I Griffin: Brian parte alla ricerca di sua madre

Autore: Antonio Preziosi ,

Brian Griffin, nell’episodio 13 della stagione 2 dei Griffin intitolato In viaggio con Brian, vuole rivedere sua madre Biscottina che si trova in Florida.

Per uno strano scherzo del destino, #Stewie si trova dai nonni proprio in Florida e #Brian decide di cogliere l’occasione per andare a prendere il piccolo di casa Griffin e iniziare con lui un viaggio alla ricerca della madre.

Advertisement

Nel frattempo #Peter e #Lois stanno vivendo una crisi di coppia e la donna decide di acquistare un corso in VHS per risollevare il suo matrimonio. In realtà la videocassetta altro non che un prodotto pornografico destinato ai mariti, che per continuare a “guardare” necessitano di proseguire l’abbonamento.

Durante il loro viaggio, Stewie e Brian si imbattono in diverse difficoltà, dormono in hotel scadenti. assistono a sparatorie, rubano auto per poter continuare il loro viaggio e arrivano anche ad essere ricercati dalla polizia con diversi capi di accusa.

Advertisement

Quando Brian arriva a casa della madre, infine, scopre che è venuta a mancare già da parecchi anni e, trovandola imbalsamata, decide di rubare la salma e scappare, così da regalare alla cagnetta la degna sepoltura che merita.

Questo episodio ci mostra il lato oscuro di Brian, fatto di alcol e droghe, assunti per lenire il grande dolore per la morte di sua madre.

E cos’è successo invece a Peter e Lois?

Lois scopre perché Peter si rinchiude sempre in camera da solo, quando riceve una videocassetta nuova. Gli propone così una serata piccante per ricordargli che l’unica donna da venerare è sua moglie.

Vi è piaciuto questo episodio? Se si, raccontateci tra i commenti il momento che vi ha più divertito o commosso!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...