Il cameo di Stan Lee in Spider-Man - Un nuovo universo e l'omaggio in Once Upon a Deadpool

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Stan Lee, il padre putativo dell'universo dei fumetti Marvel, è morto lasciando in eredità alcuni camei che devono essere ancora mostrati al grande pubblico.

Tra le sue brevi apparizioni ci sono quelle inserite nel film d'animazione Spider-Man - Un nuovo universo e nel film Once Upon a Deadpool.

Advertisement

Il cameo di Stan Lee in Spider-Man - Un nuovo universo

Spider-Man - Un nuovo universo, che è già uscito nei cinema americani e in quelli di buona parte d'Europa, arriverà in Italia il 25 dicembre. Il film contiene quello che verrà ricordato come il primo cameo di Stan Lee mostrato dopo la sua morte.

Per comprendere meglio la scena del film che stiamo per descrivere è bene sapere che in Spider-Man - Un nuovo universo il protagonista è lo Spider-Man afro-americano Miles Morales, e che nella storia sono presenti altri supereroi provenienti da altri universi narrativi. Uno di questi è lo Spider-Man più famoso, ovvero Peter Parker. Ora che sapete queste informazioni di base siete pronti a leggere la scena del cameo di Stan Lee.

Attenzione: la sequenza contiene importanti SPOILER sul finale del film.

Spoiler alert! Click to reveal In Spider-Man - Un nuovo universo c'è una scena molto forte in cui il cattivo Kingpin uccide Peter Parker nell'universo di Miles Morales. Tutta la città di New York accorre per piangere la morte del suo eroe, mostrando un momento di coesione incredibilmente toccante.La moglie di Peter, Mary Jane, sta per fare il suo discorso di addio e tutti i bambini indossano la maschera di Spider-Man in segno di rispetto. Miles Morales si reca in un negozio per comprare la sua, pensando di dover diventare il prossimo eroe protettore della città. È allora che gli si avvicina Stan Lee nei panni del gestore del negozio che gli vende la maschera di Spider-Man. Dopo aver detto a Miles che anche a lui manca Spider-man, Stan passa la maschera a Miles e gli dice che "Alla fine, va sempre bene".Si tratta di un momento incredibilmente toccante che ci ricorda uno dei concetti più importanti di Stan Lee: tutti possono essere eroi. Concetto che è anche alla base del successo dei supereroi che ha creato, inserendoli in un contesto reale e credibile in modo che il lettore potesse immedesimarsi in loro.

Durante un'intervista al sito americano di informazione cinematografica e televisiva Comicbook, i registi del film, Phil Lord e Chris Miller, hanno così commentato il cameo di Stan Lee.

Le parole di Phil Lord:

Advertisement

Il film è uscito da poco, ma abbiamo già potuto percepire la reazione del pubblico a questo cameo. [Quella di Stan Lee] è un'apparizione che emoziona ed è sempre accolta bene. I fan sono sempre contenti di vederlo. Abbiamo visto il film insieme al pubblico, e abbiamo percepito un'emozione simile alla gioia, anche se lo abbiamo perso. Fondamentalmente il pubblico lo saluta. È come vedere un vecchio amico.

Le parole di Chris Miller:

Ho l'impressione che a causa della sua morte il cameo abbia preso maggiore intensità, ma è ancora un momento di gioia. Ci sono alcuni 'Ah' e poi comunque arrivano le risate. Sono contento di averlo inserito in un punto cruciale del film, in un momento importante ed emozionante. E sono contento di poterlo onorare in un modo che gli rende giustizia.

Prima ancora di vedere il cameo di Stan Lee in Spider-Man - Un nuovo universo ripassate tutti quelli realizzati con questa galleria:

Advertisement

Gallery: Stan Lee: tutti i camei tra cinema e TV

L'omaggio a Stan Lee in Once Upon a Deadpool

È uscito nelle sale americane il film Once Upon a Deadpool, una versione alternativa del secondo capitolo di Deadpool. 

Il film nella sua versione originale era arrivato nei cinema statunitensi lo scorso maggio, con un rating R (visione vietata ai minori di 17 anni non accompagnati da adulti). Once Upon a Deadpool invece è classificato come PG-13 (visione sconsigliata ai minori di 13 anni non accompagnati da adulti).

Gli autori del film hanno quindi tagliato alcune scene e dialoghi per permette di vedere il film a un pubblico potenzialmente più ampio. Per rendere ancora più appetibile la visione della nuova versione hanno inoltre aggiunto 20 minuti di scene inedite e un omaggio a Stan Lee, descritto nel dettaglio dal sito americano di informazione cinematografica Complex.

Spoiler alert! Click to reveal Come saprete, Stan Lee fa già un'apparizione nella versione originale di Deadpool 2 (potete vederla nel video qui sopra). Oltre a questo, in Once Upon a Deadpool è stato aggiunto un omaggio alla fine dei titoli di coda. Si tratta di un montaggio di scene precedentemente scartate girate con Stan Lee che reagisce al costume del protagonista (inclusa una in cui si chiede perché non sia verde), a cui segue una video-intervista col fumettista che parla della sua eredità culturale.Alla fine si legge la firma di Stan Lee con la scritta 1923-2018. Un momento molto toccante che farà piacere ai fan Marvel. Purtroppo al momento non ci sono notizie su una distribuzione italiana di questa versione di Deadpool 2.

I camei di Stan Lee non finisco qui, perché lo potrete vedere anche in versione animata nel film Disney Ralph Spacca Internet, in Italia dall'1 gennaio 2019, e nell'attesissimo Avengers: Endgame, in Italia dal 24 aprile 2019.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Keanu Reeves e il suo Stalker, problema risolto o rimandato?

Leggete i dettagli e gli ultimi sviluppi sulla vicenda che ha visto l'attore Keanu Reeves perseguitato da mesi da uno stalker.
Autore: Tiziana Panettieri ,
Keanu Reeves e il suo Stalker, problema risolto o rimandato?

L'attore Keanu Reeves ha ottenuto un'ordinanza restrittiva temporanea contro lo stalker che lo perseguitava da novembre 2022. Secondo i documenti ottenuti da Hollywood Reporter, l'uomo ha ripetutamente molestato l'attore Keanu Reeves e violato le sue proprietà. 

All'inizio di novembre 2022, lo stalker ha fatto diverse apparizioni a casa dell'attore Keanu Reeves. Durante uno dei tentativi di violazione di domicilio ha lasciato uno zaino sospetto contenente diversi oggetti, tra cui un bizzarro kit per effettuare un test del DNA. Infatti, l'individuo è convinto di essere imparentato con l'attore Keanu Reeves. 

Sto cercando altri articoli per te...