I regali etici perché sia davvero un "buon" Natale

Autore: Emanuela Brumana ,
Copertina di I regali etici perché sia davvero un "buon" Natale

Diciamocelo chiaro e tondo: ormai abbiamo tutto.

Alzi la mano chi non è in crisi perché non sa che cosa regalare alla mamma, allo zio, al nonno, al cugino, al fidanzato.

Advertisement

E se quest'anno evitassimo di far strage di pigiamo che poi nessuno mette, di sciarpe non richieste, di gioielli superflui? Le possibilità per donare qualcosa, donando al contempo al mondo sono diverse e forse è il caso di cominciare a considerarle. In modo che questo sia davvero un "buon Natale".

  • Emercency: tessera, donazione o regali solidali
  • Unicef: aiuta i bambini
  • No war Factory: basta bombe
  • Treedom: per un pianeta più verde
  • 3Bee: salviamo le api
  • WWF: adotta un cucciolo

 

Emergency: tessera, donazione o regali solidali

Emergency
Logo di Emergency

Costruire ospedali nei luoghi di guerra, aiutare chi quotidianamente vive l'orrore dei bombardamenti: questo, in breve, brevissimo, ciò che fa Emergency. In attesa che un giorno il mondo si svegli e abbia dimenticato l'orrore dei conflitti, delle bombe, della guerra.

Un'idea da donare è la tessera: pochi euro che però, insieme a quelli di tante altre persone, diventano un grande dono per l'associazione; in cambio riceverai la rivista trimestrale e alcune convenzioni (trovi l'elenco qui). Un'altra strada è quella della donazione (saltuaria o ricorrente), per aiutare i progetti a lungo termine.

Sempre online, sul sito www.emergency.it si trovano tante idee regalo che permettono di sostenere Emergency: matite che si possono piantare, agende, calendari, zaini, magliette...

E infine, per chi volesse recarsi di persona, in diverse città italiane ci sono spazi natalizi dell'associazione, dove acquistare e al contempo donare.

Unicef: aiuta i bambini

Advertisement
Unicef
Logo Unicef

Anche Unicef, associazione che non ha certo bisogno di presentazioni, mette a disposizione la possibilità di acquistare dal sito regali solidali per questo Natale.

Si possono acquistare cibo, coperte, vaccini, zanzariere, biciclette, kit di primo soccorso, libri, quaderni... Piccole cose forse scontate per noi, ma che per un bambino nato in condizioni meno fortunate dei nostri, possono fare la differenza tra la vita e la morte.

No war Factory: basta bombe

Advertisement
No War Factory
No War Factory logo

Gioielli fatti in Laos e rifiniti in Italia, ricavati prevalentemente dall'alluminio ricavato da ordigni della guerra del Vietnam. Questo crea No War Factory, progetto nato dalla voglia di tre ragazzi italiani, che hanno fatto della loro voglia di aiutare gli altri una realtà.

È importante dire due cose: i gioielli sono anche prodotti in ottica solidale rispetto ai lavoratori che li producuno e il 10% del ricavato viene devoluto in parte a MAG, associazione che lavora per lo sminamento del Laos, e in parte a Adopt a Village, per acquistare filtri in grado di rendere potabile l'acqua.

Treedom: per un pianeta più verde

Advertisement
Treedom
Logo Treedom

Le immagini dell'Amazzonia che brucia sono ancora nei nostri occhi. Ecco perché l'idea di regalare un albero può contribuire attivamente alla salvaguardia del pianeta.

Treedom è una piattaforma da cui è possibile acquistare un albero (tra diverse specie proposte) e vederlo crescere. La pianta, dopo essere stata acquistata, viene piantata da un contadino locale, che può trovarsi in Africa, Asia, Italia a seconda della pianta scelta: l'albero ha una sua pagina, è geolocalizzato e seguito nella sua vita. Da quando è stata fondata nel 2010, grazie a Treedom sono stati piantati più di 600.000 alberi.

3Bee: salviamo le api

3bee
3bee logo

Un altro grande problema del nostro tempo è la moria delle api. Per aiutare gli apicoltori a portare avanti la loro importantissima attività e salvaguardare questi insetti c'è 3bee, che dà la possibilità di adottare un'arnia (a distanza), scegliendo sulla mappa un apicoltore vicino a casa o a un posto del cuore o a un luogo in cui si produce un miele che ci è particolarmente gradito.

Tante sono le possibilità e altrettanti sono i livelli di donazione, a cui corrisponde l'invio di un libro, del miele, un attestato e la possibilità di monitorare l'arnia.

Oppure, altra idea, è contattare un apicoltore locale e chiedere se permette di fare questo tipo di adozione/donazione.

WWF: adotta un cucciolo

WWF
WWF logo

A qualsiasi bambino piacerebbe avere come animale un orso, un lupo, un ghepardo, un pinguino... Ecco, ovviamente, per sicurezza e salute di tutti, animali in primis, è impossibile.

Più o meno: perché la soluzione c'è. Questi animali si possono adottare a distanza dal sito del WWF e, a seconda della donazione fatta, si riceve un attestato o anche un peluche. Insomma, non sarà come svegliarsi tutti i giorni abbracciati a un vero koala, ma la consapevolezza di aver aiutato l'importante associazione che salvaguardia gli animali dovrebbe comunque garantirvi un buon risveglio.

Queste sono solo alcune idee: per nostre fortuna, le associazioni solidali e sostenibili, che operano il tutto il mondo o in realtà locali, si stanno sempre più attrezzando per proporre ai loro sostenitori tanti pacchetti tra cui scegliere, per effettuare donazioni e investire in modo costruttivo i soldi che altrimenti finirebbero nell'acquisto di regali spesso inutili.

Pensateci anche voi a scegliere uno di questi regali!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ecco quando esce The Mandalorian 3 [DATA]

Scopri la data di uscita di The Mandalorian stagione 3, in arrivo sulla piattaforma streaming Disney+ nel 2023 con le nuove avventure di Mando e Grogu!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Ecco quando esce The Mandalorian 3 [DATA]

I fan dell'universo fantascientifico di Star Wars saranno entusiasti di sapere che Disney ha comunicato la data di uscita ufficiale di The Mandalorian stagione 3 sulla piattaforma Disney+. La data è quella del primo marzo 2023.

Pedro Pascal sarà il grande protagonista della serie TV The Mandalorian, come sempre nel ruolo del Mandaloriano Din Djarin. Pascal è un attore davvero molto impegnato, essendo anche protagonista delle serie TV The Last of Us - potete leggere il nostro articolo sul nuovo trailer di The Last of Us.

Sto cercando altri articoli per te...