Il codice Da Vinci: chi dovrebbe essere Robert Langdon nel prequel TV?

Autore: Chiara Poli ,
Copertina di Il codice Da Vinci: chi dovrebbe essere Robert Langdon nel prequel TV?

Si chiama così: Langdon, come il suo protagonista. Il personaggio che lo scrittore Dan Brown ha reso celebre tramite i suoi romanzi e che nelle trasposizioni cinematografiche è stato interpretato dal due volte Premio Oscar Tom Hanks, e sta per diventare la star di un prequel televisivo.

Robert Langdon, il professore di storia dell'arte di Harvard, specializzato in iconografia e simbologia religiosa, arriverà infatti in TV per raccontarci l'inizio delle sue avventure con una serie il cui episodio pilota è stato ordinato da NBC.

Advertisement

Il simbolo perduto

Langdon è basato su Il simbolo perduto, il romanzo uscito nel 2009 dopo diversi anni di revisioni e riscritture. Nell'ordine delle avventure del professore, Il simbolo perduto viene dopo Angeli e Demoni e Il codice Da Vinci ed è ambientato a Washington.

Questa volta il professor Langdon è alle prese con la Massoneria, con tutta la sua storia e con l'avventura vissuta dal professore insieme a Katherine Solomon, che lo affianca nella caccia ai simboli massonici disseminati per la città di Washington, e come sempre legati a luoghi e monumenti storici e artistici.

Fra arti mozzati, rapimenti, interferenze da parte della CIA, credenze sul potere del misterioso Simbolo Perduto e potere politico, Langdon dovrà come sempre fare riferimento a tutta la sua conoscenza e alla sua genialità per salvare se stesso e i suoi compagni d'avventura.

Advertisement

Mondadori
Il simbolo perduto di Dan Brown
Il simbolo perduto di Dan Brown

La serie sarà basata su questo romanzo, ma si tratterà come vi dicevo di un prequel, incentrato sulle prime indagini di Langdon e sulla formazione della sua esperienza come avventuriero a caccia di soluzioni agli enigmi più complessi per salvarsi la vita.

A firmare la serie come sceneggiatori e showrunner ci sono gli autori della serie di Scream, Jay Beattie e Dan Dworkin, mentre fra i produttori esecutivi figura naturalmente il regista dei film su Robert Langdon, Ron Howard, e il produttore dei film Brian Grazer.

Fra i produttori esecutivi figurano anche Anna Culp, già produttrice associata di due dei film e della serie Genius di National Geographic, e Samie Falvey (68 Whiskey).

Advertisement

La questione più pressante, naturalmente, è la scelta del protagonista: raccogliere l'eredità di Tom Hanks non sarà compito da poco.

Quale attore vi piacerebbe vedere nel ruolo?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Leggi per scoprire tutto quello che c'è sapere su 1899, la nuova serie TV targata Netflix, creata dagli stessi autori di Dark.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutto sulla serie TV 1899 di Netflix, dai creatori di Dark

Era il dicembre 2017 quando Netflix sbalordiva i suoi abbonati con l'intricata Dark, una serie thriller fantascientifica partorita dalle menti geniali di Jantje Friese e Baran bo Odar. Dopo il successo di Dark, nel 2018 i due autori hanno siglato un accordo globale con Netflix per produrre contenuti in esclusiva per la piattaforma streaming (come riportato da The Hollywood Reporter) e così hanno messo in cantiere 1899, che porta in scena un nuovo mistero, questa volta legato alla storia di alcuni migranti; che mentre viaggiano per inseguire il sogno americano, finiscono invece per ritrovarsi dentro a un incubo.

Ecco tutto quello che sappiamo sulla serie TV 1899. Questo articolo è in continuo aggiornamento.

Sto cercando altri articoli per te...