I Croods 2: trailer e trama dell'avventura preistorica in arrivo a Natale

Autore: Rina Zamarra ,

Grug, Guy, Hip, Ugga, Tronco e Nonna tornano al cinema a Natale. I Croods 2 vi aspettano nei cinema italiani durante le prossime vacanze natalizie, dopo il debutto anticipato in quelli statunitensi. La DreamWorks, infatti, ha deciso di portare la famiglia dei cavernicoli nei cinema americani un mese prima e, precisamente, il 25 novembre 2020. 

Sono passati sette anni da quando i Croods hanno fatto per la prima volta la loro comparsa sul grande schermo e ora sono pronti a vivere una nuova avventura. 

Advertisement

La realizzazione del secondo capitolo ha avuto una lunga genesi. Annunciato già nel 2013 dopo il successo del primo film, il sequel ha avuto uno stop nel 2016 per le vicende di acquisizione della DreamWorks Animation. Dopo la fase di incertezza, I Croods 2 è stato realizzato con la sceneggiatura dei fratelli Kevin e Dan Hageman e la regia di Joel Crawford. 

DreamWorks
I Croods 2  - Un nuova era

La trama del sequel

In questo secondo capitolo i Croods sono alla ricerca di un nuovo posto in cui vivere. Trovano così una sorta di paradiso terrestre fantastico protetto da un alto muro. Tutti i loro desideri sono finalmente esauditi, tranne per la presenza di un’altra famiglia con cui convivere: i Superior. 

Croods e Superior sono diversissimi. Se i primi sono dei cavernicoli dallo spirito guerriero, i secondi sono moderni e pacifici. I Superior, tra l’altro, vivono negli agi con tutta una serie di invenzioni che gli rendono la quotidianità più piacevole. 

Advertisement

La convivenza si rivela difficile, nonostante l’amicizia che nasce subito tra Hip e la giovane figlia dei Superior. 

Le differenze tra le due famiglie vengono azzerate quando una nuova minaccia sembra minare la tranquillità del mondo all’interno delle mura. I Croods e i Superior saranno costretti a mettere da parte le rispettive differenze per fare gruppo e combattere insieme, perché come dice Grug nel trailer del film: 

Il branco fa branco!

Come ha sottolineato Joel Crawford il segreto dei Croods è la capacità di comportarsi come una famiglia, che serra i ranghi e si schiera compatta quando ci sono delle avversità da fronteggiare. 

Il regista ha anche sottolineato che il film ha un ritmo molto serrato, intervallato da momenti di risate e momenti di commozione: 

Advertisement

I Croods si lasciano guidare dal cuore, mentre i Superior si fanno guidare dal cervello. Certo, c’è un conflitto e dovranno affrontare delle sfide, ma impareranno anche ad apprezzare le rispettive differenze e a convivere gli uni con gli altri…. Accadono molte cose, ci sono tanti personaggi e diversi temi importanti in Croods 2, ma è anche una commedia divertente.

Nella versione originale sono stati confermati i doppiatori del primo capitolo: Nicolas Cage alias Grug, Ryan Reynolds alias Guy, Emma Stone alias Hip, Catherine Keener alias Ugga, Clark Duke alias Tron e Cloris Leachman alias Nonna. I Superior, invece, hanno le voci di Leslie Mann alias Hope, Peter Dinklage (Tyrion Lannister di #Il trono di spade) alias Phil e Kelly Marie Tran alias Dawn. 

Non dimenticate l'appuntamento con I Croods 2: saranno in sala il 23 dicembre 2020. 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

I protagonisti di The Last of Us non conoscevano il gioco

Leggi per sapere tutti i dettagli su come i protagonisti della serie TV The Last of Us si sono preparati per interpretare il loro ruolo.
Autore: Francesca Musolino ,
I protagonisti di The Last of Us non conoscevano il gioco

Dopo il debutto sul piccolo schermo della serie TV The Last of Us il pubblico ha particolarmente apprezzato le performance dei protagonisti, Bella Ramsey e Pedro Pascal. I due attori hanno superato l'esame dei fan del videogioco The Last of Us. I quali inizialmente erano scettici sul casting, soprattutto per quanto riguarda Bella nelle vesti del personaggio di Ellie.

Tuttavia entrambi gli attori si sono dimostrati all'altezza delle aspettative e questo soprattutto senza nemmeno aver mai giocato al videogame The Last of Us. Prima di prendere parte alla serie TV di The Last of Us infatti, a Bella Ramsey e Pedro Pascal è stato chiesto di non giocare al videogame se non lo avevano ancora fatto.

Sto cercando altri articoli per te...