Huawei posticipa il lancio di un nuovo laptop, colpa del ban USA

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Huawei posticipa il lancio di un nuovo laptop, colpa del ban USA

Huawei è un colosso del mercato degli smartphone, ma l'azienda cinese è attiva anche in quello dei laptop. L'aggiornamento dell'acclamata linea MateBook X Pro, ad esempio, risale a febbraio, in occasione del Mobile World Congress. Il futuro, purtroppo, sembra tutt'altro che roseo a causa del ban dell'amministrazione Trump.

L'ordine esecutivo firmato dal Presidente statunitense Donald Trump ha inserito Huawei nella Entity List, ovvero in quell'elenco di società potenzialmente pericolose per la sicurezza nazionale. Una decisione che ha fatto crollare i ponti tra le aziende statunitensi - come Google, Intel, Microsoft, ARM - e quella di Shenzhen e che impedisce a quest'ultima di utilizzare Windows come sistemo operativo e componenti Intel per i suoi laptop.

Advertisement

Advertisement
Huawei
Immagine promozionale di Huawei MateBook X Pro 2019

Considerata la situazione a dir poco ostica, Huawei ha ufficialmente posticipato il lancio del proprio nuovo laptop, la cui presentazione era attesa al CES Asia 2019 di Shanghai (11-13 giugno). Intervistato da CNBC, Richard Yu di Huawei ha confermato che l'annuncio è stato posticipato a causa del ban USA. Del tutto sconosciuti i dettagli sul misterioso dispositivo, data di lancio compresa.

Nonostante i laptop rappresentino una piccola fetta del business di Huawei, questo è comunque un duro colpo per l'azienda, che giorno dopo giorno vede andare in fumo importanti (alcune fondamentali) partnership. Android quasi sicuramente non sarà il sistema operativo dei futuri smartphone del colosso cinese (ma il sostituto è dietro l'angolo), e lo stesso si può dire di Windows per i notebook.

Riuscirà Huawei a trovare un'alternativa a Windows? E a chi si affiderà per la produzione dei componenti sotto la scocca?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

House of the Dragon, perché un personaggio non muore rispetto ai libri?

Leggi per sapere le differenze tra i libri di George R.R. Martin e la serie TV House of the Dragon, sulla storia di alcuni dei personaggi principali.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon, perché un personaggio non muore rispetto ai libri?

Nella serie TV House of the Dragon ogni episodio è ricco di colpi di scena che ribaltano di continuo la trama. Soprattutto per via dei numerosi salti temporali che portano la storia avanti con un ritmo incalzante, che mette gli spettatori davanti a più fatti compiuti insieme nell'arco di poco tempo.

Per chi ha letto i romanzi di George R.R. Martin da cui la serie è tratta, la maggior parte degli eventi sono prevedibili perché vengono riportati fedelmente sullo schermo. Tuttavia quando invece ciò non sempre avviene, l'effetto sorpresa è garantito anche per i lettori. Nel sesto episodio di House of the Dragon, c'è stata la dipartita di alcuni personaggi che ha avuto delle differenze rispetto ai libri, come è possibile leggere nel nostro articolo House of the Dragon, cosa succede nell'episodio 6

Sto cercando altri articoli per te...