House of Cards 6, il nuovo teaser svela il destino di Frank Underwood

Autore: Silvia Artana ,

L'uscita di scena di Frank Underwood da House of Cards 6 era cosa nota. Dopo lo scandalo delle molestie sessuali che ha travolto Kevin Spacey, Netflix ha preso le distanze dall'attore, dichiarando che non avrebbe più fatto parte della serie. Tuttavia, rimaneva l'incertezza su come sarebbe stato "congedato" l'iconico personaggio interpretato dal due volte premio Oscar per I soliti sospetti e American Beauty.

La piattaforma di streaming ha deciso di affrontare la questione di petto e di svelare il mistero sul destino dell'uomo nel nuovo teaser della sesta e ultima stagione, annunciando senza girarci troppo intorno che Frank è morto.

Advertisement

A dare la notizia ai fan, rompendo la quarta parete, è Claire Underwood, che appare tutt'altro che affranta. Anzi. Il nuovo presidente degli Stati Uniti riserva al defunto marito parole sprezzanti e mette in chiaro da subito che non ha intenzione di fare la sua stessa fine:

Ti dirò una cosa, Francis. Quando seppelliranno me, non sarà nel giardino sul retro di casa mia. E quando verranno a rendermi omaggio, dovranno mettersi in fila.

Nel suo discorso, la ex first lady ed ex vicepresidente, interpretata da Robin Wright, si riferisce spietatamente al fatto che, dopo essere stato seduto sullo scranno più alto del mondo, Frank è stato sepolto modestamente nella tenuta di famiglia in Sud Carolina, di fianco al padre. Un misero destino, che Claire è intenzionata a non condividere.

Ma come ben sanno i fan, in House of Cards niente è scontato e di sicuro l'ambiziosa signora Underwood non avrà vita facile nei panni di 47esimo presidente degli Stati Uniti.

Netflix
Claire Underwood in House of Cards 6
Robin Wright è Claire Underwood in House of Cards 6

Quali trame ordirà e cosa dovrà affrontare Claire sarà svelato negli 8 episodi conclusivi della serie, che debutterà il 2 novembre 2018 negli USA.

Ma il pubblico si aspetta anche di scoprire qualcosa di più sul destino di Frank. Come e quando è morto l'ex presidente? In che modo si è arrivati a ciò che viene mostrato nel teaser?

Per il momento, l'unica cosa certa è che i fan non sembrano avere preso molto bene la decisione di "mettere una pietra sopra" (letteralmente) a Underwood. 

Advertisement

Uno dei commenti più comuni su Twitter è che non può esistere House of Cards senza il suo protagonista:

Advertisement

[twitter id="1037332363313926144"]

[twitter id="1037334418392797185"]

D'altra parte, sono in molti a sostenere che sia stata una decisione giusta allontanare Kevin Spacey dalla serie dopo le pesanti accuse che gli sono state rivolte:

Reagire così è inqualificabile. Cosa pensavate che sarebbe successo? Che un uomo accusato di stupro avrebbe continuato a lavorare come se niente fosse?

[twitter id="1037363083478323201"]

L'ultima stagione di House of Cards con Claire Underwood assoluta protagonista al posto del marito riuscirà a placare la polemica o getterà (ulteriore) benzina sul fuoco?

Per saperlo, non resta che aspettare.

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Guardiani della Galassia Vol. 3: chi è Adam Warlock

Will Poulter interpreta Adam Warlock in Guardiani della Galassia Vol. 3. Ripercorriamo la storia del personaggio nei fumetti e nell'MCU.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Guardiani della Galassia Vol. 3: chi è Adam Warlock

Adam Warlock è uno dei più importanti supereroi dei fumetti Marvel e il suo ruolo in Guardiani della Galassia Vol. 3 è affidato all'attore Will Poulter.

Se siete dei Marvel fan certamente ricorderete il bozzolo in cui Adam è rinchiuso nella scena post credit del secondo film della saga Guardiani della Galassia.

Sto cercando altri articoli per te...