Il Colore Nascosto delle Cose: due clip dal film di Silvio Soldini

Autore: Rina Zamarra ,
Copertina di Il Colore Nascosto delle Cose: due clip dal film di Silvio Soldini

Mancano pochi giorni al debutto cinematografico di Il Colore Nascosto delle Cose. In attesa di andare al cinema, vi mostriamo due clip in anteprima del nuovo film di Silvio Soldini.

Nella clip qui sotto, il creativo Teo e l’osteopata Emma si incontrano per la prima volta. I due chiacchierano durante la seduta medica e il dialogo, apparentemente leggero, svela il significato nascosto dietro il titolo del film. Emma ha perso la vista a 16 anni e conosce i colori. Attribuire un colore alle cose le consente di creare una sorta di immagine interiore di tutto quello che non può più vedere. Il rosso diventerà così il veicolo per immaginare quel paziente che non riesce a osservare con i suoi occhi.

Advertisement

Silvio Soldini ha svelato che Valeria Golino si è preparata per il ruolo seguendo dei corsi specifici. L’attrice ha imparato a muoversi con il bastone bianco da ciechi e ha indossato delle lenti scure per facilitare l’empatia con il suo personaggio.

Il Colore Nascosto delle Cose non racconta soltanto l’incontro tra Teo e Emma. Grazie alla relazione tra un uomo in fuga dall'amore e una donna forte e coraggiosa, il film affronta anche il tema della disabilità.

La pellicola si sofferma sul coraggio di quanti affrontano le difficoltà quotidiane, continuando semplicemente a vivere senza negare i propri limiti. La seconda clip vi mostra Emma in compagnia della giovane non vedente Ilaria. Il loro rapporto diventa proprio la metafora della differenza tra chi ha intrapreso un percorso di lotta e chi deve ancora cominciare a lottare.

Nel commentare il film, Soldini ha sottolineato quanta ipocrisia si nasconda in espressioni come “non vedente”, che sembrano più rispettose di altre parole come cieco e cecità. Il regista, invece, ha cercato di raccontare il mondo di una cieca come Emma con delicatezza e senza ipocrisie.

L’appuntamento con Il Colore Nascosto delle Cose è al 74esimo Festival di Venezia e in tutti i cinema italiani a partire dall’8 settembre.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Svelata la data di uscita di Blood Origin, prequel di The Witcher

Leggi per scoprire quando uscirà in streaming su Netflix Blood Origin, il primo spin-off/prequel sulla serie TV The Witcher.
Autore: Francesca Musolino ,
Svelata la data di uscita di Blood Origin, prequel di The Witcher

Un bellissimo regalo di Natale è in arrivo per tutti i fan di The Witcher. Durante l'evento TUDUM 2022 di Netflix tra gli annunci relativi a tanti titoli della piattaforma attraverso trailer, locandine e dietro le quinte, una grande novità è stata rivelata anche per quanto riguarda The Witcher. Lo spin-off/prequel della serie, Blood Origin, uscirà su Netflix il 25 dicembre 2022. 

Il poster ufficiale pubblicato durante l'evento di Netflix.

Sto cercando altri articoli per te...