti televisivi della saga sin dalla vendita della New World Pictures (la storica società fondata da Roger Corman che nel 1987 produsse il primo film) nel 1989.

Advertisement

L'idea alla base di questo adattamento televisivo è quella di riprendere i temi portanti del primo film (l'universo parallelo demoniaco, le torture della setta dei Cenobiti, la Configurazione dei Lamenti e la scatola di Lemarchand) e del romanzo che lo ha ispirato, Schiavi dell'inferno, pubblicato nel 1986 dalla casa editrice Dark Harvest nel terzo volume della serie antologica Night Visions.

Ancora non è chiaro se la serie sarà antologica o dalla struttura più tradizionale. Al momento i produttori sono a caccia di uno sceneggiatore-showrunner per poter sottoporre un pilot a un network o a un servizio streaming.

Advertisement

L'operazione è difficile ma non impossibile: nonostante il primo film abbia creato una mitologia e un universo tra i più allucinati e visionari nella pletora dei molteplici horror del periodo, il prosieguo del franchise non è quasi mai stato all'altezza. Ad oggi, si contano ben nove sequel, svariati racconti e una lunga serie di fumetti e graphic novel. Gli ultimi tre film, Hellraiser: Hellworld del 2005, Hellraiser: Revelations del 2011 e Hellraiser: Judgment del 2018, sono tuttora inediti in Italia.

La notizia di questa serie TV in arrivo non ha nulla a che vedere con il reboot filmico di Hellraiser annunciato qualche mese fa e affidato da Spyglass Media Group a David S. Goyer, l'esperto di supereroi di Hollywood già alle prese con l'horror con Il mai nato.

A questo punto resta soltanto da capire se la serie o il film riusciranno a riportare nel franchise il volto storico di Doug Bradley, l'attore inglese che ha interpretato per 18 anni (dal 1987 al 2005) il personaggio di Pinhead, il leader onnipotente e sovrano dei Cenobiti, in 8 film della saga.

Cosa ne pensate di questa serie TV? Riuscirà a riportare in vita lo spirito originario di Clive Barker?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

I migliori film, documentari e serie TV sul calcio

Ecco una lista di produzioni per il grande e il piccolo schermo che meglio ritraggono, seppur con toni e punti di vista differenti, il mondo del calcio.
Autore: Agnese Rodari ,
I migliori film, documentari e serie TV sul calcio

L'industria cinematografica ha sempre prestato particolare attenzione al calcio, lo sport in grado di coinvolgere milioni di persone anche con un singolo evento da 90 minuti. Passione, sacrificio, divertimento, rivalsa e sana competizione sono gli ingredienti perfetti per una buona performance calcistica.

In vista dei mondiali di calcio 2022 che si svolgeranno in Qatar, abbiamo preparato per voi una selezione di migliori prodotti, dai film alle serie TV, a tema calcistico. Ricordiamo che il campionato mondiale di calcio si svolgerà dal 20 novembre al 18 dicembre 2022. Se non sapete come poterli vedere, vi consigliamo di dare un'occhiata all'articolo su come vedere i mondiali di calcio 2022.

Sto cercando altri articoli per te...