I Simpson: la morte di Frank Grimes

Autore: Antonio Preziosi ,

Durante la rubrica televisiva La gente di Kent, il presentatore Kent Brockman racconta la storia motivazionale di Frank Grimes, un 35enne di Springfield nato senza apparente fortuna e che ha sempre dovuto lottare per guadagnarsi il proprio posto nel mondo. Frank viene abbandonato dai genitori all'età di 4 anni e anziché frequentare la scuola, il bambino opta per il lavoro di fattorino, consegnando giocattoli ai bambini più fortunati.

La vita mette ulteriormente alla prova Frank il giorno del suo 18esimo compleanno, quando - in seguito dell'esplosione di un silo - è vittima di un gravissimo incidente. Anni dopo l'incidente, Frank riesce a laurearsi tramite l'università per corrispondenza. 

Advertisement

Il #Signor Burns commosso dalla storia strappalacrime di Frank, decide di offrire all'uomo un lavoro nella centrale nucleare di Springfield. Durante il suo primo giorno di lavoro, Frank conosce #Homer Simpson, che si ostina a chiamarlo sempre "Grimmione".  Homer è apprezzato quasi da tutti sul posto di lavoro per la sua simpatia ma è ritenuto anche un grande scansafatiche. Grimes cova per Homer una grande gelosia, non riesce a capacitarsi che un uomo così stupido possa essere così amato dagli amici e dalla famiglia e così fortunato in tutto. Ho

Advertisement

Il povero Frank inizia ad analizzare ogni movimento di Homer, ogni suo gesto, fino a diventarne totalmente ossessionato. In preda ad un delirio, Frank millanta di essere in grado di toccare dei fili scoperti senza morire folgorato dalla scossa, perché lui è Homer Simpson e può tutto.

Ovviamente, Frank muore a seguito del contatto con i fili elettrici e durante il suo funerale, Homer - per una battuta stupida - riesce anche in quel tragico momento a rubare la scena a Frank davanti a tutti i suoi colleghi di lavoro.

Cosa ne pensate del personaggio di Frank Grimes, vi è piaciuto?  

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10
Sto cercando altri articoli per te...