Il bellissimo hotel-biblioteca che ti permette di dormire tra i libri

Autore: Guido Chierchia ,

Una biblioteca residenziale nel Galles realizza finalmente il sogno di scrittori, letterati e di milioni di appassionati di lettura di tutto il mondo: trascorrere un’intera notte circondato dai libri, in un ambiente silenzioso e immerso nel verde.

Stiamo parlando della Gladstone Library Hotel di Hawarden, nel Flintshire, un magnifico edificio neogotico costruito dal Primo ministro inglese William Ewart Gladstone nel XIX secolo. L'imponente struttura ospita una biblioteca dove sono contenuti più di 250mila libri di vario genere come teologia, storia, letteratura inglese, poesia e politica. 

Advertisement

Dal 2013 questo luogo maestoso offre la possibilità, a chi lo desidera, di trascorrere una notte tra le sue maestose sale, prenotando una delle 26 camere disponibili e distribuite tra il piano terra e il primo piano della biblioteca.

A partire da 90 sterline a notte, i visitatori hanno accesso alla biblioteca al di fuori degli orari di apertura per il pubblico, possono usufruire delle tre sale relax o della sala conferenza per leggere, ammirare alcuni antichi ritratti presenti nella sala principale e la fantastica architettura del luogo. In alcune sale, inoltre, è anche possibile giocare a scacchi o leggere vecchi giornali inglesi.

Le camere al pian terreno sono dedicate per lo più agli ospiti con disabilità, mentre le camere al piano superiore offrono una vista mozzafiato sul paesaggio dove sorge la struttura. Tutte le camere sono luminose e arredate con cura: ci sono lampade da tavolo Anglepoise, radio retrò e scrivanie di legno, mentre le testate del letto sono trompe l'oeil raffiguranti un "piano biblioteca", per favorire la lettura dei propri ospiti.

Advertisement

Ogni camera, inoltre, è dotata di WI-FI ma ovviamente non hanno la TV: "Non ci sono televisori nelle camere da letto per preservare l'etica dello studio e della riflessione - si legge in una nota della struttura sul sito web -  ma abbiamo una sala TV al piano terra che è disponibile per tutti i nostri ospiti".

[twitter id="966040058993238016"]

Il pernottamento di una notte offre ai propri ospiti una ricca colazione, servita in una delle sale più eleganti della struttura. All'interno del Gladstone Library Hotel è presente anche un bar dove è possibile ordinare sia il pranzo che la cena a base di cibi biologici e locali.

[twitter id="956270552318083075"]

Advertisement

La domenica e durante i giorni festivi, inoltre, è anche possibile usufruire di un altro servizio gratuito: tè e biscotti serviti direttamente in camera da letto.

Il Gladstone Library Hotel si candida ad essere un must per tutti gli amanti della lettura e per tutti coloro che desiderano trascorrere un weekend rilassante tra il verde e il silenzio della campagna gallese.

[twitter id="962642461423173632"]

Pronti a trascorrere un weekend alternativo in questa incredibile struttura e dormire tra i vostri libri preferiti?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

Leggi per scoprire che cosa ha fatto storcene il naso allo scrittore Stephen King nel terzo episodio della serie TV The Last of Us.
Autore: Francesca Musolino ,
Stephen King bacchetta una scena della serie TV The Last of Us

La serie TV The Last of Us tratta dall'omonimo videogioco di Naughty Dog continua ad aumentare l'apprezzamento del pubblico episodio dopo episodio. In particolare Long Long Time ovvero il terzo episodio della serie TV The Last of Us, ha commosso ed emozionato i fan per la storia d'amore tra Frank e Bill

Tuttavia c'è anche chi come Stephen King, ha bacchettato l'episodio in questione per una scena che sembra essere fin troppo surreale. Lo scrittore ha espresso le sue perplessità in un tweet come riportiamo di seguito:

Sto cercando altri articoli per te...